Ho il cancro. Il blog di una malata coccolata, viziata, amata, fortunata

Ciao Nella…

23 commenti

Venerdì sono stata a Modena.
Ho cominciato una nuova terapia in flebo contro l'osteoporosi.
Il farmaco si chiama "Zometa", da venerdì per me è diventato "ZOMERDA".
Sono quattro giorni che ho la febbre oltre i 39, non cammino dai dolori pazzeschi alle gambe, non mangio e non faccio altro che vomitare (succhi gastrici).
Inutile dire quanto sia incazzata con tutto e con tutti.
Sono inchiodata al letto, incapace di fare qualunque cosa e vedo, come sempre, la vita di tutti andare avanti fuorché la mia.
E m'incazzo. E piango. E maledico questa malattia di merda che sarà anche curabile, ma intanto, dopo Alessandra,  mi ha portato via un'altra amica: Nella.
Nella era una signora carinissima, con qualche anno in più della mamy.
Era dolce, paziente, non si lamentava mai e trovava sempre qualcosa per ridere.
E' stata la mia compagna di stanza per le prime settimane di ricovero in beauty-farm (più o meno).
C'era un tacito accordo fra di noi: libertà!
Sì, se lei voleva leggere, leggeva, se io volevo stare al pc, non c'erano problemi, se avevamo voglia di chiacchierare, spettegolavamo, se c'era da ridere, ridevamo insieme.
E poi che gioia che era per lei quando mi arrivavano i regali a sorpresa e… come se lo guardava il poster di Luca Argentero!!! Avrei tanto voluto farglielo conoscere…
Però ha conosciuto la mia amica "niceug" e la rammentava spesso, con i suoi modi dire (diserbante=chemio, astronave=radio). E quanto ci rideva!
E poi mi piaceva andarle a prendere il caffé alla macchinetta, se lo beveva leggendo riviste tipo "Confidenze" (!!!!). E la mamy portava ogni giorno, sia a me che a lei, un fiorellino da mettere nell'acqua per rendere il nosto comodino più femminile! 😉
Una volta, poi, mi ricordo che io ricevetti la "libera uscita" per il week end. Erano i primi tempi, quando ancora stavo bene. Nella invece doveva rimanere lì. Allora scesi al tabacchi del policlinico e le comprai un angioletto adesivo che doveva tenerle compagnia in mia assenza. Lo mise fra la foto dei nipotini e il fiorellino della mamy… mi fece tanta tenerezza.
E tanto era bella lei, tanto era bella la sua famiglia: ho avuto la fortuna di conoscere suo marito, suo figlio, sua sorella e due suoi fratelli, tutte persone squisite, ma soprattutto sua nopite, una ragazza dolcissima, meravigliosa quanto sua zia.
E ora Nella non c'è più. La compagna di stanza ideale non c'è più.
DUE amiche avevo, DUE.
Sono rimasta sola a lottare, ma se questa malattia di merda pensa di fare la festa anche a me, si sbaglia di grosso! Sono sola a lottare, ma lotto per tutte e tre.

Annunci

23 thoughts on “Ciao Nella…

  1. E lotta Anna Lisa, lotta per te e per tutte loro, per tutte le Alessandra e per tutte le Nella di questo mondo, un bacio grosso grosso

  2. Brava Anna Lisa lotta anche per tutte quelle che non hanno avuto questa possibilita'..
    Un abbraccio

  3. SEMPRE lottare accidenti, non pensare nemmeno per un attimo che non ne valga la pena. Per la tua Nella e per la tua Alessandra, ma anche per la mia Anna che oggi è un mese che è volata via. Per colpa della stessa maledettissima bestia.
    Un abbraccio.

  4. Certo che si lotta. E si vince. Per te, per loro, per noi, con noi.

    Ti voglio bene

  5. Nella,ciao,che il passaggio ti sia stato lieve. E noi, Anna Lisa, continuiamo a lottare con te,per te e per loro.Un abbraccio.Daniela

  6. Annalisa io credo DAVVERO, che loro DUE lotteranno insieme a te per farti vincere, perchè è come se foste una squadra… affiatata!

  7. Ciao Anna staccato Lisa.   🙂

    Non sei sola a lottare. Ci sono anche tante altre persone.
    Sfoga il tuo dolore e la tua rabbia, usa questa energia per lottare.

    Sei speciale! =D

    -Roberto-

  8. Brava! Così vogliamo sentirti! E non sei sola. Noi siamo sempre tutti qui.
    Un saluto a Nella ed il solito bacione a te.

  9. Brava Anna Lisa! Lotta con tutte le tue forze! Non mollare mai!
    ciao Nella

    un abbraccio
    Vale

      

  10. …e ricorda che non sarai MAI sola a lottare! ti voglio bene Annina, e ci sono anche se non mi faccio sentire tanto… un bacione
    Sere

  11. Ciao Nella, e tu certo che vincerai

  12. Noi qua, purtroppo, si può solo fare il tifo per te… ma è un tifo fatto col .

  13. Del fatto che tu ce la farai , io ne sono sempre sta convinta, anche quando quel "simpaticone" di mio cugino uso' quel termine cosi' poco carino pensando alle eventuali " cause" (fra l'altro ipotesi non avvalorate!!!) dei dolori alla tua schiena…Non mi scordero' mai di te nel parcheggio  che dicevi:"Certo bisognerebbe dirgli che cosi' nn si fa, che si usa un po' di delicatezza!!!" e ridevi…
    Tu, messa di fronte a tutto il tuo soffrire, ridevi.
    Questo perchè …tu le palle ce le hai, Sniappa.
    Ed io sono certa che il male dentro di te con te nn ce la puo' fare assolutamente perchè non ha la forza che hai tu e quella che spero ti riescano ad infondere tutte le persone che ti vogliono bene, me compresa…
    T abbraccio forte amica di sempre…

    IrenA

  14. Mi si stringe il cuore ogni volta che leggo di una nuova battaglia da combattere, di un altro dolore da accettare, di un'altra lacrima che rotola da quei tuoi occhi così belli…
    Lo so che sei una lottatrice, lo so che tieni duro, ma so anche che questo non significa che sia facile o che non faccia male.
    Vorrei poter togliere almeno un po' di dolore dalle tue spalle e caricarle invece di sorrisi… Ti zampo forte forte!

  15. Piu' leggo i tuio post , piu' sei sempre piu' STRAORDINARIA !!!!!!!!!

    Bacioni Mary

  16. Mi sono commossa leggendo questo post, ho pensato a Nella,a come l'hai raccontata a noi e a come la sua presenza ti ha fatto bene e mi dispiace davvero che non ci sia più.
    Ma la tua ultima frase, la tua grinta nel combattere sempre e comunque mi ha risollevato un po' il cuore…
    Un abbraccio grande grande.

  17. @ziacris: sicuro!

    @soneanima68: certo che sì!

    @Mamiga: un bacio alla tua Anna.

    @Aries1974: ma quanto bene ti vorrò!??!

    @Daniela: grazie, di cuore.

    @paluca: ci credo anch'io…

    @Roberto: no, non sono speciale affatto…

    @ellega: un bacione anche a te e uno a tuo marito!!!!

    @Vale: grazie mille!

    @Sere: spero tu stia bene.

    @sononera: :-*

    @Shunrei78: grazie, grazie e ancora grazie!

    @IrenA: ti ho già scritto quello che sentivo per sms… Già sai!

    @Mia: hai capito perfettamente: si lotta, ma è faticoso e fa male. E' proprio così.

    @Mary: ahahahahahhhhh!!! Ma vaaaaaa!!! 😉

    @camden: sempre dolcissima…

  18. Questo post mi ha stretto il cuore, dolce Nella col suo angelo adesivo, la foto dei nipotini e il fiorellino della Mamy.
    Questa lotta ti costa tanta, tanta fatica e si legge tra le righe l'enorme sforzo che fai, ma si legge anche una determinazione, una forza, una volontà altrettanto forti, no, non altrettanto, molto di più.
    Cara apina ti mando un baciotto
    4 p
     

  19. Grazie!!!!!!!!!!!!

  20. Ciao Nella…ed insieme ad Alessandra vegliate sulla nostra Anna Lisa…

    …e a te, mia splendida Araba Fenice…solo un abbraccio grande…Sei una lottatrice, lo sai…non mollare eh…non ti azzardare!

    Tvb

    La Prof

  21. Quanti dolori devi sopportare! Mi dispiace tanto, ma tutti noi lottiamo insieme a te. Sempre. Un abbraccio grande grande
    Giorgia

  22. è incredibile davvero, la tua forza di fronte al dolore e alle difficoltà. Riesci sempre a stupirmi, e a farmi guardare alla vita con occhi diversi.

    Linda

  23. tutti meritano una bella vita ma tu..un po' di più.

    Chicca

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...