Ho il cancro. Il blog di una malata coccolata, viziata, amata, fortunata

Che schifo!

25 commenti

No, non sono soddisfatta della mia vita.
Non mi piace. La vorrei diversa.
Ho 31 anni e non ho un lavoro, non ho uno stipendio, non ho una casa.
La mia famiglia è dimezzata.
La salute… che lo dico a fare?!?
L’amore va di merda. Sono più le volte che sono sola o che mi sento sola.
Non ho certezze.
Non posso fare programmi.
Sono nervosa, arrabbiata, imbronciata, tristolina, sfiduciata, stanca, delusa.
E sono giorni che piango.

Ho un’intera vita da rottamare.
Esistono gli incentivi statali per l’acquisto di una vita nuova?

Annunci

25 thoughts on “Che schifo!

  1. Quelli probabilmente no.
    Ma esistono gli incentivi in abbracci per aiutare a ricostruire.

    Possono interessare?

  2. Leggendo quello che hai scritto oggi , mi sono tornate in mente le parole che mi ha detto ieri mio marito : cosa ti manca ? ma lo sai che tanta gente soffre e ha problemi molto seri rispetto a te ? E ‘ vero c’è gente che soffre , come te , mentre io ho un bimbo bellissimo , una casa , un lavoro , un marito che mi adora , anche se non sempre riesce a dimostrarmelo, ma ….
    Ma a volte mi sento sola lo stesso ,mi manca la libertà di poter decidere di partire all’ improvviso per un paio di giorni , di andare al cinema , di farmi una doccia con tutta calma , senza dover lasciare la porta aperta per paura di non sentire Davide se piange . Sono stanca di fare i salti mortali tutti i giorni tra lavatrici , disegni di lavoro , il bimbo da accudire , la borsa del calcetto del marito e via dicendo. So di essere fortunata in tanti sensi , ma in questo momento non mi basta
    Scusami ho usato il tuo spazio per sfogarmi un pò

  3. oggi piove a dirotto,venendo al lavoro ho visto un piccolo piccione morto solo,in un angolo e mi sono messa a piangere e’ vero che i piccioni fanno un po’ schifo,pero’ era cosi’ piccolo e solo.
    g3

  4. ops ho commentato sul post precedente…

  5. Datti un po’ di tempo, stellina. Adesso va bene piangere, sfogarsi e buttare fuori tutto ciò che durante il percorso hai stipato laggiù in fondo in fondo. Credo sia una cosa più che lecita, anzi direi ideale! Vivi appieno anche questo momento, non puoi fare altro, no? ^_^
    Un bacio.

  6. annetta, non sottovalutare l’aspetto tossico del momento. molto di come ti senti sta nel fatto che devi smaltire, sia fisicamente che psicologicamente. tutto sembra nero perché hai una patina oscurata sul viso. ma passa. giuro che passa. prenditi tempo, incazzati, piangi e sentiti sola. noi siamo qui a fare forza da lontano. sta già passando, tutte le tue lacrime servono a mandare via il dolore. e poi sarai più forte. una mattina ti sveglierai e non ci crederai come ti sembra tutto più nitido. in tutti i sensi. davvero.

  7. GLI INCENTIVI STATALI SONO IL MIO MESTIERE! 🙂 un abbraccio

  8. dai a tutti capitano momenti tristi vedrai quanti giorni belli ci saranno anche per te inizia da adesso a essere positiva e poi 31 anni sei giovane e bellaaaaa un uomo non ti resiste un lavoro penso che lo riesci a trovare dai si puo fareeeeeeeeeeeeeeeeeee

  9. perche l amore va di merda come si permette lui a farti arrabbiare e con le cure che fai non puoi permettertelo passamelo che ci penso io nicol

  10. Zanz! Io non posso renderti ciò che la vita ti ha tolto, pero’ ci sono le adozioni! Posso adottarti come sorella e come zia per le mie bimbe! Cosa importa se biologicamente non lo siamo! Io mi sento molto più in famiglia con te e la Mamy e la Signorina che con i miei genitori, lo sai, te l’ho detto un sacco di volte! La mia casa e’ enorme. Ora e’ agibile anche la mansarda. Un piano e’ tuo, quando vuoi e per il tempo che vuoi! Se hai voglia di rifugiarti un pochino in questa famiglia di smandrappati, vieni! Noi siamo qua e saremo felicissimi di averti, non immagini quanto! Qua dentro non ce l’avresti il tempo di stare a pensare questo o quello, credimi! Qua dentro non c’e’ neanche il tempo di andare a ca**re! ;D intanto ti mando un abbraccione, poi giovedì quando torno da Milano vengo li e ti spezzo un braccino, aspettami!

  11. In effetti ti mancano un sacco di cose… noi siamo più fortunati: abbiamo te.

  12. Ognuno c’ha le sue. E le tue sono comuni a tantissimi giovani della tua età. E questo non perchè hai avuto il cancro ma perchè viviamo in una società che tende sempre più verso l’assurdo. Ma saperlo non consola di certo… il mal comune non va certo a colmare le mancanze. Ad ogni modo basta con questi punti della situazione. Stai allentando la presa, vedo, e stanno tornando tutti insieme i vari motivi d’ansia… con un pizzico (o un mazzo?) di depressione che adesso, più di prima, sta ampiamente prendendo piede.
    Ma alla fine è tutto normale…

    Nove.

  13. anna dimmi qualcosa sono preoccupata nicol

  14. Un abbraccio virtuale ma sincero…

  15. eh si. batti un colpo, anche io sto in pensiero

  16. non penso ti possano servire molte parole…
    ti dico solo che ti abbraccio…
    sai? ognuno di noi è solo, e per ognuno il proprio dolore è il dolore ‘più grande’
    ciao! 🙂

  17. …nonostante i momenti piu’ brutti…il sole esiste per tutti…
    BACI

  18. anna ma vuoi risponderci nicol

  19. @Aries1974: interessano, interessano! :-*

    @#2: sfogati, sfogati! E fallo pure qui! Questo blog è nato proprio per sfogarsi! Io non sono mamma e non sono moglie, quindi ti capisco ben poco, ma immagino che sia dura gestire tutto e tutti e avere poco tempo per se stessi. A me a volte non basta il tempo per me che sono sola!!! Forse dovresti avere più collaborazione da parte di tuo marito e riuscire a ritagliarti degli spazi per te… o sbaglio!?!?

    @AutumnNight: dici?!?! Mah… sarà…

    @widepeak: se lo dici te… mi fido… :-*

    @biondaapezzi: 🙂

    @ottoetrenta: zanz, grazie come sempre! Terrò presente questo invito per i momenti di crisi totale. Grazie di cuore e… ti aspetto!

    @donlucap: e ti pare una fortuna!?!?!??! Mmmmm…. 🙂

    @AnnikaLorenzi: ricambio!

  20. Certo che è una fortuna… e poi non lo puoi giudicare tu… lascialo a noi 😉 Presuntuosa… :-)))

  21. ma sei partita…o no?

    io sono partita di testa: caffè, cappuccini, mi scalda un toast? e poi signor pincopallo nn ha pagato la rt di marzo? le faccio un caffe’ cosi’ si ripiglia???

    MI MANCHI

    Irena

  22. @donlucap: giusto!!! Hai proprio ragione!!! Sono presuntuosa!!! 😀

    @IRENA: no, non sono partita. Lunedì ero dal chirurgo e mi ha dato alcuni esami da fare questa settimana, per cui ho dovuto rimandare… Penso che andrò dal 13 al 17 ottobre (+ o -)… Se vuoi venire l’invito è sempre valido. PS: ma se un giorno venissi a FI? Lo so che sei incasinata con i mille lavori… ma ci provo lo stesso…

  23. Ti ci vuole una bella scrollata….sai, come fanno i cani quando escono dall’acqua !!!!
    Una scrollata e via tutti i pensieri remoti.

  24. Ciao! Ho letto il tuo blog un po’ qui, un po’ là… ho deciso però di commentare qui, in questo post ormai vecchio di un mese, perché anch’io mi sento molto spesso sola, nemmeno io sono soddisfatta della mia vita. Spesso poi mi sento in colpa perché non ho reali motivi per lamentarmi, ma sai, ci facciamo sempre dei programmi, ci poniamo degli obiettivi e quando vediamo che non li abbiamo raggiunti è doloroso.
    L’importante è riprendere coraggio, dopo questi momenti di sconforto… io ci provo, almeno.
    Un abbraccio,
    Claudia

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...