Ho il cancro. Il blog di una malata coccolata, viziata, amata, fortunata

Basta saper aspettare

43 commenti

Venerdì pomeriggio, non so come, ma sono riuscita ad alzarmi dal letto e ad andare a Livorno a fare la tac col mezzo di contrasto.
Ed è stato bello.
No, non fare la tac, ma riabbracciare la dottoressa ElleElle tornata dall'America, la quale mi ha sommerso di regali meravigliosi fra cui… da-da-da-dan… un paio di orecchini di Tiffany!!!!
Se è vero che ognuno ha il medico che si merita, io devo essere proprio una paziente modello per meritarmi tante attenzioni dalla mia oncologa!!!

Anche la serata è stata molto bella: cena a casa della "Babybaby" e di "Gizzu" con "Qualcuno", "D&D", "CdM", Fede, il piccolo Jacopo e la "Giuliadottore". Bello, bello, bello!

Per non parlare poi del sabato mattina: sono andata a Pisa a prendere "el mejor – Zubi – mio marito" all'aeroporto e riabbracciarlo è sempre una gioia indescrivibile.

Ma il bello arriva sabato pomeriggio!
Sono stata a Pietrasanta alla manifestazione "Anteprime" a… conoscere di persona il mio capo!!! Sì, ho conosciuto il direttore de La Stampa Mario Calabresi!!! Era lì per presentare il suo ultimo libro "Cosa tiene accese le stelle" e per dare qualche anteprima sulle prossime puntate della sua trasmissione "Hotel Patria" (tutti i lunedì, su Rai 3,  in prima serata, ve la consiglio!).
E' stato carinissimo! Mi ha fatto un sacco di feste e mi ha regalato il suo libro! E nella dedica mi ha ringraziato per il miele (sì, gli ho portato ad assaggiare il mio miele!) e per il mio coraggio. E non solo, sapete che cosa mi ha detto? "Grazie perché scrivi per noi".
CI RENDIAMO CONTO?!!?
Lui che ringrazia me… Pazzesco!!!
Mi ha fatto sedere accanto a lui mentre firmava dediche e autografi sui suoi libri e lì mi sono sentita una vera privilegiata perché ho avuto la possibilità di ascoltare tutti i complimenti e gli incoraggiamenti che la gente gli faceva. E' stato veramente un bel momento.
E lui è una persona squisita. E io non smetterò mai di ringraziarlo per avermi adottato.

Tutto questo resoconto per dirvi che avevo ragione: passa, tutto passa, bisogna solo avere un po' di pazienza. E anche se ora sono di nuovo ko da due giorni, non importa. Non importa perché intanto non sono a casa mia, ma sono alla casa al mare a Viareggio dello zio di "Qualcuno" e stare a letto, ma poter vedere il mare, i gabbiani e respirare quest'arietta, è tutta un'altra storia. Non importa perché grazie alla dottoressa ElleElle, ai miei Amici, a Qualcuno, alla mamy, al direttore Mario Calabresi, ho fatto il pieno di belle emozioni che mi aiutano a superare meglio questi giorni di totale astenia e disestesia. Non importa perché ormai lo so: tutto passa, basta solo saper aspettare.

Annunci

43 thoughts on “Basta saper aspettare

  1. Sono contenta per tutte queste belle emozioni, te le meriti tutte. Anche secondo me Mario Calabresi è una splendida persona, i suoi libri mi hanno regalato grandi emozioni… “la stampa” è il posto adatto al tuo blog ! Respira tanto mare e piano piano ritorneranno tutte le energie. Un abbraccio
    Samantha

  2. Ciao Anna Lisa.
    Ho letto il tuo post tutto di un fiato; non c'è giorno in cui non venga dalle "tue parti", e sapere che affronti tutto con così grande coraggio, con la forza e la voglia di guardare avanti, mi riempie di gioia.
    Nessuno più di te merita stima, affetto, ammirazione e ti assicuro che non sono parole di effetto, buttate lì, tanto per fare. Questo è ciò che realmente penso.
    Un abbraccio
    Palma

  3. Tutto passa … hai ragione. 
    Goditi il mare e lasciati coccolare da questo grande affetto che é cosi bello donarti.
    Nel cuore
    Liefs
    B. 

  4. Che enorme soddisfazione sentirsi dire dal proprio capo quelle parole *__________*
    brava brava!

  5. :***********************************

    gaia

  6. contenta per davvero (più che se le avessi vissute io) che tu abbia passato un bel fine settimana.
    un abbraccio
    SArah

  7. Che bello, sono tanto tanto contenta per questa ennesima soddisfazione, è proprio vero ci sono i momenti di "down", ma poi vivi anche momenti belli che ti tirano su…
    E sono anche contenta che tu veda il mare dalla finestra…

  8. Mi hai fatto preoccupare..con tutto questo silenzio..ma tu riesci sempre a stupirmi..con la tua forza..sei come l’araba fenice..rinasci dalle ceneri..superi tutto..un abbraccio.. Simona dalla puglia

  9. Ti bacio e ti abbraccio forte…
    Sono davvero felice per te…

    Sei grande, Annina mia…sei grande…

    La Prof

  10. E' sempre una gioia sentirti raccontare dei bei momenti e delle sensazioni positive che vivi. 1 bacio

    P.S. Hai regalato il TUO miele al direttore? Che invidia!!!!

  11. Il bene che ti voglio, che ti vogliamo, solo quello non passa mai. che abbraccio gigante ti mando!

  12. Io quell'uomo lo ringrazierò a vita, altroché 😉

  13. sei super! grazie per questo bel post, pieno di luce e di positività. ti meriti infiniti fine settimana così.

    Linda

  14. Ciao, oggi guardiamo lo stesso mare, anche se da due città diverse 🙂
    Ancora un abbraccio.
    France.

  15. tu sei bella.
    e belle sono le persone che ti seguono e ti commentano.
    quando vengo qui e vedo tanta sensibilità, vitalità e altruismo la mia idea sul prossimo cambia radicalmente e sono felice.
    Un abbraccio, cara Anna Lisa.
    cicci

  16. sei proprio strafi'a!
    Miriam

  17. Il direttore de "la stampa" ha ragione, tutti noi ti dobbiamo ringraziare, ogni tuo blog è un grande insegnamento.
    Sono contenta che tu abbia trascorso un wend emozionante!!!
    Sei grande, forza forza grande combattente
    Silvia N

  18. Carissima Anna Lisa ho letto tutto d'un fiato i tuoi ultimi 5 post, un inno alla gioia continuo, una boccata d'ossigeno per tutti i malati che passano di qui e ti leggono, leggerti provoca sempre sconvolgimento interno, riflessioni, non lascia mai indifferenti.
    Sii sempre una zia in gamba pper tutti i piccoli che ti circondano ed insegna loro ad amare la vita a prescindere così come sai fare tu benissimo.

  19. Carissima Anna Lisa!
    Grazie perchè  fai sempre emozionare!
    Ti meriti tutto il bene possibile. Angela

  20. Fortunata  🙂 🙂 come dici tu, tutto passa e poi se si può farlo passare in un posto migliore del solito, vicino al mare, ai gabbiani e respirando la brezza marina tanto meglio! "E' meglio piangere in una Rolls Royce che in un tram affollato" come diceva la mitica Marilyn..un abbraccio,

    Dario di Bologna

  21. anch'io passo a leggerti sempre e anch'io ti dico: grazie di scrivere per noi. Sei una fontr inesauribile di positività.
    E poi… l'odore del mare… che bello, te lo meriti!
    Cinzia da Napoli

  22. sono davvero contenta x te !!! baci baci

  23. Noi vogliamo Anna staccato Lisa che firma autografi insieme a Mario Calabresi
    >

  24. Ciao Annastaccatolisa, è da poco che ho cominciato a leggerti.Volevo ringraziarti per quello che scrivi perche ho bisogno di capire e tu mi aiuti in un certo senso a farlo. Io sono dall'altra parte, nel senso che ho una eprsona a me tanto cara che purtroppo è tanto malata e leggendoti in qualche modo capisco cosa puo provare.
    Veramente grazie..continua a scrivere perche in questo modo aiuti anche tante altre persone.
    Sei una persona da ammirare, io lo faccio.

  25. Brava Anna Lisa! così si fa! sii sempre positiva come ora e vedrai che le cose belle non tarderanno ad arrivare!
    Sono felice per te!!!!!! Baci Ele da Varese

  26. ……….e allora aspettiamo insieme  a te.

    Dany50 

  27. Sei un mito!

    sabri

  28. Mario Calabresi ha capito chi sei…. e ti terrà stretta stretta vedrai… una come te, con il tuo dono speciale di saper comunicare non nasce tutti i giorni… 
    Goditi la vista del mare cara.
    Maria Grazia da Torino

  29. mammma mia sei una VIP ormai!
    mi sento quasi in soggezione a scrivere su sto blog
    buon mare e respira profondo che l'arietta fina scaccia l'astenia!

    un bacio

  30. tu hai un grande dono…..quello di riuscire a farti volere bene……ma non per la malattia…..ma per quello che sei una bella e splendida persona…………eda un paio di giorni che leggo il tuo blog e già ti voglio bene………perchè tu sei un inno alla vita.un abbraccio  🙂

  31. Tutto meritato!!!! brava!!!! 

  32. Ciao. leggere i tuoi post fa bene all'anima ma un po' mi ferisce, perchè io, che non ho il tuo male, io che soffro di ansia e di attacchi di panico e a volte non riesco a controllarli e allora mi fermo per un niente, io non sono come te. Tu riesci sempre a vedere il lato positivo. Io invece quando sto male mi sento stretta in una morsa e anche se so che passa, perchè anch'io so che passa, non riesco a vedere oltre.  Non riesco a pensare che posso stare bene e che ci sono persone meravigliose e pazienti che mi amano. Resto ripiegata su me stessa e sulla mia sofferenza (che non ha niente di paragonabile alla tua, anche se in quei momenti non me ne rendo conto).
    Sei proprio ingamba e ti meriti di guarire.
    Cristina

  33. Sei bella, sono felice
    valentina

  34. Brava Anna Lisa!
    E complimenti anche a Mario Calabresi per averti scelto come collaboratrrice!
    Un abbraccio forte!!!
    Fary ed Ely ^_^

  35. Sono così contenta per te Anna staccato Lisa.
    Ti meriti questa felicità e il mare, la meriti più di qualsiasi altra persona che io conosca! 
    Un abbraccio.
    Camilla 

  36. ..leggo i commenti e tra i miracoli che compi c'è anche quello di unire l'Italia da nord a sud.. Tutti a fare il tifo per te, tutti solidali perchè tu stia bene. Sei un miracolo e una donna meravigliosa. E come sempre mi fai commuovere. E ringrazio il buon Dio che ci ha dato il mare, che culli i tuoi sogni, dolcemente, e mandi via la stanchezza e il dolore.. Grazie, ora e sempre :-**
    Chiara*

  37. Sei speciale.
    Ti mando l'odore dei tigli del bosco che circonda la mia casa: a me mette il buon umore appena metto il naso fuori di casa la mattina.
    Carol

  38. Tutto di un fiato ho letto il tuo blog. Mi hai fatta entrare in una dimensione di enorme forza, di giovinezza di speranza….le tue parole capaci di trasmettere i colori, anche nella difficoltà che invece di frenare ti porta a volare, ad aver voglia di sorridere. Io ti sento talmente vicina che mi fa quasi paura questo averti interiorizzata.
    Sei una forza della natura, e sia per te un bacio ed un abbraccio fortissimo questo mio intervento.

  39. le tue parole sono come sempre meravigliose…tu SEI meravigliosa..
    Greta

  40. sei fortissima!!!
    marco

  41. Pingback: HO IMPARATO | le nebbie di avalon 2.0

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...