Ho il cancro. Il blog di una malata coccolata, viziata, amata, fortunata


32 commenti

La smielatura

Domenica 13 giugno Qualcuno ed io abbiamo smielato.
I melari erano stra-carichi di miele, le cellette erano opercolate, l'acacia era sfiorita… tutti segnali giusti per smielare!
E così è stato! Ed è stata veramente un'esperienza emozionante!
Togliere i melari alle api, disopercolare i telai, centrifugarli, vedere uscire il miele dallo smielatore, travasarlo nel maturatore… un'emozione unica!!!
Quello è il mio miele! Il NOSTRO miele! Il frutto del nostro studio, del nostro lavoro, del nostro tempo, del nostro amore per le api… Che meraviglia!!
E poi, diciamoci la verità: com'è buonooooooo!!!

Adesso il miele sta decantando. Fra una decina di giorni dovrebbe essere pronto.
Nel frattempo mi sto occupando di tutte le faccende burocratiche (partita iva, asl, permessi, ecc.) e della confezione. Proprio ieri, dopo una ricerca durata quasi un mese, son riuscita a trovare il vasetto che cercavo!!! Ed è una vera figata!!! E' proprio come lo volevo!!! Bellissimo!!!
Il logo è quasi pronto, devono solo apportare le modifiche che ho chiesto.
L'etichetta è ancora nella mia testa, ma spero di vederla realizzata presto.
Manca completamente il sito internet e spero di potermici dedicare al più presto.

Insomma, ci siamo quasi, fra poco il mio miele sarà sul mercato!!!

Annunci


13 commenti

Rimandata… e due!

Ho trascorso tre giorni di vacanza fantastici.
Io e la Mamy insieme siamo un portento!
Non so quanti km a piedi ci siamo fatte.
Non so quanto pesce ho mangiato.
Non so quanto shopping abbiamo fatto.
Non so quanto abbiamo riso.
E' stata una mini.vacanza super!

Peccato che poi si torna alla vita (a)normale e fai un viaggio a vuoto a Modena visto che non ti possono fare la chemio perché sei piastrinopenica.

Dale stelle alle stalle.
Anzi no, prendiamola così: continuano le ferieeeeeeeeeeeeeeeeeee!!!
Dove si va?!?!


26 commenti

VACANZE!!!

Quest'anno pensare alle ferie risulta un po' difficile…
Essenzialmente per due motivi:
– la chemio;
– la mancanza di soldi, visto che non lavoro.

Non per questo ho intenzione di rinunciarci.
E infatti fra poche ore parto.
Vado vicino (a mezz'ora di auto da qui) e vado a scrocco (alla casa al mare dello zio di "Qualcuno"), ma non importa.

Da mercoledì a sabato sarò a Viareggio con la mia Mamy!!!

Non posso certo prendere il sole, i chemioterapici non me lo permettono.
Non posso certo fare il bagno, la presa USB non me lo permette.
Non posso cero mettermi in costume, sembrerei una balena spiaggiata.

MACHISSENEFREGA!!!

Posso respirare aria buona, fare delle belle (piccole) passeggiate, posso fare del sano (limitato) shopping, posso mangiare dell'ottimo pesce, posso godermi la Mamy… insomma, posso fare delle vacanze anch'io… come una persona normale!!!

E Dio solo sa quanto desideri un po' di normalità.


14 commenti

Italia – Nuova Zelanda: continuo a vincere io!!!

Lo so, lo so, molto probabilmente la nostra nazionale tornerà presto a casa, lo so.
Lo so, lo so, la partita di ieri è stata deprimente, siamo stati inconcludenti e anche sfortunati, lo so.
Ma non perdiamo le speranze.

E soprattutto… ce ne fossero di pomeriggi come quello di ieri!!!
A casa mia, un po' in sala un po' in cucina, a sgranocchiare, ridere ed urlare, eravamo:
– "Qualcuno" ed io;
– la "dottoressa ElleElle" e "mio cognato";
– l'Ire e "Nello";
– la "Serenella" e "Antoine";
– "Dany&Dany";
– la "GiuliaDottore";
– il cugino di "Qualcuno".

Quando passi giornate a letto, da sola, vittima degli effetti collaterali della chemio e della menopausa, vittima della tristezza e della solitudine, ti rendi conto che giornate come questa non hanno prezzo.

E ti aiutano a lottare, ad andare avanti più grintosa che mai.
Ti danno ossigeno, vitalità, combattività.

Grazie Amici miei, ma… magari la prossima volta proviamo a cambiare location!!!
Casa mia non sembra portare proprio fortuna… 🙂