Ho il cancro. Il blog di una malata coccolata, viziata, amata, fortunata

Finalmente un diritto riconosciuto!

23 commenti

Non è bastato un tumore al seno.
No.
E nemmeno una metastasi polmonare e linfonodale.
No, no.
Non glien'è importato nulla della chemio, della radio, della mia difficoltà a respirare e a camminare.
Macché.
Sapete che cosa c'è voluto?
La vertebroplastica.

E quindi grazie alla mia super potente osteoporosi adesso ce l'ho anch'io:

tagliando-invalidi-generica_268044E vi garantisco che se i primi giorni un po' mi vergognavo, adesso lo uso per parcheggiare OVUNQUE: riesco veramente a infilare la mia auto in qualunque posto senza sentirmi in colpa.
Anzi, c'è di più (e questo avalla la mia teoria secondo la quale la malattia fa diventare più stronzi d'animo!): se c'è qualcuno che sta parchegiando nel posto riservato agli invalidi e non ha il tagliandino, io gli sventolo il mio e lo faccio parcheggiare altrove (e giuro che è successo, l'ho fatto!).

Annunci

23 thoughts on “Finalmente un diritto riconosciuto!

  1. Brava Annina!
    Scacciali dai posti gialli queli maledetti cafoni. Sono con te!
    Bacione
    Blue

  2. E ORA NOI SI PARCHEGGIA OVUNQUE MA BADA UN POININO GIUSTO IL DIVIETO DI SOSTA ECCETTO PAPA GLI SI LASCIA O BADA UN PO'!!!! Busta

  3. Brava ! Brava ! Brava ! Non sopporto chi parcheggia nei posti riservati agli invalidi senza averne il diritto. In alcuni posti ho visto il cartello “se prendi il mio posto prendi anche il mio handicap”…giusto, in aggiunta dovrebbero esserci multe adeguate. Non penso che la malattia renda più cattivi, elimina solo inutili ipocrisie e rende più liberi di dire ciò che si pensa. Attendiamo resoconto di Roma…
    Un abbraccio. Samantha

  4. Chi se ne frega della vergogna dopo un po', scusa… Anch'io mi vergognavo, da un po' di tempo lo faccio eccome, se per entrare in ospedale devo farmi un chilometro a piedi perchè non c'è parcheggio più vicino e farlo zoppicando…  I contrassegni a questo servono…

  5. Giusto ieri sera ho visto una macchina che non ne aveva il dirittto parcheggiare nel parcheggio riservato agli invalidi e, proprio mentre ero sul punto di dire qualcosa, la signora alla guida è scesa dall'auto e ha detto: "No, non me la sento di parcheggiare qui…è un brutto gesto!La sposto". E così ha fatto.Per fortuna!!!
    Tu fai benissimo a parcheggiare ovunque e a far valere i tuoi diritti:-)
    Ho letto i post che mi sono persa in questi giorni (non ho mai tempo per scrivere e tantomeno per visitare i blog) e confermo l'impressione che ho avuto leggendo il tuo blog per la prima volta: sei una persona speciale.
    Che nervoso mi fanno venire quei due stupidi coriandoli…li straccerei e li ridurrei a brandelli, potendo!Immagino che comunque non avranno vita facile, gli farai la guerra, ne sono certa!
    Giulia.

  6. E hai fatto anche bene! Senza dubbio. Mandali anche a stendere quei maleducati ignoranti. Buona serata.

  7. Ciao Anna Lisa!
    …ci mancherebbe che ti sentissi in colpa!  Hai già abbastanza tribolazioni (mi sembra eh… non vorrei sbagliare!)  e questo e' il minimo a cui hai diritto .
    Seguo il tuo blog da una 10ina di gg: emerge una forza interiore enorme, oserei direi VULCANICA, con le tue parole sei in grado di dare grinta  e vitalita' anche ad un ramo secco. Ti sono vicina e continuo a seguirti. Un saluto da Alessandro S.

  8. Beh, come sarebbe, la malattia rende stronzi?
    Lo è chi parcheggia nel posto a te riservato, non tu che reclami un tuo sacrosanto diritto!
    Barbara

  9. Chi parcheggia in un posto riservato agli invalidi è un maleducato.
    Io non l'ho mai fatto.

    E' assurdo pensare che questo diritto viene negato a persone che stanno male, mentre viene dato con facilità estrema a falsi invalidi o a giocatori di clacio che non vogliono pagare le multe.

    E mi raccomando: da oggi in poi guerra totale a chi parcheggia dove non deve!

    🙂

  10. Se l'è portato pure a Roma il magico contrassegno! E ha fatto benissimo, così l'abbiamo potuta accomapagnare vicino al ristorante, in pieno centro 
    Giorgia

  11. I maleducati esistono e dovrebbero imparare a comportarsi civilmente,   ma è il tempo che ti ci è voluto prima di averlo che mi fa incazzare ancora di più.
    Era ed è un tuo diritto.
    4 p

  12. E hai fatto benissimo!!!!!! 

  13. cara anna lisa ho visto questo e mi è sembrato giusto fartelo sapere poi fai te.

    ti auguro ogni bene

    http://www.curenaturalicancro.org/tumore_polmoni.htm

  14. è vero è vero, l'ho fatto anche io!!! perfidia maxima, siamo proprio due socie a delinquere!!!!
    wide sloggata

  15. E fai stra-bene!!!! 
    Soprattutto perchè credo che in Italia, ad usare questo permesso correttamente, siate più o meno in due: tu e mio padre che lo espone soltanto quando deve portare in giro mia madre (<- l'invalida è lei)!

  16. Solo sventolato??? Io lo farei incollare su una lastra di marmo così al prossimo demente glielo sbatti sulla testa!!! :o) Lo so sono violenta ma su questo non transigo…le smart con il permessino ottenuto per portare la nonna dal dottore che il nipote figo usa per andarsi a fare le lampade le farei incenerire sul posto!! :o)))
    Un abbraccio ed ancora GRAZIEEEEEEEEEEEEEEEEEE!!

  17. Brava Nina!
    E quando trovi il parcheggio riservato occupato da qualcuno senza contrassegno, chiama pure il carro attrezzi. Se poi protestano, fagli notare che i parcheggi riservati sono per gli invalidi, non per i deficienti.

  18. Brava Mia, se ci fossero davvero parcheggi riservati per i deficienti, sarebbe poi forse difficile trovare un parcheggio normale… 

  19. Carissima Anna staccato Lisa,

    ti scrivo per dirti che leggendoti ti adoro ogni giorno un po' di più pur non conoscendoti.

    Ti mando un abbraccio e un bacio. Il più sincero.

    Camilla

  20. ci mancherebbe anche che tu NON l'avessi fatto, venivo lì e ti picchiavo!!!

  21. E ci manca solo che uno deve sentirsi in imbarazzo perchè fa valere i propri diritti contro l'inciviltà!
    Castigali tutti, Anna Lisa!

  22. Ha fatto benissimo Anna Lisa…maremmascorporata!

    Bacio

    Alessandra

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...