Ho il cancro. Il blog di una malata coccolata, viziata, amata, fortunata

Anna staccato Lisa, sei su scherzi a parte!

13 commenti

Mi sono alzata all'alba, ho salutato Qualcuno e la Signorina, ho caricato i bagagli e con la mamy siamo partite per Modena.
Abbiamo fatto colazione in un autogrill sull'appennino, abbiamo sistemato i bagagli della mamy nell'alloggio vicino all'ospedale che abbiamo trovato per lei e poi ci siamo presentate in ospedale.

Alle dieci e trenta ho fatto la visita in radioterapia, poi mi hanno fatto la tac di centratura, poi 4 tatuaggi (sono dei piccoli nei indelebili che serviranno come riferimenti ogni volta che farò la radio) e poi mi hanno detto: "ok Anna Lisa, puoi andare. In oncologia non ci sono letti disponibili per il momento e il tuo piano terapeutico non è pronto. Ti chiamamo noi."

Ho recuperato le mie carabattole, i bagagli della mamy, abbiamo riconsegnato la chiave della stanza e abbiamo riscavallato l'appennino.

Domattina vado a Viareggio con la mamy (a casa dello zio di Qualcuno) e ci rimango finché non mi chiamano. Credo sia l'unico modo per mantenere la calma.
Se passate da quelle parti fate un fischio che si festeggia il risultato della biopsia.

Annunci

13 thoughts on “Anna staccato Lisa, sei su scherzi a parte!

  1. ……….. !!……….!!!!!!quando verrà su il mio papy gliene canterà, vedrai, a questi professorotti che ti rimandano nel vero senso della parola!Brava bambina, approfitta e passa un pò di tempo con la tua Mamy.Ale tuap.s. ti ho inviato due mail… ti sono arrivate?

  2. Se non vi dispiace, ne approfitterei per un bell'idromassaggio :D<

  3. Ma che ca..spita! Non potevano comunicarlo prima che non ci sono letti? Come al solito pensano al loro orticello e gli altri si adeguino! Uff… noi modenesi non ci facciamo una grande figura! Mi dispiace. Comunque goditi questa vacanza inaspettata con la mamy, e quando tornerete a Modena ci ubriacheremo insieme. Milva

  4. Ma che modi sono questi?Cara Anna Lisa, ti penso tanto e spero riuscirai ad essere serena nell'attesa. Un abbraccio come sempre sincero e pieno d'affetto. Tua commentatrice Gin

  5. mi pareva strano che in una volta sola facessero visita, centratura, prova, ricovero e inizio terapia: troppa grazia sant'antonio! Prima di fare la radio ho dovuto andare quattro volte in reparto, ognuna restando non più di venti minuti e sempre senza nessuna rassicurazione sul seguito della faccenda… della serie ''stai tranquilla la chiamiamo noi''… e non ero a Modena ….mi sa che è il loro modo di fare abituale, però lo sapevano che tu non abiti a mezzora di strada grunt! 

  6. schifio totale. Tieni duro. Come sempre!

  7. stufosissimi!!!!goditi il mare….Un bacioneIrene

  8. èèèèèèèèèèèèèè?ma siamo fuori!!!!!!!!ma che palle!nonci credo dai intanto goditi qualche giorno di mare……un bacio

  9. Purtroppo manca sempre il rispetto per le persone.Ma conoscendo il tuo carattere so già che ti godrai questi giorni a Viareggio, e ci volevano proprio!!!Un abbraccio

  10. Se non fosse tutto quello che c'è in ballo ci sarebbe da ridere, ma in certi casi ho l'impressione che la pur ottima sanità italiana faccia davvero piangere!!!

  11. La triste verità degli ospedali i tempi tecnici e le strutture non sono sufficienti ad accogliere e seguire celermente, come la patologia richiede, il malato.Guarda il bicchiere mezzo pieno di buona vacanza, in un posto salubre!Auguri, Renata (ontanoverde, sloggata)

  12. CIAO… QUANDO TI FISSERANNO L'ALBERGO PER LE TERAPIE SE LA MAMY VUOLE VENIRE A CASA MIA ANZICHE' STARE a ciondolo … sappi che la mia CASA è SUA. Da parma a modena e viceversa, ci sono treni comodissimi ed io sto  a due passi dalla stazione. pensaci!!! Sarei felice di poterle fare questo regalo. intanto goditi viareggio. un abbraccio

  13. Vabbè, non commento…Concordo con chi m'ha preceduta: la sanità italiana, la maggior parte delle volte, fa davvero pietà (per usare un eufemismo!!!)…Mettila così…avrai la possibilità di riposarti un po', respirare aria di mare e "ricaricare le pile" per affrontare i prossimi giorni! Ce la farai, perchè sei una "ganza" e sai che lo penso davvero…Scusa se in questi giorni non ho commentato (ho avuto qualche problema), ma ci tenevo a farti sapere che io ci sono e non me ne vado…che ti seguo e che ormai sei entrata nel mio cuore, come in quello di chi ti legge! 

    Coraggio Annina…noi si fa tutti il tifo per te!!!

    Un abbraccio forte…La Prof

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...