Ho il cancro. Il blog di una malata coccolata, viziata, amata, fortunata

GIOVEDI' CHECK-OUT!!!!

17 commenti

Stamattina mi sono svegliata alle sei e mezzo!!!
Prendere le goccioline all'una e mezzo di notte mi permette di allungare un po' il sonno: buono a sapersi.

Appena alzata mi sono lavata viso, dentiera e sono uscita nel corridoio del reparto alla disperata ricerca di una faccia amica.
Per fortuna c'era di turno una delle infermiere con cui ho legato di più, Manuela. Le sono saltata al collo! L'ho abbracciata forte, forte e ho pianto un bel po'.
Come cominciare bene la giornata, no?

Poi ho fatto colazione con le mie golose cibarie e sono andata a fare la radio mattutina (che stamani, per esigenze di reparto, mi era stata anticipata alle otto). E siamo a 40.

Dopodiché… dentista…
Eh già, mi hanno sbarbato radici e granuloma dell'altro dente caduto… Mi hanno dato un bel po' di punti (avevo chiesto di ricamarmi l'ìiniziale del nome, ma non me l'hanno fatta, non so perché) e via, quando tornerò a casa lo farò ricostruire.

Tornata in stanza, verso le dieci è arrivato il giro dei medici, capeggiato dal primario in persona.
"Come stai, come non stai, i dolori, le ginocchia, le caviglie, i polsi, i gomiti, il cortisone, la terapia ormonale, la radio, ecc. ecc…"
Io parlo, loro scrivono. Mi hanno confermato tutte le flebo che ho fatto fino a ieri e in più mi hanno aggiunto antibiotico e antidolorifico per il dente e… vitamine! Mah…
Ma il momento migliore arriva adesso! Il primario mi fa:
"Anna Lisa, quand'è che finisci le radio?"
"Giovedì mattina"
"Ah, ok, allora GIOVEDI' VAI A CASA."

…..

…..
Sorriso "Durban's" e poi, acciderbola a me, PIANTO.
L'avessi mai fatto!!!
Da quel momento ho una schiera intera di medici che non fanno altro che ripetermi "dovresti parlare con lo psicologo, sai che potresti fare una chiacchierata col nostro psicologo? Avevi chiesto dello psicologo, vero? Sei riuscita a parlarci?"
Grrrrrrrrrrrrrrrrr…..
"No, non c'ho parlato con lo psicologo e dubito che lo farò adesso visto che giovedì mi mandate a casa!"
Quanto ci scommettiamo che domani me lo vedo arrivare in stanza!!? Va beh, vedremo…

Il pomeriggio poi è stato un po' faticoso… Fra mille flebo, il dente che faceva male, un po' di nervosismo e di crisi di pianto, un pisolino di dieci minuti stroncato per andare a fare la radio del pomeriggio, le "seghe mentali" degli ultimi giorni… una tragedia!

Per fortuna poi sono arrivati: un regalo da parte della mamy, "Lui" che è venuto a trovarmi ed è stato un bel po' con me, chiacchiere e risate con la mia compagna di stanza.

Adesso posso prendere le goccioline per dormire e… basta piangere: giovedì si torna a casa!!!

Annunci

17 thoughts on “GIOVEDI' CHECK-OUT!!!!

  1. che peccato per le iniziali!!un bel A-L sulla radice…
    domani lo psicologo dall'alto della sua indubbia capacità interpretativa delle più contorte situazioni immaginabili all'interno dello sciibile umano capirà…che sei contenta di andare a casa.
    Nell'83 alla facoltà di psicologia ricordo di aver studiato altro…e infatti sono finito a dirigere bet-shops…ci sarà un motivo.
    torna,e torna a sorridere
    ti abbraccio un pò più forte del solito (è il frutto del martedì sentenzierebbe probabilmente lo psicologo…)

    corrado

  2. grandissima

  3. Ma pensa un po', anche nel paese dove vivo c'è un pet-shop diretto da uno psicologo.

  4. scommetto che il ritorno a casa farà più effetto dello psicologo!!!

    buona giornata

    un bacio

  5. Ecco, stamattinal eggere le tue notizie ha fatto piangere me…sono proprio contemta, anche se con le lacrine agli occhi non si direbbe.
    Vai a casa che noi si viene a trovarti là, nella casetta tua.
    Vado a soffiarmi il naso,  lavarmi il viso e poi colazione alla Rotonda

  6. Bene, piccina. Dico bene per il ritorno a casa. credo che questo sia un buon tonico per fisico e spirito. Poi, se a casa lo vorrai, ci sarà pure qualche buon strizzacervelli, che parla toscano e conosce le tue battute! Allora programmiamo una rimpatriata in quel di Montecatini? Magari facciamo proprio lì l'inaugurazione del progetto e tu tagli la torta? Ti bacio e ti abbraccio forte. Quando hai voglia… driiiiiiin. Milva
    P.S. Avete bisogno di aiuto per il trasloco? A che ora ti dimettono?

  7. Sì, giovedì vai a casa e per il momento questa è l'unica cosa che conta!!!

  8. Questa sì che è una bella notizia.. :o)))) Vedrai che la tua casetta e la vicinanza delle persone care saranno una cura favolosa…. Ti dovevi far ricamare la parola "cazzuta" magari in maiuscolo… Smackkkkkkk

  9. EVVIVA!!! 😀
    e…parere personalissimo…credo che le tue crisi di pianto siano più che giustificatissimissimissime……

    mamba

  10. Sfogati Sniappa!!!
    Ne hai bisogno…vedrai, pero', che da giovedi' starai meglio.L'aria di Montecatini, si sa, è salutare!!!
    Ci sara' la Signorina,le tue cose, i tuoi affetti, la tua quotidinanita',la giratina da fare con me di nuovo in centro per ricomprarmi quelle cose in erboristeria che sono state inutili, ma almeno mi fanno illudere…
    Insomma, sara' tutto diverso da adesso, Normale di nuovo…vedrai.
    Io ti abbraccio fortissimi e ti avverto che:da ieri la schiavitu' settimanale è finita!!!Finalmente ho di nuovo, tutti i giorni. mezza giornata libera = tanto tempo per stressarti!!!
    A presto.
    IrenA

  11. E allora, pizza da pieri in arrivo 😀
    Evvaiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiii

  12. Spero che a casa ti aspetti un comitato di accoglienza con la banda e la pro-loco!
    Scherzi a parte, questo lunghissimo mese è arrivato alla fine, ce l'hai fatta, secondo me è normalissimo avere negli ultimi giorni un pochino di cedimenti.

    Mi piace l'idea di Milva, con il taglio della torta, sarebbe proprio un bel momento.
    Magari invitiamo anche L.A. per fare un po' di foto con noi…che ne dici?

  13. O.T. mi piace l'idea di trovarci a Montecatini….
    Stavo per chiedere a Cam chi è L.A….poi si è accesa una lampadina! il neurone ha fatto il suo dovere! Ci sono arrivata da sola!!! Come sono contenta d'esserci arrivata da sola….o gioia, o gaudio!

  14. yeah!!! mitica!!! fai presente che devi preparare la valigia per il rientro, mica hai tempo da perdere con lo psicologo, tu!!!
    un abbraccio
    s.

  15. Non c'e' un posto migliore dove leccarsi le ferite se non casa propria .. e il pianto non e' sempre sinonimo di qualcosa che non va'.. ma e' il modo piu' semplice che ha il nostro corpo per tenere sotto controllo lo stress…

    Non hai bisogno di uno psicologo.. hai bisogno solo di un po' di fortuna e un po' di serenita'..

    Ti abbraccio forte ..

  16. ma vieniii!!!
    questa sì che l'è una bella notizia!! e quanto alle lacrime credo siano più che normali dopo aver speso così tante energie in questo percorso così  accidentato…ma ormai è prossimo alla fine, vedi il traguardo…e viene voglia di  mollarci un pò e non dover più stringere i denti, vero?
    a leggere il tuo post mi è venuto in mente Usain Bolt: te la ricordi la 100m a Pechino con record del mondo, quella con l'ultimo tratto fatto con una scarpa slacciata e quasi in 'scioltezza'?ecco…   … TU SEI LA CAMPIONESSA SFONDA-RECORD, INCREDIBILE e giovedi all'uscita dal Policlinico ti voglio immaginare col dito puntato al cielo!!!
    Dai, che manca un soffio!
    1abbraccio e 1preghiera per te!
    Lilù

  17. Sì!!! Questa è una grande notizia, e sono d'accordo con Milva a Rosie, noi veniamo a casa eh?

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...