Ho il cancro. Il blog di una malata coccolata, viziata, amata, fortunata

33 anni (e un giorno)

2 commenti

Ci sono persone che conosco da quando sono nata e che tuttora frequento.
Amici che ti accompagnano per mano a tutte le tappe tipiche dell'infanzia e del'adolescenza, con cui hai condiviso tanti giochi, tante esperienze e che continuano a far parte della tua vita anche se, per forza di cose, non quotidianamente come quando si è piccoli (per lo meno con la maggior parte di loro).
Il mio Amicostrafi'o è uno di questi.
Siamo stati vicini di casa, compagni di giochi e  di corse in bicicletta per i nostri primi vent'anni. Abbiamo fatto le scuole medie insieme, ci siamo aiutati per l'esame di maturità.
Poi io mi sono trasferita, ma lui c'era quando è morto Ale e c'era anche nei momenti più difficili della malattia.
E' un ragazzo in gamba, il figlio che tutti vorrebbero, serio e allo stesso tempo molto simpatico, è un grande intenditore di calcio (forza viola!!!), un gran lavoratore e, da poco, un gran babbo!!!
Ma soprattutto è veramente stra-figo, l'Amico più bello che ho.
Buon compleanno Amico strafi'o, ti voglio un mondo di bene.

Annunci

2 thoughts on “33 anni (e un giorno)

  1. Ma che bell'amico…adesso battutaccia…è stato fortunato, qualcun'altro, tempo fa, a 33 anni è finito in croce più o meno in questo periodo

  2. Se non ci fossero Amici così quanto sarebbero più vuote le nostre vite!!!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...