Ho il cancro. Il blog di una malata coccolata, viziata, amata, fortunata

Luna di miele?

300 commenti

In questi giorni:
– combatto contro il dolore fisico che non mi dà tregua (oltre ai miei soliti dolori che non mi mollano, sono anche caduta nella mia stanza e adesso sono piena di lividi…);
– combatto contro le lacrime, i pianti e la disperazione (sono felice per aver sposato il mio "Qualcuno", ma sono a pezzi, stanca, distrutta, per colpa della malattia);
– rilascio interviste (per telefono, per e-mail e di persona)!!!

AVETE VISTO CHE PARLANO DEL MIO MATRIMONIO OVUNQUE?!?!?!?!??!?
La Nazione, Il Tirreno, La Stampa, Il Corriere della Sera… E poi al TG1, al TG3, a Studio Aperto di Italia1… E su quilivorno.it, sul corriere.it… OVUNQUE!!!
E oggi ho rilasciato un'intervista telefonica per la BBC, la radio di Londra!!! Ma non è spettacolare tutto ciò?!?!?!

Purtroppo, però, non riesco a star dietro ai miei blog: non ho letto i commenti, non ho letto le mail… dovete perdonarmi… Fate finta che sia in viaggio di nozze, ok?

Annunci

300 thoughts on “Luna di miele?

  1. Visto che facevo bene a gironzolare ancora un po'?
    Annina, ci mancavano giusto giusto i lividi, vero?
    Tesoro, se chiudo gli occhi riesco vagamente, ma solo vagamente a immedesimarmi nel turbine di angosce-speranze-paura-dolore-amore-grinta-amore-amore-dolore che devi avere dentro, mi sento piccola e mi verrebbe solo da tenerti la mano stretta tra le mie guardandoti dritta negli occhi per restituirti un po' della grinta e della forza che tu hai dato e stai dando a noi. Renderla a te, così, in silenzio per una volta.

    Sì che le abbiamo visti i servizi e le interviste!!!, e ci siamo anche incazzatti brutti per certe scivolate pseudo-giornalistiche. Eravamo e siamo tutti fieri persi di come eravate belli e persi uno nell'altra. Che tu non ci abbia letti non è sorprendente, ci sono talmente tanti auguri e commenti che ti ci vorrebbero ore. Ci sarà tempo. Adesso è meglio se, per quanto possibile, ti distrai con le sorprese di questa improvvisa e tutto sommato involontaria notorietà. Magari ti aiuta ad alleggerire un po' la mente.

    Tutto il bene del mondo, Annina. Con tutto il cuore adesso e sempre.
    Betta

  2. Cara Anna Lisa, il mio controllare (ok, lo ammetto, in maniera un pò ossessiva) il tuo blog ha dato i suoi frutti! Che bello rileggerti!
    Purtroppo la realtà, anche nei suoi aspetti più dolorosi, riesce sempre a farsi spazio nella vita di tutti i giorni.. è inutile ignorarla o far finta che le cose siano diverse, l'unica cosa da fare è combattere, giorno dopo giorno, e tu lo sai fare benissimo, anche grazie alle persone speciali che hai attorno! 
    Ti mando un abbraccio, sperando che tu prima o poi leggerai i commenti.. Se così non fosse, va bene lo stesso, noi siamo sempre e comunque qui!

  3. ma figurati! ancora auguri .. eri davvero bella sappilo (ma non bella dentro…cioè anche …ma anche molto bella fuori ^_^)

  4. Per l' appunto.
    Ho fotografato la prima pagina del Tirreno l' altro giorno, davanti all' edicola di un supermercato toscano nel quale ero andata a fare la spesa. Si parlava di te, cara Anna Lisa. E mi è venuto automatico esclamare "Io la conosco!" per poi  ridimensionarmi ad un più onesto "Leggo il suo blog".

    E' che tu, perfetta sconosciuta, sei entrata nelle vite di tutti coloro che hanno iniziato a seguire la tua vicenda, e credo di poter parlare a nome di molti quando dico che ormai sei un' Amica che suscita interesse e preoccupazione, in grado di far scaturire sorrisi e lacrime.
    Non mi sembra poco. E mi pare doveroso precisare che non mi era mai successo prima!

    Un abbraccio

    B.B.

    P.S.  Ho visto il video del matrimonio, in rete. Bellissimi Tu & 'Qualcuno'.
    In bocca al lupo per tutto. Anche per questo bislacco viaggio di nozze 🙂

  5. Ciao Annalisa eh sì possiamo dire che a star is born e stavolta la stella è tra le più luminose che brilla di suo e non grazie ad accessori ed orpelli o sciocchezze varie tanto gettonate in questi tempi vuoti ed infelici.
    Non solo sei grande e bella dentro ma anche fuori di una bellezza autentica.
    Leggere di te ed  i vari commenti, soprattutto di alcuni, mi riconcilia con la vita, illumina la parte migliore del mondo quella che  la cronaca non dice, fa emergere quella parte buona di noi che troppo spesso silenziamo noi stessi per primi perchè il mondo ci appare un luogo ostile ed i suoi abitanti più che coinquilini troppo spesso appaiono antagonisti e così talvolta la paura ci spinge nel nostro guscio per proteggere  l nostra parte più vulnerabile che è anche la più bella se troviamo il coraggio di esprimerla.

    Sapere che tu credi mi trasmette la tua fede mi fa pensare che deve esserci un senso e mi spinge a provare a pregare.

    Tra pochi giorni saranno 2 anni dal mio intervento so cosa si prova ma non riesco ad immaginare quello che stai provando tu; vorrei poter lenire in qualche modo il tuo dolore ma sono totalmente impotente.
    La bestiaccia o Barbablu come dico io ti sfianca e ti succhia energie ora tu riposati  non stancarti troppo con interviste etc.etc. e non preoccuparti di leggerci; riempiti di energie,di coccole e continua ad essere tu  più vivace della bestiaccia.
    Un abbraccio immenso piccola, Marinasilvia.
    un pensiero anche ad Emanuela ed il suo piccolo ed a zie,galline e nonni.

  6. Carissima Anna Lisa, tutto, abbiamo letto tutto, ma ora la cosa piu’ importante e che ti devi riguardare, non ti devi scusare se non riesci alrggere i nostri post, non importa tantomeno se non riesci a rispondere, e come se l’avessi fatto. La cosa migliore per te, ora, e di riposare, pensare solo alla tua malattia. con tutta la volonta’ che possiedi, come cercare di contrastare i suoi segni maledettamente dolorosi. Noi siamo sempre qui, per quello che possiamo, cerchiamo di sostenere con i nostri affettuosi, amorevoli e anche giocosi commenti la tua persona. Credo che tu voglia così, una semplice e amichevole chiacchierata fra amici,che ti sostengono, che ti facciano sorridere e qualche volta, anche, incazzare. Sempre presenti Fiorella e Alessio.

  7. certo che ti perdoniamo, avete fatto qualcosa di speciale, o meglio: e' come lo avete fatto che e' speciale!

  8. cara Apina, la cosa più bella di questo blog e di tutta questa storia sei tu, solo tu. Che tu stia bene è la cosa che più sta a cuore a tutti noi, sia che tu legga o che non legga i commenti.
    Li leggerai, quando starai meglio.
    Intanto un bacio lieve per una buona giornata.
    Linda

  9. Ciao cara, tieni duro e speriamo che oggi vada meglio. Un abbraccio forte..
    Laura

  10. Cara Anna Lisa, piccola di fronte a cose talmente immense (malattia, amore, paura, gioia, dolore), ma immensa anche tu grazie alla tua anima splendente. Stai vivendo tante e tali emozioni che travolgerebbero chiunque , e trovi lo stesso la forza di condividerle con gli altri… Spero che vedere tutti i commenti dei blog, le mail, ti faccia sentire quanto sei amata anche dai tuoi amici virtuali..non serve leggere le parole, basta sentire il nostro affetto. Noi accettiamo tutto quello che viene, parole e silenzi, sorrisi e lacrime…vogliamo che tu ti senta amata e accolta in ogni momento , in ogni caso, sperando che ti torni indietro anche solo un millesimo dell’amore e dell’energia che
    tu ci hai dato. Ti vogliamo bene, tanto, siamo arrabbiati con la malattia ma non ci nascondiamo di fronte al dolore, non chiudiamo gli occhi per la paura..ti stiamo vicino come possiamo e combattiamo al tuo fianco. Con immensa stima e amore
    Samantha

  11. Anna    Lisa  carissima, un solo augurio che oggi sia um pochino meglio di ieri. Un pochino, cavolacci. Tu non scusarti mai. Stai gia' facendo l'impossibile per tutti noi. Un  bacio.

  12. Non hai nessun motivo  di scusarti, goditi questa piccola parentesi con lui "qualcuno" e spero che tu la possa passare nella maniera piu' bella che desideri, un grosso abbraccioa tutti e due.
    Claudio

  13. Sei fantastica ! Impossibile non volerti bene ! Un bacio immenso !

  14. Certo che tutti parlano di te, sei o non sei un DIVA?!
    Un abbraccio grandissimo, anna – fe

  15. Evviva!!!!!
    Sei uno spettacolo di donna!!
    I dolori DEVONO andarsene via, forza con le terapie, vedrai che piano piano aggiusteranno il tiro.
    SMACK!!
    Ornella

  16. Dimenticavo: riposati sul serio, nel senso non ti strapazzare! Per reagire il tuo corpo ha bisogno di concentrare le risorse sulla reazione alla malattia. Come dice Fiorella, riguardati!
    Ancora ornella

  17. Cara Anna Lisa abbiamo letto tutto e visto tutto anche se qualche titolo sarebbe stato meglio non leggerlo , ma comunque si….e' tutto meraviglioso e tu non devi scusarti…
    Noi siamo sempre li dentro quella stanza che miracolosamente ci contine tutti.
    Un abbraccio

  18. Ciao cara Anna Lisa!ti ho seguita ovunque, ti ho pensata in ogni istante della mia giornata, e continuero’ a farlo! Sei un dono per me! Mi stai insegnando tante cose! Ti abbraccio forte econ tutto l’affetto che posso!coraggio,oggi andra’ meglio.riposati,fatti coccolare! con tanto amore Cristina

  19. Ma tu SEI in viaggio di nozze! Grazie per aver trovato il tempo di scrivere questo post. Riposati e riguardati. Un abbraccio enorme, e buon venerdì a tutti quelli che passano a salutarti.
    Chiara

  20. …ma noi lo sapevano che eri in viaggio di nozze!!! …buon viaggio!!! …..
    un abbraccio

  21. Buona giornata e buona "luna di miele"…

    Un sorriso grande grande…

    PS: FORZA!!!

  22. Cara Anna staccato Lisa, tutti parlano di te, grazie alla tua grinta, al tuo coraggio e alla tua voglia di vita.. sei speciale e fantastica.. ti meriti il meglio perchè sei il meglio. Io e mia nonna ci siamo commosse nel vederti in tv con il tuo sorriso raggiante !!
    E come ci hai insegnato tu.. solo con la forza di volontà (che ti contraddistingue) puoi superare ogni male.. perchè tu sei più forte della bestiaccia, non dimenticarlo mai.
    Ti abbraccio forte, nella speranza che oggi sia un giorno migliore..

  23. Buon viaggio di nozze!

    Non ti preoccupare dei commenti, li leggerai con calma più in là.

    Marcello (dall'Umbria)

  24. Ci manca solo che tu debba giustificarti!!!
    Stai bene e cerca di essere serena… qui ti si aspetta senza perdere la pazienza. Anzi!! Ci piace pensare che, se non passi, significa che hai "DI MEGLIO" da fare.
    L'altra sera sono rientrata dal lavoro e, a tavola, ho cominciato una frase così: "Si è sposata una blogger speciale"
    In contemporanea mio marito stava esordendo con queste parole: "Oggi al TG hanno raccontato di un matrimonio che mi ha fatto piangere"…
    Entrambi parlavamo di TE!
    E, io credo, entrambi preghiamo per te e per tuo marito per il quale provo una stima grandissima e l'invidia di non averlo per figlio (i miei ragazzi hanno 30 e 28 anni, quindi potrei).
    Aspettando che tu ci dia qualche indiscrezione sulla Cerimonia (mi piacerebbe vedere il libretto e sapere cosa avete cantato), Ti abbraccio con affetto.
    Licia… ma anche Kaishe

  25. Ciao Anna Lisa non ti preoccupare dei commenti, tieni duro non mollare mai, lo so che è pesante ma NON MOLLARE!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!

    Un salutone da Imperia

    Andrea&Tiziana&Thomas

  26. Cara Anna Lisa,
    addirittura la BBC!!! Certo sei diventata famosa, abbiamo visto tutto: il primo video e le prime foto con gioia e commozione, poi via via anche con disappunto, quando si sono visti articoli e "titoli" scritti da chi non  aveva letto nemmeno una riga del tuo blog e raccontava la tua storia con parole che non ci sono affatto piaciute. Parlo al plurale perchè leggendo i post, ho capito che avevamo avuto in tanti la stassa sensazione "di fastidio", per dirla con educazione…
    Ecco la caduta proprio non ci voleva, come se di dolori non ne avessi già abbastanza, ma tutte queste emozioni e la stanchezza giocano brutti scherzi. Adesso hai veramente bisogno di riposare, non importa se non leggi i commenti, tanto visti un paio, bene o male li hai visti tutti…. l'importante è che tu riesca a riprenderti. Li leggerai più avanti, quando starai meglio.
    Noi siamo sempre qui, ti vogliamo un bene immenso e ci basta avere di tanto in tanto tue notizie.
    Coraggio, andrà meglio, deve andare meglio!!!
    Un abbraccio
    Sonia di Bologna

  27. Forza, forza forza, stringi Qualcuno e non mollare.

  28. …….Cara Annalisa, non preuccuparti di rispiondere hai  Blog, ed alle email, lo farai ………………………….DI nuovo Tanti Auguri!!!

  29. Unica,grande,splendida.
    Pensa a te stessa mentre noi pensiamo a te.
    Un abbraccio immenso

  30. tanti tanti tanti tantissimi auguri,  e spero che tu possa godere di questo matrimonio a lungo . posso capire in parte.. anche mia mamma ha il cancro. io dico sempre "sfanculate tutte le statistiche!" :-))

    un abbraccio sincero, fabi

    ps. non ti illudere, la convivenza è una brutta bestia!! ;-DDD

  31. Eri davvero bella!!
    Mi sono commossa leggendoti mentre ero al lavoro!
    Non mollare, noi siamo qui, ti aspettiamo! Adesso pensa solo a goderti questo momento con TUO MARITO!!!

    Ti aspettiamo!

  32. Anna Lisa, stai cambiando le regole di questa malattia… ti rendi conto?
    E' una cosa che solo una persona fantastica come te può fare. Fallo anche per noi, fallo sapere al mondo, abbiamo bisogno di te.

    Grazie! Alberto.

  33. tanto commenti e mail sono lì ad aspettarti, quando starai meglio e avrai più tempo li leggerai….certo ti ci vorrà qualche mesetto…. ;-D
    noi siamo sempre qui con te coi pensieri, gli abbracci, i baci, i commenti e tanto tanto affetto. Ti vogliamo bene sposina/apina/farfallina!   

  34. Forza fantastica Anna Lisa,
    hai una forza innata … tieni duro!
    Tanti auguri per il tuo matrimonio !
    Un grande abbraccio

  35. Buongiorno bellissima Anna  Lisa.
    Ci hai spiegato che i malati di cancro parlano,parlano,parlano, vogliono essere ascoltati. Magari la creazione di un blog è anche questo voglia di dire. Di essere ascoltati. Poi chissà se tra chi ascolta c'è anche chi capisce. Se in questi giorni non sei riuscita a leggere forse non è un male.Chissà quanti fan…….lo avresti detto! Sì, si son scatenati molti giornalai, magari per far cronaca, magari per far business. Chissà se scriveranno che lo stato ti da 250 euro al mese per vivere ( bastardi!).

    Quando voglio sentirmi vicino a te, partecipare di pancia, torno a leggere i tuoi post vecchi. Gennaio/ Febbraio 2011. Lì non esce una lacrima, si chiude lo stomaco. Quei dolori che fanno gridare. Che Qualcuno sente da fuori.Quel pensiero per Alessandra. Quella domanda…..vale ancora la pena???? quanto ancora soffrire???…..un dolore ingiusto!

    Spero che quello che sento dentro di me, sia un qualcosa che ho tolto a te.
    Mi vergogno a dirti che dobbiamo vincere. E mi aspetto un fanculo.
    Ma quel sorriso e quello sguardo per Andrea lunedì, spero ti diano ancora coraggio e voglia di soffrire. Perchè io sogno che tu vinca.

    Ti voglio un mondo di bene

    un nonno

  36. Cerca di stare meglio al più presto, le persone che ti vogliono bene sono pazienti e ti aspettano. Sai, ero a Siena nella settimana di ferragosto, senza connessione a internet e quindi non aggiornata sulle novità. Poi ho aperto "La Nazione" in un bar e vederti lì, radiosa e bellissima, è stata un'emozione immensa. Ti auguro tutto il bene di questo mondo, cara Anna Lisa!

  37. Cara, ho conosciuto il tuo blog grazie alle foto del vostro magnifico matrimonio pubblicate su La Stampa…mi sono emozionata tantissimo e ho voluto conoscerti tramite le righe del tuo blog…sei speciale!!!
    Un forte abbraccio Sely

  38. Anna    Lisa,  siamo  onorati tutti di poterti stare vicino,questo e' quello che conta con noi del TUO blog. Nella buona e nella cattiva sorte . cioe' ti siamo vicini nei racconti lieti ,e anche nel capire qualche difficolta' quotidiana. Sempre con te gioia mia. L' unione fa la forza. BACIONE

  39. Congratulazioni Anna Lisa, a te e Andrea auguro tanta felicita'. 

    Ho letto i giornali e sono venuta a sapere che tuo fratello Ale e' mancato giovanissimo in un incidente mortale sul lavoro. Perche' non scrivi un post su di lui e la sua storia? 

    Morire di lavoro e' una delle massime ingiustizie della nostra societa'. Il cancro e' una malattia terribile ma imponderabile e anche se si potrebbe fare molto di piu' (e i 250 euro al mese si commentano da soli) va detto che la collettivita' si fa carico di cure altrimenti inarrivabili per molti. La sicurezza sul lavoro non richiede investimenti altrettanto grossi, ne' a livello di prevenzione infortuni, ne' a livello di medicina del lavoro cioe' di prevenzione della malattie professionali di domani, tumori compresi. Far cambiare la prospettiva da un numero in una tragica ma asettica statistica a un essere umano con una vita davanti e tanti che gli volevano bene, puo' significare che alcuni lettori in posizioni di responsabilita' prenderanno decisioni diverse il giorno successivo, e in questo momento di lettori ne hai davvero tanti. 

    Un caro saluto. 

  40. In questi giorni ho tanto pensato al tuo matrimonio o meglio a quella straordinaria bellezza che ha generato. Di notte, quando non dormo, pensandoti  vorrei per te un miracolo che facesse sparire tutto il male….dolce e coraggiosa farfalla.

  41. Io capisco che faccia notizia il matrimonio, però vorrei altro dai media, non l'attenzione solo per il giorno di festa, ma più considerazione anche per la vita del malato, per le sue possibilità di scelta, l'assistenza, la prevenzione, insomma tutte quelle altre cose che sono meno eclatanti e che spesso passano in sordina, perché ai giornali, soprattutto alcuni, interessa solo la favoletta o il dramma.  

    Io spero che con questo blog, oltre a trasmettere tanta energia e positività, tu sia in grado di avvicinare molti alla realtà del malato, a porsi domande, a non considerare il cancro un tabù di cui non si parla. 

    caterina

  42. Ho visitato il tuo blog da Ferragosto ad oggi con un po' di timore, sia perchè tu e Qualcuno siete in viaggio di nozze (e quindi mi sentivo peggio di una suocera un po' impicciona) e sia perchè temevo un certo affaticamento. Noi siamo sempre qui che facciamo il tifo per te. Per voi.
    Un bacio che ti possa sollevare un po'.

  43. un abbraccio grande da bologna! ramona

  44. E no adesso basta!
    Un altro che ha letto il giornale. arriva quì e dice ad Annalisa cosa deve fare!
    Senza prima chiedersi come sta Annalisa!!!!
    Sapete perchè i giornali hanno quella dimensione????
    Perchè ci impacchettano perfettamente una dozzina di uova al mercato!!!!!

    Entrate in un blog, che non conoscete, non conoscete la storia, arrivate belli belli come i rappresentanti della folletto .

    ma un minimo di rispetto, per Annalisa, per la mamma, per una famiglia……..
    ma esiste ancora la vergogna???????????

    scusa Annalisa ma questi li mando a fanculo io!

    un nonno

  45. Buon giorno, Anna Lisa! Tu riposati e riprendi le forze accanto al tuo Qualcuno, noi intanto continuiamo a scriverti e a fare il tifo per te

  46. Ciao SIGNORA Anna, ti seguo da un anno circa e vedere le foto del tuo matrimonio è stata una vera emozione! AUGURI!!!!!
    Daniele di Modena

  47. Buon giorno Anna Lisa.
    Abbiamo tutti visto quanto sei diventata famosa e ora anche internazionale! La cosa più importante di tutte è però quella che ora Tu non ti strapazzi troppo, in  modo da recuperare un po di forza ed energia e soprattutto che si calmino quei maledetti dolori.
    Non sei scusata perchè non c'è proprio nulla da scusare.
    Un bacione e un abbraccio. Rita

  48. ho incontrato il tuo blog proprio il giorno del tuo marimonio…
    un giorno in cui il mio umore era un pò giù…ma si…tu sei riuscita a regalarmi un sorriso, tanta speranza….l'importanza di credere sempre nei sogni….grazie davvero di cuore!
    grazie per la maestra di vita che sei…

    valeria

  49. buongiorno signoraleonossa, è bello poterti rileggere di nuovo cerca di riposare e nn stancarti troppo, noi siamo tutti con te .
    Chantal

  50. CARA ANNALISA MIA TU SEI GRANDE, STO PREGANDO TANTO X TE A GESù, ALLA MADONNA, ALL'ANGIOLETTO SARA,  PREGA PURE TU, MA NON PIANGERE, TI CAPISCO TU HAI I DOLORI FISICI, MA X FAVORE  NON PIANGERE, ALTRIMENTI PIANGO CON TE, QUANDO TI DEVI ALZARE DAL LETTO, NON FARLO DA SOLA  ALTRIMENTI RISCHI DI CADERE, CHIAMA AIUTO E MI RACCOMANDO GIOIA MIA NON PIANGERE, TI STO VICINO CON LA PREGHIERA, XKè TU DEVI VINCERE LA MALATTIA E VINCERAI TU XKè SEI UNA GRANDE RAGAZZA PIENA DI VITA E D'AMORE DA  DONARE AGLI ALTRI E POI GIOIA MIA AN'KIO TI  VOGLIO BENE E DEVI VIVERE ANCHE PER ME!, TU PREGA, SENZA PIANGERE, COME IO FACCIO PER TE.
    TANTISSIMO BENE BACI ABBRACCI E CAREZZE SONO TUTTI PER TE TVTTTTTTTTTTTTTB TANTISSIMO DA MARIO

    BACIONI FORTISSIMI X TE!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!

  51. Anna Lisa, che tu abbia momenti di rabbia di disperazione e di sconforto è più che normale, altrimenti saresti Wonder Woman (e già così ci sei vicino! )

    Tanto noi non andiamo da nessuna parte, stiamo qui nel blogpollaio a starnazzare un po' che ci riesce così bene!

    Silvia (la gallina major)

  52. Buongiorno ad Anna Lisa e buongiorno blog,
    oggi non riesco a tirar fuori molto buonumore. Stanotte non sono riuscita a togliermi Anna Lisa dalla testa ed era una donna provata dal dolore quella che vedevo.
    Stamattina ho letto un paio di post che mi hanno colpita, quello del nonno mi ha anche, come sempre, commossa. Sì, un malato di cancro ha molta voglia di parlare, parlare e parlare, raccontare e raccontarsi, di solito è proprio così.
    E questo raccontare aiuta a squarciare il velo di ipocrisia vigliacca dietro cui in tanti continuano a nascondersi per dribblare il cancro, quasi che la realtà di una malattia tosta, che chiede a tutti di ripensare la propria esistenza e le proprie priorità fosse un fastidioso intoppo nel rispettivo scorrere quotidiano.
    Incontrare il cancro  da vicino vuol dire chiedersi se davvero valga la pena di dannarsi l'anima per le centomila minchiate di cui la vita di tutti i (per il momento) sani è farcita. La risposta è no, inevitabilmente. Ma allora bisogna riformulare tante cose, mettere in discussione la percezione sociale, cambiare direzione, fare i conti con una consapevolezza scomoda, non è semplice. Molto più comodo far finta che il cancro non esista, chiamarlo "un male incurabile", "una grave malattia", girare la testa dall'altra parte, allontanarsi da parenti o conoscenti malati "perchè preferisco ricordarlo/a com'era"… balle. Il fatto è che il cancro fa paura e allora in tanti preferiamo far finta di niente…
    Ecco, tra le tante altre cose, questo blog e la forza inesauribile di Anna Lisa, in genere i blog di chi col cancro combatte quotidianamente, aiutano noi ad affrontare lo spettro di una malattia in salita e diffusissima. Ed è un motivo il più di gratitudine verso questa piccola donna coraggiosa e mai doma. 

    Scusatemi, oggi sono leggera come una peperonata appena tolta dal frigo. Farei qualsiasi cosa per sapere che Anna Lisa sta meglio, altro che fioretti, ma purtroppo posso soltanto sperare insieme a tutti voi.

    forza, Principessa, un piede davanti all'altro, un passettino alla volta…….
    Betta

  53. Annalisa cara, che bello ritrovarti! Ma capisco benissimo se hai bisogno di un po' di tempo per te. Coraggio coraggio coraggio, siamo tutti con te!

  54. Sì, ecco, tutta presa dalla mia mood leggera come la peperonata, ho scritto cose per cui pare che qualunque tumore sia una specie di strada dritta verso la disfatta. In realtà, grazie al cielo e soprattutto grazie alla scienza, di tumore si guarisce, sempre di più, sempre più spesso.
    Ergo, GUAI A PERDERE LE SPERANZE. COMUNQUE E SEMPRE.

    Ancora molte scuse per la botta di buonumore che vi ho rifilato
    Betta

  55. Cara Anna Lisa, la diffusione "mediatica" del tuo gran giorno ti ha giovato almeno un sostenitore in più! (cioè io 🙂 Leggere il tuo blog è una impagabile lezione per me. Tanti sinceri auguri a te e a Qualcuno!
    Sei grande, ti penso ti abbraccio, ti sto vicino.

    Gabriele

  56. Sono anonimo #39. Scusa "nonno" ma se Anna Lisa ha scelto di rendere pubblica la sua storia e sceglie di bloggare, credo che sia anche permesso di scrivere messaggi educati anche se questi non sono allineati al tuo pensiero. Come sta Anna Lisa purtroppo non ho bisogno di domandarlo (e che ne sai chi sono? Qual e' la mia professionalita'? Qual e' il mio vissuto?)   

  57. Ciao bella Anna Lisa,
    non hai assolutamente nulla di cui scusarti, noi scriviamo scriviamo scriviamo, per la maggior parte di noi è l'unico modo di esprimerti vicinanza, di tentare di ripagarti per quello che ci dai. Li leggerai i commenti, tanto non scappano.
    Pensa solo a te adesso, non sei obbligata ad essere sempre forte, ad esserci sempre… se senti il bisogno di "chiudere tutto" per un po', fallo. Raccogliti nel caldo abbraccio della tua famiglia e dei tuoi affetti più cari e cerca di ricaricarti, di lenire il dolore.
    Noi siamo sempre qua, a inviarti affetto, pensieri ed energia.
    Un abbraccio sincero,
    France

  58. Buongiorno Anna Lisa. Che bello poterti risentire..Non preoccuparti se non riesci a leggere i commenti..Siiiiii sei proprio una star adesso, ma non una qualsiasi; ma una star vera, molto eccezionale..perchè il protagonista e il tuo grande amore, la tua forza, e tutta questa splendita famiglia di persone che ti scrivono e ti vogliamo bene, e siamo tutti attorno a te…Non stancarti troppo..

    Da Giuseppe e Martina

  59. Perdonami sig.n.39, a proposito perchè non ci dici chi sei,quale è il tuo vissuto, la tua professionalità, noi bene o male lo abbiamo fatto tutti, magarici aiuterebbe a capire.
    Capire perchè, il un momento in cui Anna Lisa è più affaticata e dolorante, anche a causa di una caduta, dovrebbe addirittura aprire un altro blog per parlare di prevenzione sul lavoro. Certo, nessuno mette in dubbio quanto utile sarebbe, ma non ti pare assurdo chiederlo a lei, e in questo momento poi?
    Non sappiamo appunto chi sei e che professionalità tu abbia, ma ritengo che se ne hai la capacità e le conoscenze, potesti farlo tu, da subito.
    Un saluto, senza nessun astio, sia chiaro.
    Sonia di Bologna

  60. Anonimo 39, credo che il problema sia fondamentalmente che per quanto ne so, Anna Lisa nomina spesso suo fratello  ma non ha mai raccontato come/quando/perchè è mancato. L'abbiamo saputo dai giornali (che potrebbero ogni tanto tapparsi la bocca). Quindi mi viene da pensare che se lei non ne parla è perchè non ne vuole parlare, è una parte di vissuto che non vuole dividere con la rete. Essere un blogger non significa per forza raccontare la rava e la fava della tua vita. E penso che a noi tocchi rispettare la sua scelta, anche se il problema che sollevi, quello delle morti bianche, vale certo la pena afrontarlo. Solo, non qui.

    Silvia

  61. Ciao Annalisa, non mi leggerai e non terrai conto di quanto ti scrivo, ma tu meriti molti di più di cortisone e morfina.
    Qua sono tutti interessati alla tua vicenda personale, come fosse una soap, pochi comprendono veramente cosa stai passando e ora pure i giornali e televisioni a fare il loro mestiere che mai e poi mai è quello di andare a fondo degli argomenti. Se ci fosse solo un giornalista serio che potesse entrare davvero in una vicenda che merita spazio ma da tutti i punti di vista, anche quelli scomodi, allora si che farebbero un vero onore ai tuoi sforzi e alla tua storia, comune a quella di milioni di persone silenziose.
    Tu sei una persona luminosa che anche nelle tenebre riesce a illuminarsi, ma apri gli occhi, non è con cortisone e morfina che ti puoi risollevare.
    CURATI, i metodi ci sono eccome, ma fuori da lì.
    Ai tuoi familiari: muovetevi e in fretta!
    ……ora spazio agli insulti dei fans (ciechi)

  62. Ciao stellina bella! che meraviglia vedere come sei in grado di illuminare tante realtà! non solo tu&Andrea tutti attaccati (anzi, mi correggo: ANDREANNA!!!e poi aggiungerei un pensiero anche per la tua stupenda Mamy…) siete due fiori nel deserto, ma ne state facendo spuntare tanti altri, come acqua che cadendo sulla terra porta speranza, voglia di farcela nonostante tutto, forza… …VITA! 
    e come lo chiami il miracolo che stai riavvicinando alla preghiera tante persone??!oltre naturalmente a quelle che erano già "in moto" e che continuano a ricordarti sempre sempre sempre…
    sei un dono grando tesoro… per cui ora riposati, fatti coccolare a dovere dal tuo Amore, dalla tua Mamy ma anche da chi può toglierti dolore, e quando  questo arriva pensa a tutti noi tuoi lettori, visualizzandoci uno x uno, per scaricarcene un pò ad ognuno che vogliamo sostenerti e esserti utili…
    …e poi appena riesci dacci tue notizie chè qui si aspetta trepidanti!
    grazie ancora per il tuo bellissimo matrimonio, e per tutto quello che  ci dai e per come sei anche da molto prima.
    1abbraccio stritoloso + muchos besos!S

    ps: passerò per venale, ma non è che a tutti quelli che ti intervistano c'è modo di segnalare che tra i tuoi progetti futuri c'è un libro che stai per pubblicare e che appena esce potrebbero "passare parola" così come han fatto x il matrimonio??

  63. Ecco, quello che consiglia le pastiglie valda ci mancava.

  64. #61, noi siamo i fans ciechi che sono interessati alla sua vita come ad una soap (certo, hai capito tutto, ma veramente TUTTO!); tu, invece, cosa sei?
    Un illuminato che le ha dato popò di suggerimento! I rimedi ci sono, ma fuori da lì. Cosa? Dove? Come? La tua è aria fritta, mio caro, la sparata di uno che magari è anche convinto di sapere tutto più e meglio degli altri.
    Beh, non hai detto un beneamato cazzo, se hai qualcosa di concreto da suggerirle, perché non le mandi una mail con tutte le informazioni necessarie, invece di venire qui a cercare polemica e insultare persone che non hanno fatto nulla di male se non cercare di dare la loro solidarietà a una persona?
    A mai più rileggerti. Te e tutti quelli come te.
    France.

  65. Ormai il sole picchia forte, e le conseguenze si vedono…. anzi si leggono purtroppo!!!!!

  66. Caro anonimo/a #39 non so chi sei, non conosco il tuo vissuto.
    Non conosco la tua professione.
    Ma se sei così preparato/a per conoscere tutto, dovresti sapere che se Annalisa in questi tre anni di suo fratello ne ha parlato, senza fare un simposio sulle morti bianche, forse le garbava così!
    Forse non le va di sollevare altro dolore per la sua mamma!!!!!!!!!
    O forse spiegamelo tu, con la tua professionalità il perchè!

    Dal basso della mia ignoranza concedimi solo una nota, sei entrato/a nel blog con annuncio di felicitazioni per il matrimonio e saltato/a alla notizia del fratello. Sembrava quasi che in mezzo ci stesse un trallala'.

    Che tu sia un politico in carriera???
    Non mi stupirei. Ma ti auguro buon lavoro lo stesso

    un nonno

  67. France…….,
    hai detto esattamente quello che avrei voluto dirgli io. In realtà, a me con gente del genere verrebbe voglia di utilizzare in modo creativo la mia padella di ghisa. Ad esempio sbriciolandogliela sulla testa, ma ovviamente poi dovrei comprarmi una nuova padella, quindi meglio di no.
    Dai, lasciamoli perdere. Anna Lisa, Qualcuno e tutti sono ben più intelligenti di così, che dicano quello che vogliono, chissenefrega.
    Bacio (stavolta tutto per France)
    Betta

  68. Ciao Signora Qualcuno
    goditi ogni momento del tuo "viaggio di nozze", non mollare (ma questo non lo farai, ne è prova la tua grinta di affrontare ogni giorno la tua vita).

    Ti abbraccio delicatamente perchè per me sei un punto fermo, una rosa da ammirare ogni giorno.
    Barbara
    http://fili-di-parole.over-blog.it/ 

  69. Cara Anna Lisa, 
    ti vogliamo tutti molto bene… Ti siamo vicini con la mente e con le preghiere.
    Grazie di averci dato tue notizie nonostante le difficoltà.

    Un abbraccio
    Simona da Torino

    PS Possiamo evitare i consigli medici e le relative litigate? Ignoriamo i ciarlatani dispensatori di 'pozioni miracolose' – più diamo loro retta, più si fanno sentire – e concentriamoci su Anna Lisa… Che ne dite?

  70. Anna Lisa, tesoro, scusami da subito se approfitto un attimo del Tuo spazio, ma vorrei solo dire una cosa a "Zia" Betta:  non Ti devi scusare per la "botta di buonumore" di oggi, il Tuo discorso non fa una piega, è molto concreto e reale e nessuno vorrebbe leggere il post di oggi di Anna Lisa…in verità io non avrei mai voluto leggere nulla di Anna Lisa, non in tal senso perlomeno, e Lei sarebbe rimasta un anomina persona (o comunque "famosa" per qualsiasi altro motivo, magari un B&B da Gambero Rosso), ma "sana", comunque  eccezionale e speciale, perchè Lei è così, a prescindere.
    Purtroppo la realtà è ben diversa  e se è giusto non negare l'evidenza e prendere coscienza della gravità della malattia, altrettanto lo è sperare e lottare (purtroppo Lei in prima linea, fisicamente e mentalmente e noi nelle retrovie, solo mentalmente,unico modo che ci è consentito) e per chi lo fa e ci crede (Anna Lisa stessa), pregare.
    Ed è vero, ahimè, di quante persone si nascondano dietro un "non dirmi niente, che mi fai star male"….."oh poverina, speriamo non soffra troppo…" e chi invece si interessa, spesso, viene scambiato per un impiccione, per un macabro, esibizionista o quan'altro.
    Non mi sento di essere nulla di tutto ciò: ho avuto, purtroppo, familiari malati di cancro, so cosa vuol dire, ma al di là di questo, vorrei poter dare ad Anna Lisa,  la centesima parte di ciò che Lei da a me, a noi, ma so di non essere assolutamente all'altezza….Cerco comunque di starLe vicina, a modo mio, di trasmetterLe un po di calore, di buoni sentimenti, di bene che Le voglio, pur non conoscendola.
    Grazie e scusate per la digressione.
    Ovviamente il mio saluto e abbraccio finale ad Anna Lisa.
    Rita

  71. Anna Lisa, noi siamo qui fiduciosi, tutti e guai a chi sgarra, nel tuo miglioramento. Quindi non ci preoccupiamo troppo, un po' è normale, concedicelo, dei tuoi silenzi. Soprattutto in un momento come questo. Eri e sei in luna di miele. Con ben altro da fare che leggere il tuo blog. A quanto pare poi le intromissioni in quello che avrebbe dovuto essere un periodo di esclusione dal mondo, solo voi due, tu e Qualcuno, non ti sono mancate comunque. Magari piacevoli ma affaticanti.
    Goditi il resto della tua luna di miele. Ci leggerai con calma.
    Ti abbraccio forte forte.
    Luisa

  72. ciao anna,sono contenta di leggere finalmente tue notizie.spero che la luna di miele proceda per il meglio!!mi raccomando non farci aspettare troppo prima di darci tue notizie!un forte abbraccio,sabrina

  73. Ciao! Si, ho visto su i media e anche il video del matrimonio, stupendo è dire poco. Ovviamente ho pianto come una fontana…il tuo sorriso splendido ha illuminato tutto, era tutto meraviglioso. Un abbraccio. A presto. Marco Ventura

  74. ciao anna staccato lisa, congratulazioni per il tuo matrimonio e non mollare mai!!!!!

    FORZA FORZA E FORZA . SONIA LIGURIA

  75. Scusatemi ragazze, avete ragione, meglio non rispondere… è che dopo questo post di Anna Lisa, vedere certe mancanze di sensibilità… mi parte l'embolo! Self control! Self control! Sarà il mio fioretto di oggi, rubo lo spunto a Betta!
    Ehm, Betta,l'immagine di te che parti con la padella di ghisa… fantastica!
    Grazie per la comprensione,un bacio e un altro mega abbraccio ad Anna Lisa!
    France

  76. Saro’ ripetitiva oltremodo, ma il nonno e altre persone hanno letto tutti i post di Anna Lisa, percio’ dico….gente leggete e meditate su alcune affermazioni che fate. Per il solito anonimo che si insinua quatto quatto in questo blog a parlare di fantomatiche cure dico leggete lo che ha scritto la nostra Anna Lisa……quello che cura con l’aloe, cura Di Bella..e la piu’ portentosa….cura al bicarbonato di sodio? La mia mamma me lo dava quando non avevo digerito…per fare il ruttino. Saluti a tutti i sostenitori VERI e tanto amre a Anna Lisa. Sempre presenti e pure incazzati Fiorella e Alessio.

  77. Ahò, la dolce Fiorella che si incazza è uno spettacolo da non perdersi! Pure Betta con la padella di ghisa non scherza. Posso aggiungermi io e invitare gli anonimi ad infilarsi i loro commenti, consigli, l'aloe e il bicarbonato su per il derrière? Tanto è chiaro che siamo state compagne di corso alla Sorbona, no?

    Silvia

  78. Chiedo scusa a tutti e prometto che poi non scriverò più nulla.
    Perchè non riesco a sopportare certi personaggi.
    Anzi certe cose perchè questi sono cose non persone.

    Caro 61, ti voglio bene e mi fai molta pena.
    Sicuramente tu intorno non hai parenti o anche lontani famigliari che si possano occupare di te. Perchè anche per te ci saranno sicuramente delle cure, a volte il caldo peggiora anche solo malesseri leggeri. Vai rivolgiti con fiducia ad un medico. Se è in ferie, vai alla guardia medica, al pronto soccorso.

    Non arrivare al punto, di metterti scolapasta in testa, e cercare Waterloo.

    Se invece fai parte della banda del bicarbonato di sodio, inventato da quello radiato dall'albo e denunciato per truffa ed omicidio colposo, ti rispondo con le parole di Annalisa. Se hai tempo leggi i vecchi post quando parla di chi gli propone cure alternative……con tutto il cuore VAI AFFANCULO!

    un  nonno

  79. Nonno, alla Sorbona c'eri anche tu, vero?
    Comunque sei GRANDIOSO!

    Silvia

  80. ecco, adesso ho visto anche il video… e ho ri-pianto un'altra volta! 
    eravate splendidi tutti e due… 
    un abbraccione-one-one e buona luna di miele (basta lividi però!)

  81. Concordo pienamente con nonno e mi associo …!!!!

  82. Nonno for President.
    Ora, se noi siamo galline, il President di un nutrito gruppo di galline cosa può essere? ti va bene gallo cedrone?
    E non dire che non scriverai più niente, saremo inopportuni, un po' spaccaballe, irascibili, tutto quello che vuoi, ma ce ne importa di lei e secondo me questo fa la differenza. E poi ci facciamo coraggio a vicenda, il che credo aiuti tutti noi a farne ad Anna Lisa.
    Betta

  83. Ok, però possiamo evitare di rispondere a ogni post polemico… per rispetto di Anna Lisa. Lei in tutti questi anni ha sempre ignorato i post polemici o quelli che proponevano cure "alternative" (alternative nel senso che ti portano direttamente alla morte… ça va sans dire). Io propongo di rispettare questo stile. Con l'improvvisa notorietà che Anna Lisa ha avuto in questi giorni è normale che siano approdate sul blog persone che non lo hanno mai letto, leggono un post e tirano conclusioni spesso inesatte. Ok, ci sta… fatti loro se sparano giudizi senza avere prima approfondito, la brutta figura la fanno già così, non penso ci sia bisogno che altre persone (i lettori "fedeli") stiano ogni volta a rintuzzarli… così non si finisce più. Poi tra l'altro i blog sono frequentati spesso da commentatori definiti "troll" (nel linguaggio della blogosfera) che sono persone il cui unico scopo è creare polemiche apposta. Magari chi non frequenta molto il mondo dei blog non lo sa e tende a rispondere a queste persone, facendo esattamente il loro gioco. La cosa migliore, secondo me, è ignorare i polemici (tranne in casi eccezionali). Questa è la mia umile opinione!

  84. Sarei d'accordo con Flalia. Anche per evitare di diventare scurrili…
    Luisa

  85. Nonno sei un mito!

    Pero' questi che concludono i commenti con "ora spazio agli insulti dei fans "
    dovrebbero solo essere ignorati…come e' gia' stato scritto precedentemente, fa arrabbiare molto di piu' essere ignorati che criticati.

    Un bacio,
    Stefania

  86. C'è da dire poi che questo continuo acclamarsi a vicenda, alla lunga diventa fastidioso e suona come autocelebrativo….. non trovate gallinenelle???
    Un lettore silenzioso.

  87. cara anna lisa,
    non ci conosciamo ma ti stimo e ti ammiro. Sai dare forza ed animo a tante persone e sai muovere un mondo di emozioni.
    Mio figlio sta lavorando al bozzetto dell'Araba Fenice per il tuo tatuaggio, è il ns. regalo per te.
    Un abbraccio Michela

  88. A turno ognuno trova sbagliato qualcosa: i messaggi di incoraggiamento non vanno bene, quelli realistici neanche, esprimerci fra noi stima reciproca dà fastidio, la parolaccia no (perché è volgare la parolaccia, non chi ti viene a quasi quasi a dire che se un tuo familiare malato non guarisce è perché sei tu che non ti informi e non lo fai curare nel modo giusto… mettiamoci anche nei panni di chi sta accanto ad Anna Lisa e magari legge certe cose), dire "zie" fa casta, essere troppo presenti sa di sciacallo, e non va bene idolatrare perché i malati son tutti uguali, e non esiste più la mezza stagione e via discorrendo.
    Boh, sarà il caldo, sarà che son troppo nervosa, ma mi sto stufando di leggere sempre e sempre e sempre critiche a tutto. Ma perché chi passa di qua non prova a dare il suo contributo, se gli va e se ne ha voglia, invece di continuare a cercare il male in quello che dicono gli altri? Altrimenti si può sempre tacere.
    Ed è quello che farò io. Un saluto a tutte le belle persone che ho letto qui, è bello sapere che ci siete, in giro per il mondo.
    Spero di tornare tra un po' di tempo e vedere che le cose vanno un po' meglio.
    Baci Anna Lisa!
    France.

  89. si riferisce al CRM197 probabilmente. ma forse non è chiaro che a questo mondo la prima cosa sono i guadagni.. e poi la salute..

  90. lettore silenzioso 86 non sei il solo a pensarlo
    non sono un troll

  91. Tu sì che sei una grande donna!!! Ti ammiro immensamente…

  92. Ciao Anna staccato Lisa, ho scoperto il tuo blog tramite un articolo sul quotidiano della mia provincia (parma). In questi giorni mi sono letta tutti i post che hai scritto fino ad oggi. Potrai considerarmi sciocca ma ho pianto, ho sorriso ma soprattutto ho riflettuto tanto. In modo particolare ho riflettuto, grazie a te, su quanto ci lamentiamo di cavolate e non ci rendiamo conto, spesso delle fortune che abbiamo. Io ho quasi 31 anni, sono sposata, ho 2 bambini, (ho conosciuto le bestiacce perchè si sono portate via i miei nonni) i miei cari stanno abbastanza bene di salute, ho un discreto lavoro e alcuni buoni amici…. Nonostante tutto sono sempre riuscita a lamentarmi di qualcosa: del lavoro, dei colleghi, dei bimbi troppo vivaci, dei soldi che non bastano, delle mancanze altrui, delle discussioni con l'uno o l'altro… Non credo (perchè mi conosco) che cambierò radicalmente e semtterò di lamentarmi ma in questi giorni davvero mi sono scoperta diverse volte con i lacrimoni di commozione pensando a quello di cui dovrei essere grata a Dio o cmq alla vita… E questo lo devo a te, alle tantissime volte in cui, nonostante tutto quello che hai passato in questi anni, hai detto e scritto: sono fortunata! Grazie! …e tanti auguri… per tutto!!!
    con affetto Francesca

  93. Caspita, qua è tosta. Io mi dò da fare per casa, ma ogni quarto d'ora mi devo fermare perchè fa davvero troppissimo caldissimo. Ergo, apro il blog e finisce che le dita partono.
    Chi è avvezzo ai blog ha senz'altro più dimestichezza coi troll o, più terra terra, con gli idioti che non hanno di meglio da fare che spandere fango.
    Chi, come me, non lo è fa più fatica a collocare nell'ambito di un rassegnato "è la rete, bellezza", certe mancanze di tatto o di sensibilità, a maggior ragione in uno spazio come questo.
    Impareremo. Certo è che l'indifferenza li ferisce molto più di qualsiasi insulto, su questo non ci sono dubbi.
    Non credo che una pacca sulle spalle e un sorriso che ci diamo l'un l'altro siano classificabili come "acclamarsi a vicenda". Siamo persone che condividono una cosa emotivamente coinvolgente e tremendamente seria. Ognuno di noi sta dietro uno schermo e tira fuori quello che può, farci coraggio per farne ad Anna Lisa è tutto quello che abbiamo in testa. Non vorrei essere presuntuosa, parlo ovviamente a titolo personale, ma magari non sono lontanissima dalla realtà.
    Bacio
    Betta

  94. Trovo che le zie, galline, cerberi & co. stiano diventando pesanti. Mi piace leggere i commenti di tutti e ritengo che non occorra reiterare dieci volte per post il proprio pensiero. Non è che così diventi più incisivo. Vi considerate affezionate di serie A ma a volte il silenzio sarebbe più opportuno. Marilena

  95. Ciao Anna Lisa! Abbiamo letto tutti gli articoli, visto tutti i servizi, ci siamo incazzati per certe frasi un po' così…ma la GIOIA IMMENSA che ci avete trasmesso ci ha lasciati senza parole! 

    Non pensare assolutamente al fatto di non aver potuto leggere tutti i commenti, pensa a riposare. Non è da tutti organizzare un matrimonio in 3 giorni e sicuramente la stanchezza successiva si è fatta sentire.

    Un abbraccione morbido morbido ( in tutti i sensi dato che come diceva la mia ex sono 96 kg di morbidezza)

    Marcello da Boretto – patria della famosa Cipollina Borettana (Reggio Emilia)

     

  96. Anna Lisa, grazie di Essere (si, si, con la E maiuscola)
    Un abbraccio anche a Qualcuno e alla Mamy,

    Michela, da Ginevra

  97. Anche io credo che forse eccedere con continui commenti, anche se indubbiamente ben scritti e in buona fede, non sia piacevole per nessuno.
    Esprimere una volta o due il proprio pensiero o affetto per post è una cosa, trasformare questo spazio in un forum un'altra.
    Senza contare che il troppo stroppia, e se io fossi Anna Lisa mi sentirei soffocata da ripetizioni continue.
    Non me ne vogliano le persone a cui mi riferisco, che apprezzo.

    gaia

  98. Sono d'accordo anch'io con Gaia e Marilena (e lettore silenzioso e #86)… 🙂

  99. Buon viaggio di nozze 🙂 e buon riposo! Spero che i dolori possano presto diminuire… Un abbraccio da Monforte d’Alba! Matilde

  100. Anna Lisa questo post è tanto duro quanto efficace.
    Efficace nel ricordarci che stai soffrendo, che dopo la bellissima cerimonia quel meraviglioso sorriso l'hai dovuto spegnere, ti sei sentita male, ti hanno dovuta sedare  (l'abbiamo letto sui giornali), il male c'è ancora, sei ancora in quella suite mai scelta.
    Eppure nel delirio collettivo che spesso si innesca in questo blog, abbiamo voluto dimenticarcene, inviandovi auguri e felicitazioni come se foste due normali sposini partiti per le Maldive.
    Mi scuso anche a nome di chiunque, come me, ha sentito un cazzottone nello stomaco, leggendo il titolo del post, che da solo sarebbe bastato.
    Sei sempre stata una grande per i titoli, mi aspetto grandi cose dal libro eh!!!

    Non so cosa dirti, cerca di fare quello che ti fa stare bene, rilascia interviste (dai che ti piace!), aggiorna il blog se ti va, se no non farlo, goditi tuo marito, la Mamy, gli amici, dormi, leggi..che ne so…fa quello gran cacchio che ti pare.

    Noi, per quello che vale, siamo con te e continuiamo a pregare perchè tu esca di lì.

    TVB

  101. Qui da me si dice : tuc i can i movu la cua e tuc i ciula i disu la sua…..TUTTI I CANI MUOVONO LA CODA E TUTTI I COGLIONI DICONO LA SUA….. Anna Lisa  tu sai bene che quando hanno distribuito il cervello alcuni erano assenti……..non e' colpa loro…e' la natura…..Pace e Amore sempre………NONNO ti prego ogni tanto scrivi  ci servi  capito?

  102. Agli assidui commentatori del blog vorrei dire che trovo apprezzabile questa specie di cordone di sicurezza che si è creato attorno ad Anna Lisa, ma occhio a non esagerare.
    Ok rispondere ai provocatori se vi prudono i polpastrelli (succede anche a me), ma darvi il cinque tra di voi mi pare eccessivo.
    Occhio a non spammare ragazze, dubito che Anna Lisa si metterà mai a leggere centinaia di commenti e battibecchi, voglio dire l'assoluta bellezza di alcuni commenti in questo modo si perde in un mare di polemiche.
    Temo, ma è solo il mio parere.

  103. Ciao Anna Lisa,
    ormai sei una star!!!  😉
    Un abbraccione!!!
    fary ed ely ^_^

  104. Le fazioni ci sono ovunque, ma devono capire che essere in minoranza  si commenta gia da se'. Anna Lisa grazie ai battibecchi si solleva il morale quando puo'. Questo e' vera partecipazione , non solo asettici augurini. Un BACIO a tutti

  105. Un abbraccio forte grande donna!!!!!

  106. carissima,
    son contenta che il mondo parli di te…perchè è bello e importante che tutti conoscano te e la tua storia. però poi riposati anche!!!!!
    e dopo le interviste e dopo il riposo, se vuoi un consiglio…torna sul blog che qui c'è già di nuovo l'autogestione:-)))))

    io domani parto per due settimane e non so bene se avrò la possibilità di collegarmi…per cui il mio consueto bacio da torino oggi sono 15 baci che ti mando in anticipo in un'unica soluzione!!!!
    ciao
    carla

  107. Annina -posso chiamarti anch'io così?oppure Signora Atzeri? Sento il bisogno di commentare e probabilmente di scriverti al tuo indirizzo di posta, ma non voglio cadere inretorica, nè dirti frasi fatte. Ti ho conosciuto grazie a questa tua notorietà inaspettata e involontaria. Eccome se ne parlano….e anche te, nell'esternare il tuo diario ci fai partecipi di tutte le tue emozioni, sensazioni, dolori. Sto divorando il tuo blog, sei tenace, ammirevole, unica. Voglio incitarti per il completamento del libro, continua nella tua caparbietà, e tieni duro. Un abbraccio

  108. Ciao famosissima Anna Lisa!
    anche io (come ha già detto qualcuno) ho avuto l'istinto di dire "LA CONOSCOOO!!!" quando ti ho vista in tv e sui giornali….  hai creato una comunità di "afecionados" che fa invidia alle schiere di fans dei grandi gruppi rock!! HAI CREATO UN MOSTRO!!! (in senso buono!!) 
    ;-))))
    riposati e riguardati…
    un abbraccio
    Clara di Genova

  109. Anna Lisa,
    nel cuore, nei pensieri e nelle mie sgangherate preghiere ti posso tenere anche stando zitta e, per maggior sicurezza, leggendo di te dalla Stampa.
    Così la pianto di inquinare questo blog con le mie stupidaggini (tranquilli, non le intaso la casella della posta).

    Io non smetterò mai di crederci, Principessa. Tu non smettere mai di combattere.
    Betta
    thungle03@yahoo.it

  110. Abbi cura di te, del tuo tempo e del tuo amore. A noi penserai dopo.
    Ti ci vorrà almeno una segretaria per leggere tutti i messaggi, sono tantissimi!
    Un saluto e la promessa di una preghiera quotidiana anche per te, accanto a quella per mio figlio.
    Anna Maria staccato.

  111. Un bacio, Annina mia…noi siamo qui e ti aspettiamo…
    Basta che, ogni tanto ci dai qualche tua notizia…ci accontentiamo anche di un articolo di giornale eh!!!

    Ti voglio bene
    La Prof

  112. ENTIENDO COMO TE SIENTES,DESCANSA TODO LO QUE PUEDAS .
     

  113. Passavo di qua e mi è venuto in mente un nome… AnnastaccatoLIsaattacatoAndrea……….
    Un bacione e un abbraccione 
    Maria Grazia da Torino

  114. vai anna lisa,continua cm forza e coraggio!!!!!

  115. Sono l'antipatico 39. Ho letto tutto il blog che seguo da tempo e sono consapevole che Anna Lisa non ha mai fatto cenno alle circostanze della scomparsa di suo fratello, pur parlandone di frequente. Non conosco di persona Anna Lisa ne' la sua famiglia e avevo pensato a un incidente stradale. 

    Mi va benissimo che Anna Lisa risponda "non mi va di parlarne" senza ulteriori spiegazioni, o al limite, che la famiglia si esprima "preferiamo di no". Mi dispiace, invece, restare col dubbio che forse Anna Lisa non ci aveva mai pensato. Ritengo sia giusto nella vita essere incoraggiati a interrogarci su cio' che vogliamo fare davvero (anziche' circondarci di gente che dia per scontato cosa loro pensano che noi desideriamo) cosi' da non avere mai rimpianti. Credo sia ovvio che se avessi saputo di questa circostanza nei mesi scorsi, non avrei scritto un commento proprio adesso. 

    Delle opinioni di galline e galletti e fans scatenate e mentecatti con le cure miracolose, invece non mi interessa. Sono vicino ai familiari e ai medici e a tutto il personale, consapevole di quanto sia difficile essere a fianco di un essere umano in queste circostanze. Ad Anna Lisa e Andrea, come ad ogni altra coppia che stringe un legame, auguro tanta felicita'. "La vita e' una malattia sessualmente trasmessa, dal decorso variabile e dalla prognosi sempre infausta: ma gli sforzi per eradicarla si sono finora rivelati fallimentari. Probabilmente la ragione sta nel fatto che, come alcuni pazienti testimoniano, la malattia non e' del tutto sgradevole." Un abbraccio. 

  116. Caro 39 , mettiti oll'ombra con il ghiaccio in testa. Cosa hai mangiato di si tossico? o fumato ? o postumi traumatici…….caduto dal seggiolone…….

  117. Ero in ferie senza internet. Vederti radiosa al telegiornale è stato il regalo più bello. Ti leggo da sempre e commento poco, ci sei sempre nei miei pensieri.

    “..in salute e in malattia, in ricchezza ed in povertà, finchè morte non ci separi.”

    Non mi ero mai soffermata a dare a quelle parole il peso che hanno. Sentirle pronunciare da te, con quegli occhi, con quello sguardo… è come se mi avessi tolto un velo. Mi hai fatto un dono, mi hai regalato la consapevolezza del vero matrimonio cristiano, ho capito cosa vuol dire amarsi e onorarsi con l’aiuto della grazia di Cristo.
    Ha ragione quel sacerdote, in quella chiesa si è compiuto un miracolo, un matrimonio organizzato in tre giorni è un miracolo, una chiesa bellissima e stracolma di amici è un miracolo, il tuo sorriso e il sorriso di Qualcuno e tutto quello che i vostri sorrisi hanno smosso. Io non ho mai visto miracoli più grandi!
    Ho ricominciato a pregare, a sperare, a credere. Ti ringrazio dal cuore Anna Lisa, e grazie per averci dato tue notizie, grazie per aver pensato a noi in mezzo a tanto dolore. Io prego per te, per Qualcuno, per la Mamy e per tutti gli angeli che ti assistono. Prego ancora di più adesso che so che i miracoli accadono veramente. Ti voglio bene.
    Lucia

  118. MA VI RENDETE CONTO????

    ..è un posto questo, dove ci si stringe attorno ad una persona speciale, una persona che ci sta dando tanto con con il suo esempio; che lotta, soffre e nonostante tutto, e qui a condividere la sue esperienza. Non siamo su una chat dove ognuno spara..stupidaggini; non e luogo di dispensatori di consigli, aspiranti magoni, liti di utenti senza senso, imprenditori di fumo di carrozza…

    SMETTETELA SMETTETELA…. non perdiamo in senso di essere qui, il motivo di essere qui..Cioè solo ed esclusivamente per Anna Lisa; farle sentire il nostro calore, attraverso semplici parole..e farla sorridere ogni giorno..E penso che non ci siano adolescenti ma persone adulte..Un pò di vergogna..CHE CAVOLO..

    Forza Annastaccatolisa..siamo tutti con te, le persone vere ti sono vicine con il cuore e con i pensieri non ti abbandoniamo MAI..

    NON MOLLARE…

    Giuseppe e Martina

  119. Lo abbiamo visto sì che parlano di te ovunque, sei diventata una VIPPPPPSSSS! Che ci tocca pagarti per farci l'autografo tra un po' neh…
    Riposati e stai tranquilla, noi si continua a fare il tifo!

  120. Ho visto il video delle tue nozze su youtube.. e inevitabilmente ho pianto.
    meriti veramente che questa orribile bestia si acquieti e ti lasci poter realizzare i tuoi sogni..
    ..il b&b..
    ..la presentazione del tuo libro in giro per l'italia…
    o tutte quelle cose che tu hai nel tuo cuore..

    V.

  121. Buon viaggio di nozze 😉
    Ti abbraccio,

    Ing

  122. ecco bravo 118 smettila. fai sentire il tuo calore anche a tutte le altre migliaia di persone e bambini che stanno male e non solo a chi è "famosa".

    si le persone vere ti sono vicino con il cuore. su 121 messaggi quante saranno quelle vere? ..

    GianFranco.

  123. Io fino ad oggi non sapevo dell'esistenza dei troll nei blog (per me il troll era ed è ben altro). Non avevo mai frequentato blog prima di questo e questo lo grequento da poco. Ma mi chiedo come si fa ad identificarli? A non confonderli con coloro che pur in buona fede seminano discordia?
    Credo sia difficile, se ad ogni passo si incontrano critiche e non sempre appropriate. Che siano tutti troll?
    Luisa

  124. lo ammetto, mi sono fatta i fatti vostri e ho cercato il video del vostro matrimonio su youtube dopo aver letto questo post.
    siete magnifici, ancora auguri!

  125. Per cortesia a tutti quelli che vogliono bene ad Anna Lisa e a Qualcuno, evitiamo di rispondere a qualunque messaggio polemico, non trasformiamo questo blog in un forum. Se inascoltati tra breve alcuni, così come sono arrivati, spariranno
    Grazie
    Marco

  126. Anna    Lisa,  rilassati fra le braccia di tuo marito, come fosse  una terapia, anzi e' terapia d'amore.   Buonaserata, a tutti e due.

  127. Caro nonno,  (a proposito Fiorella che differenza fà "insinuarsi" da anonimo o firmarsi nonno? Ti accanisci sugli anonimi solo quando la pensano diversamente da te, invece di rispondere nel merito delle questioni poste!)  puoi mandare  "affanculo" anche me se questo è l'apice del tuo pensiero, ma anch'io la penso come anonimo 61 il quale, peraltro, si è rivolto ad Anna Lisa con rispetto. E "rispetto" non vuole dire necessariamente pensarla allo stesso modo. Da anonimo 61 mi divide solo il suo finale sul quale io sono meno vago. Non "…i metodi ci sono eccome", ma " il metodo c'è eccome!" Esattamente il MDB (Metodo Di Bella)!  Il MDB per chi non lo sapesse (Nonno, France, Fiorella e altri) non è alternativo nella concezione comune del termine a quanto praticato dalla cosiddetta "medicina ufficiale", ma è l'unico metodo biologico nella cura del cancro, rigorosamente scientifico, non citotossico di provata e documentata efficacia. Nella sostanza non si avvelena l'organismo per combattere il male ( ad esempio, Fiorella, una fra le tante sostanze chimiche tutt'ora utilizzate, il Cisplatino, risulta essere cancerogeno, mutageno e teratogeno. E sai chi lo afferma? L'Istituto Superiore di Sanità!) ma se ne esaltano tutte le sue difese attraverso sostanze biologiche  le cui proprietà anticancerogene sono attestate ormai da decine di migliaia di ricerche  pubblicate su tutte le più importanti riviste medico-scientifiche del mondo. E sempre se non lo sapete, (considerazione scontata, perchè non lo sapete, o non vi interessa saperlo) basterebbe visitare i siti ufficiali del MDB per scoprire che, nonostante la terra bruciata fatto intorno ad esso per interessi non proprio edificanti (puro eufemismo), sono migliaia le persone che solo nel nostro Paese si curano a proprie spese, purtroppo e con enormi sacrifici, con tale Metodo e alle quali la " medicina ufficiale" non ha lasciato più alcuna speranza, limitandosi solo a garantire loro le cure palliative.
    Pertanto, assimilare il MDB alle tante cure "alternative" quali  quelle con l'aloe, il bicarbonato di sodio, il veleno di scorpione, le feci di capra e chi più ne ha più ne metta, può essere frutto soltanto di drammatica ignoranza  o di deprecabile malafede. Tertium non datur.
    Dopo di che, come ho avuto già modo di concludere in un mio precedente post, Anna Lisa ha tutto il sacrosanto diritto di curarsi come  meglio crede, ma da qui a sostenere che ha fatto la scelta migliore ne passa, visti anche i risultati.
    Caro nonno si può rispettare e volere bene (e volere il suo bene) a una persona anche non condividendo le sue scelte, purchè alla base vi sia sempre onestà intellettuale e disinteresse personale.
    O no?

  128. ma che bello spettacolo

  129. Ecco dove porta la polemica, il ribattere colpo su colpo, per giunta insultando e usando parole scurrili…………..
    Spero che almeno sia servito da insegnamento e a non caderci pù, per il rispetto dovuto ad Anna Lisa.
    Grazie

  130. Proposta:
    si risponde solo ad Anna Lisa e ai suoi post. Non si chatta, non si opinioneggia, non si litiga. Soload  Anna Lisa e le sue parole.
    Sarebbe bello
    Barbara

  131. Oddio vi incaponite anche sui commenti di questi due ultimi post…..che tristezza !   

    Un abbraccio a te cara Anna Lisa

  132. Allora per prima cosa spero che Annalisa stia meglio ed i dolori Le diano tregua e le coccole, l'amore, la sua forza interiore che è già di per sè è miracolosa facciano un altro miracolo.
    Poi pur condividendo ciò che dice 131 rispetto alle polemiche, che non voglio portare avanti, vorrei solo esprimere il mio pensiero rispetto alle cure viste da "dentro", vissute in pratica e non in modo teorico.
    Premetto che in primo luogo ognuno democraticamente deve poter scegliere le proprie cure e premetto di essere consapevole che spesso le case farmaceutiche speculano sulle malattie esistenti e non solo visto che ne creano di nuove pur di vendere.
    Tuttavia quando ho ricevuto la mia diagnosi non ho esitato neanche un attimo ed ho vissuto la chemio come una medicina buona che cura; ho letto di tutto sui chemioterapici ma mi chiedo chi tanto li demonizza cosa farebbe se vivesse la diagnosi sulla sua pelle?
    Io ho fatto 16 chemio e le "ringrazio" tutte; contemporaneamente ho fatto uso di terapie complementari che mi hanno molto aiutato e tuttora assumo il Viscum Album; ben venga tutto ciò che può curare ma non facciamo facili speculazioni teoriche su ciò che si dovrebbe o non si dovrebbe fare soprattutto se la parola cancro così difficile da dire non è mai venuta a trovarci e se fosse venuta lasciamo libero ognuno di curarsi come meglio crede usando tutto il possibile ma non parlando di terapie che sono senz'altro inefficaci (vedasi bicarbonato etc. etc.)
    Mi spiace se qualcuno leggerà nelle mie parole un tono polemico che non c'è ma è già tutto così difficile e certe parole per chi sta male non sono piacevoli.
    Un grande abbraccio Anna Lisa.
    Marinasilvia
      

  133. (c'è da scartavetrarsi i marroni a leggere alcuni commenti. 
    Un po' più di leggerezza non sarebbe male.)
    Cara Anna Lisa, hai ragione: è spettacolare e bello. Però non ti stancare troppo, mi raccomando.
    Un abbraccio
    cicci

  134. Ti perdoneremo!
    Pensa a te stessa e al tuo Qualcuno prima di tutto!
    Noi faremo finta che tu sia in luna di meie e aspetteremo numerosissimi tue notizie, come sempre!
    Un mega abbraccio, delicato però, per non farti male..
    Camilla

  135. Ti sto pensando!!!
    roby che ama la trippa

  136. Anna Lisa, ripeto, non ti conosco, ma, ti sono vicina ugualmente, è bello che tu scriva sul blog, io vorrei fare qualcosa per te! Vorrei conoscerti di persona! Tu sei forte, non molli! Continua così Anna Lisa!

    Claudia

  137. solo una cosa: state esagerando.
    Patrizia

  138. Grazie a te. Ti abbraccio.

  139. ciao tesorina, e ti scusi con noi perchè non hai tempo di rispondere.
    quanto sei cara.
    mi spiace per i dolori, tantissimo, e mi fa invece piacere che sei felice e che in tanti hanno parlato di te.
    In una società dove non crediamo più all'amore, e si dice che i giovani sono un disastro, tu e andrea siete il nostro esempio e la nostra speranza.
    continua così piccola grande donna.

  140. Camminavo sulla spiaggia a fianco del Signore. I nostri passi si imprimevano nella sabbia, lasciando una doppia serie di impronte, le mie e quelle del Signore. Ciascuno di quei passi rappresentava un giorno della mia vita. Allora mi fermai e mi voltai per guardare tutte quelle tracce che si perdevano lontano. E notai che a tratti, invece delle due serie di impronte,  ce n' era soltanto una. Rividi così tutto il cammino della mia vita. Ma, sorpresa! I passaggi con una sola serie di impronte, corrispondevano ai giorni più tristi della mia vita. Giorni di angoscia e di impazienza, giorni di egoismo e di cattivo umore, giorni di prove e di dubbi, giorni incomprensibili, giorni di sofferenza. Allora mi rivolsi al Signore con tono di rimprovero. "Tu ci hai promesso di restare con noi tutti i giorni. Perchè non hai mantenuto la promessa? Perchè mi hai lasciato solo nei momenti peggiori della mia vita, nei giorni in cui avevo più bisogno della tua presenza?" Il Signore sorrise. "Figlio mio, piccolo mio, non ho cessato di amarti un solo momento. Le sole orme che vedi nei giorni più duri della tua vita sono le mie…in quei giorni…ti portavo in braccio."
    Anna Lisa, da quando ti ho conosciuta l' altro giorno al tg1, ho dei momenti in cui ti penso fortemente e ti ammiro.

    Claudia

  141. cara Anna Lisa, ma è proprio così che ti immagino in questi giorni.. in viaggio di nozze con il tuo Qualcuno!!! 🙂 un abbraccio forte forte.. con il pensiero ed il cuore siamo lì con te… un bacio speciale, mari e le mie micette sofia&giulietta

  142. Ti stimo Anna Lisa, se vuoi, da oggi hai anche me come amica, da Ascoli Piceno (la mia città dove sono nata e vivo) ti mando un bacione ed un abbraccio! Metticela tutta! Hai una grinta unica!

    Claudia

  143. Io ho 28 anni e sei davvero un esempio per tutti!

    Claudia

  144. tutti a chiedersi come e perchè e dove si cura…
    nessuno si domanda perchè un bel ragazzo sano e giovane se l'è sposata?
    forse (anche) per poter staccare la spina se e dove e quando sarà?

  145. Ciao Anna, sei veramente una forza della natura, nn posso che farti i complimenti ma fossero tutti come te!
    La mia mamma è cugina della Renza quindi ho sempre sentito parlare di te e della tua famiglia, ciò che riesci a fare è fenomenale hai detto bene, sei stata fantastica ad organizzare un matrimonio in 3 giorni!
    Pregherò per te, sei speciale.

    Ciao un bacio e auguri ancora per il matrimonio!
    Marica

  146. @146 : “un bel ragazzo sano e giovane se l’è sposata” perchè la ama, prima durante e a prescindere dalla malattia. C’è un limite a quello che uno si può permettere di dire, un limite che si chiama rispetto. Pensate quello che volete ma qui scrivete cose rispettose per chi le leggerà, non stiamo commentando un romanzo ma sono vite e persone reali. Vergogna !
    Samantha

  147. Finirò per leggere i post di Anna Lisa dal blog su La Stampa in modo da evitare di leggere certe idiozie e certe cattiverie. Vedi post 146. Perché non sempre si può stare zitti. Alcune volte il troppo è troppo. Per cui, per altri motivi, farò come ha fatto elegantemente Betta e, mi sorge il dubbio, forse qualcun altro. Peccato, perché l'unione fa la forza, si dice, e a volte è vero.
    Lo scambio di opinioni e di informazioni può rivelarsi prezioso. Se però avviene in un clima di armonia e di rispetto.
    Luisa

  148. Quando dico che sei Ganza è inteso anche nel senso di spettacolare.
    Tutti i media da te per espandere e diffondere ciò che hai saputo creare con questo blog e una parte di cio che dai alle persone che hanno l'immensa fortuna di conoscerti.
    Brava!   Sei la mia"diva" preferita!!!

  149. x @146…ti scrivo una citzione di Sant' Agostino in risposta al tuo commento incomprensibile:" L' amore non si vede in un luogo e non si cerca con gli occhi del corpo. Non si odono le sue parole e quando viene a te non si odono i suoi passi".

  150. x@146, hai capito la citazione che ho scritto di Sant' Agostino?

    Claudia

  151. un abbraccio e mille baci …sei una forza della natura. Grazie !
    Lucia Viareggio

  152. x@146, la citazione che ho scritto di Sant' Agostino è bellissima, cosa volevi dire nel tuo commento? Da come ho capito, cosa vorresti dire? Un amore vero tra due persone vere che si sposano e si amano merita rispetto!

    Claudia

  153. x #146, spieghi cosa significa il tuo commento? Spero che tu, dalla citazione che ho scritto di Sant' Agostino, possa capire il rispetto per due che si amano, l' amore tra Anna Lisa e suo marito è infinito!

    Claudia

  154. Ciao AnnastaccatolLisa, ho letto la tua storia a Ferragosto, quando ti sposavi col tuo Qualunque. Ho visto le foto (siete bellissimi!!!!) e tutti i giorni aspetto tue notizie. Quelle di oggi …mah…. e va bene siete in viaggio di nozze !. Volevo solo chiederti, per favore, continua ad essere forte, non mollare mai, e, ancora per favore, aggiungi a chi ti vuole bene anche me.
    Un bacio grande
    Annaattaccatomaria

  155. Basta "Claudia", si è capito, tranquilla, si è capito "tutto"…….

  156. Qua tutti vi pemettete di dire cosa una persona può o non può dire. Smettetela. Anna Lisa sa difendersi da sola e sta a lei giudicare i commenti, capire quando è il caso di prenderli seriamente o riderci su. Se veramente pensate, come dite, che Anna Lisa sia una foza della natura smettetela di considerarla come qualcuno da difendere,proteggere e salvaguardare da qualsiasi cosa che pensate possa turbarlai. Non assumete ruoli che non vi competono. La domanda postata da 146 sarà pur da insensibili, ma scommetto che se la sono fatta in molti, me compresa. Non è bello da dire e leggere ma è la verità .. E nessuno di voi può osare di dire che non è giusto dirla. Sam

  157.  mai parole mi sono sembrate più belle di come le hai scritte tu,così terribilmente oneste e sincere nel decrivere questo lungo cammino che stai percorrendo con tutto il tuo dolore ma anche vivo e pieno di speranza .Grande lezione per tutti noi e per tutti quelli che si lasciano vincere dalla povertà di sentimenti nei  confronti del tuo amico prossimo.Forza forza piccola stella metticela tutta noi brilliamo insieme a te. Maria grazia dalla Sardegna

  158. Pienamente d'accordo con Sam del 158!

    C.

  159. il problema non è pensarla diversamente o avere pensieri controcorrente o posizioni scomode
    la questione riguarda classe e sensibilità, e quelle o le hai o rimani un essere piccolo e profondamente stupido
    mi auguro anna lisa disabiliti i commenti
    greg

  160. Poteva staccare la spina anche senza essere sposato. Deficiente.

  161. Per fortuna io leggo e non scrivo, ma vorrei capire chi decide cosa si fa in un blog come questo. Chi decide cosa si fa? Mi sembra che non va bene niente a parte i commenti che sembrano presi da maria de filippi.
    Franco

  162. Anna Lisa io non la lascio, commentatemi, insultatemi, fate quello che volete….io saro’ anche fiorellasenzaradici, ma mi faro’ aiutare dall’amore e forza che mi ha dato questa piccola, grande donna a tenermi ben stretta al suolo. Poi sara’ lei a decidere quali commenti censurare, ignorare, o esserli d’aiuto per lei. Con tutto il cuore auguro una notte serena ai due novelli sposi, e alla Mamy naturalmente. Sempre presenti Fiorella e Alessio.

  163. Buonasera AnnaLisa!
    Anche se non leggi i nostri commenti.. sai, comunque, che siamo sempre qua a fare il tifo per te!
    Ti sono vicino, e ti siamo vicino..
    Un bacio

    Ps: che emozione vederti al matrimonio…. davvero ancora complimenti e tanti auguri! 🙂

    Alessio (19), Roma

  164. verrà il giorno che la chemio sarà bandita come hanno fatto con la lobotomia e l'elettroshock che per lungo tempo hanno causato solo inferno peggio della malattia mentale. Oggi vengono dichiarati dagli scienziati stessi una barbarie.
    Non si può sempre seguire la corrente e non indignarsi davanti ad una medicina oncologica che non sa guardare con occhi nuovi. 

    bruno

  165. Purtroppo la notorietà data alla vicenda personale di Anna Lisa ha avuto il side-effect di attirare sul blog provocatori di professione, perditempo e venditori di patacche. Inutile prendercela. L'umanità, nella sua varietà, offre anche abissi di miseria morale e intellettuale. Il blog è uno spazio aperto a tutti, anche a tali abissi. Ma Anna Lisa non ha bisogno di difensori d'ufficio. Chi entra in questo blog con la volgarità dei suoi argomenti e la miseria spirituale assoluta che li accompagna non avrà la minima considerazione da parte di Anna Lisa, nè dovrebbe averne da parte dei tanti che seguono la sua vicenda da tanto tempo. Lasciate che i provocatori ricevano l'unico trattamento che meritano: l'indifferenza. Fregatevene di quello che dicono. E' quello che ha sempre fatto Anna Lisa. Facciamolo anche noi.

  166. Salve a tutti!
    Dopo che invio un carissimo abbraccio  ai signori Qualcuno 🙂

    (e lo faccio  proprio oggi che ho  appena felicemente trascorso il quarto anniversario del mio matrimoniono.. 😉

    Noi  che da qualche tempo seguiamo e partecipiamo con un certo spirito
    ( e spiritualità… e intendo  ciò anche per così dire  "laicamente"..)
    vi invito a leggere questo link per non farci cadere in certi meccanismi  di talune persone con certe "caratteristiche..
    ( immaginate se  un "tipo" come quel Paolini che dedica parte della sua vita a inserirsi nelle dirette video  dei Tg e simili con in mano cartelli  e profilattici ecc) ,immaginate,se per meccanismi mentali simili  si introducesse in questo blog..
    http://it.wikipedia.org/wiki/Troll_(Internet)

    Un carissimo saluto a tutti
     Daniele Giulio

  167. Sei unica Anna staccato Lisa.

  168. Perdonarti ? Grazie a te. Io tifo per te scusa mi correggo per voi.
    Alessandro

  169. Ciao Annalisa mi ha parlato di te mia mamma dicendomi che aveva scoperto il tuo blog e ogni volta che veniva a trovarti mi raccontava di te descrivendoti come una persona unica e speciale. Stasera sono entrata per la prima volta  ho letto che ti sei sposata e che in questo momento sei in viaggio di nozze..mi sono commossa: come scrivono già prima di me, sei veramente una forza della natura. ti auguro tutta la felicità possibile e tutta la forza necessaria per continuare a combattere contro questo brutto male.
    ti abbraccio forte
    Federica

  170. Il commento #146 palesava che l’ amore è un sentimento instabile, varibile, che sopratttutto quando si è giiovani ci fa intraprendere strade che in futuro ci pentiremo di aver voluto percorrere. Sono entrambi giovani, ma il fato, mentre ad uno ha destinato una salita difficile e dolorosa all’ altro ha concesso una pianura. E per amore, l’ altro ha deciso di rinunciare alla propria pianura per affrontare la salita con l’ uno.
    Ok, azione nobilissima e lodevolissima, ma il tempo cambia tutto: i nostri punti di vista, le valutazioni, pensieri, sentimenti e solo con l’ età capiamo veramente ciò che vogliamo. E allora, l’ altro si renderà conto di aver rinunciato a quelle cosa che, rivalutandole, ha capito che avrebbe potuto fare e che ora inutilmente smania ma che non può più avere –> frustrazione –> sofferenza, che inevitabilmente si riflette su entrambi. Ciò accade prima o poi. La vita è un dono prezioso che dobiamo godere appieno delle grazie che ci consente. Cerchiamo sempre il cammino migliore solo così si possono evitare risentimenti, rimorsi e rimpianti. Evitiamo le sofferenze se possiamo, queste arrivano sempre prima o poi ma è meglio affrontarle poi se possibile e condividerle con la persona con cui abbiamo condiviso tutti i nostri sogni in una vita senza rimpianti. Solo così vivremo felicemente ed in pace. E’ puro egoismo da una parte, ma non addossiamoci dolori che la vita non ci ha riservato! I rimorsi ci sono sempre ma cerchiamo di renderli i più scarsi e piccoli possibile. Con questa realtà io mi ci imbatto quotidianamente per lavoro. E’ così. Questo significava il messaggio. Evitate commenti inutili, non ho scritto questa lezione di vita per nessuno se non per ricordarla a me, se volete leggerla bene, se no amen, non ho costretto nessuno a leggerla. Melissa

  171. 1 e 50 di mattina. Ho scoperto il tuo blog qualche settimana fa, attraverso La Stampa. Poi in questi giorni le notizie sul tuo matrimonio… e siccome sono una curiosona (proprio vero che la curiosità è femmina!), sono tornata tante volte a vedere se ci raccontavi qualcosina di più del tuo matrimonio. Ad un certo punto: UN POST! Evviva, Maria felice! Però… è corto… Uffa, ma io ho bisogno di una dose di Anna Lisa! Allora stasera alle 20h00 ho cominciato a leggere il tuo archivio… ed ho finito ora! Sei coinvolgente, divertente, commovente, sei una botta di vita, e non riuscivo più a fermarmi. Ho recuperato tutto il tempo perso, tutto il tempo in cui non ti ho seguito. Anna Lisa, spero che tu possa leggere questo mio commento, perchè egoisticamente sarei felice di sapere che TU SAI CHE IO ESISTO, e che MI PIACI, MA PROPRIO UN CASINO!!! Vivo a Lugano, ed ho visto che sei passata da lì! Se ci torni… Fatti viva, mi raccomando! Io sono Maria-occhialinuovi (appena comperati, fi'issimi, erano i più cari di tutto il negozio… spero di farteli vedere un giorno!). Ti abbraccio con davvero tanta tanta simpatia!

  172. Caro 118 io condivido a pieno il tuo pensiero,perchè d'altronde è anche il mio…però queste discussioni non sono adatte per farlo sul blog di Anna Lisa…ma in altri luoghi…piu opportuni…qui è un blog dove non si deve litigare ma solo stare vicino a una persona e regaragli un sorriso…in questo caso firmato da Martina

  173. Ops sono il 174 ho sbagliato mi riferivo al 122….

  174. melissa, spero proprio che tu non abbia figli. Arida, egoista e felice, basta che non ti riproduci per tirar su dei bambini a tua immagine e somiglianza. Chissà perchè ti viene voglia di -raccontare questa lezione di vita a te stessa- così hai detto scrivendola qui. Proprio una buona scelta.
    Giuliana

  175. #172 Non sono mai entrata nelle varie polemiche non mi interessa.
    Mi limito a dire che c'è un luogo per un commento come il tuo, e quel luogo NON deve essere in questo blog.
    E' una semplice questione di rispetto.
    Spero che la prossima volta la lezione di vita sarà altrove.
    Un bacio.
    Camilla

  176. Cara Anna Lisa,
    auguro a te e il tuo sposo tanta felicita'. 
    Un abbraccio dagli Stati Uniti,
    Giusi

  177. ..Che poi l'UNICA lezione di vita qui è AnnastaccatoLisa.. Con cui mi scuso per aver anche solo minimamente partecipato ad una polemica inutile.. 
    Quando è troppo è troppo..Ma non ci ricadrò tesoro, promesso!

    Buonanotte dolce Anna Lisa!

    Camilla

  178. Capisco che Anna Lisa abbia fiducia nei medici pero posso anche confermare che la chemio ti distrugge. Di tanto in tanto distrugge anche il tumore, ma la maggior parte delle volte e solo il corpo a risentirne.

    Perche non cercare altri pareri? Tanto non mi sembra che queste cure stiano avendo successo. Il tumore c e' ancora e il dolore aumenta.

    Rosie

  179. Buongiorno Anna Lisa,
    spero che tu possa passare un fine settimana un po' più sereno.
    Ho riflettuto su quanto scritto da ViolaBlond molto più giù, e mi sono chiesta se lasciarti ogni giorno un banale saluto non sia comunque un modo di intasare inutilmente il blog, allungando la lista dei commenti con mille ripetizioni della stessa cosa. Purtroppo questo è l'unico modo che ho per darti la mia piccola briciola di sostegno, per quel che può valere.
    Forse commenterò un po' meno,  ma continuerò a passare ogni giorno,
    magari sul sito de La Stampa, e a lasciarti un saluto, almeno in occasione dei nuovi post.
    Un abbraccio affettuoso,
    Chiara

  180. http://www.ieo.it

    è il link per la pagina principale dell'Istituto Europeo di Oncologia, in pratica non è un ospedale ma è una struttura che sperimenta nuove cure, è più aggiornata nelle metodologie e nei rimedi per questo tipo di mali dei normali ospedali; a quanto pare è anche possibile usufruire di prestazioni appoggiandosi al Servizio Sanitario Nazionale.

    Credo comunque che tu conosca già la struttura, nell'altro caso spero di essere stato d'aiuto.

    Spero che l'informazione ti arrivi anche se non segui più il tuo blog.

    Probabilmente te l'avranno in centinaia ma la medicina dialoga con il tuo corpo, se chiudi la porta anche la somministrazione dei farmaci equivale ad un rifiuto e sia il tuo corpo che il farmaco servirà a poco, non considerare solo la medicina, considera sempre il tutto anche se un farmaco efficace al 100% ancora non esiste, il resto puoi mettercelo tu e la convinzione fa tanto.

    Occasionalmente seguo lo sport e un buon numero di piloti, spesso e volentieri, si rompe ossa ed ha incidenti, probabilmente nella vita di tutti i giorni avrebbero subito per ogni frattura un riposo coatto di 30-60 giorni, ma la loro volontà a volte li porta ad essere in sella già dopo 1-2 gare ( saranno atleti ma sono sempre uomini, hanno le nostre stesse ossa, giusto? ), magari intontiti, ma in pista, a volte basta semplicemente volerlo, sembra una frase fatta, ma non conosciamo molto della nostra chimica e del nostro corpo ad oggi, molti ormoni e molte reazioni ci sono ancora oscure per un motivo e per un altro, l'esperienza però ci assicura che se molli probabilmente cadi e ti fai male, se invece vuoi probabilmente sarai in sella prima del tempo.

    Non esiste una sola scienza perfetta, anche la matematica non lo è, quello che sappiamo è che la matematica è una scienza assiomatica, ma "perfetta" è un aggettivo che nessun matematico si sognerebbe di usare e probabilmente neanche chi semplicemente l'ha studiata bene a scuola.

    Anche un ECG è un esame che non ti legge l'attività del cuore al 100%, ma prende letture di valori medi, infatti il responso di un ECG non è la bibbia dell'attività elettrica del tuo cuore ma va interpretato, al pari di un farmaco che va preso accompagnandolo con la convinzione di guarire.

    Potresti considerarti quasi vinta dalla malattia ma un ECG è un ECG sia per una visita di controllo per uno sportivo sia per qualcuno in un reparto di cardiologia di un ospedale, certe cose non sono soggette a cambiamento contingente, sono così ed è importante la lettura che se ne fa, mai demandare alla propria condizione questa lettura, si vedrebbe solo quello che si vuole vedere senza accettare altro, la scienza non sarà perfetta ma la lettura contingente delle cose giorno dopo giorno, mese dopo mese, non è scientifica.

    unutentechehascrittotroppo

  181. Buon fine settimana, cari sposini, Fiorella e Alessio.

  182. Buongiorno  Anna   Lisa,  un bacino tutto per te  ,per farti compagnia. Ciao

  183. Infatti il dott simoncini e stato radiato dall ordine dei medici x le sue tecniche alternativd

  184. Polli polli polli!!!!!!

    Ecco un articolo DELL'ISTITUTO SUPERIORE DELLA SANITÀ che dichiara i SORPRENDENTI risultati ottenuti con cure a base di bicarbonato (ovviamente di simoncini non hanno fatto menzione altrimenti si sarebbero dati la zappa sui piedi).

    Prima di credere a quello che la società ci impone, informatevi.

    Non posso fare copia incolla del link perchè splinder nn lo permette. Scrivete su google "combattere l'acidità per sconfiggere il tumore iss.it".

    Mentre all'estero (in america non nella bambagia)simoncini riceve onoreficenze (non li leggete i giornali? O guardate solo striscia la notizia????) qui in Italia l'hanno sbattuto fuori.

  185. tanti auguri….tuo marito ha la fortuna di avere una moglie speciale!

  186. Mi sembra inutile e infantile continuare a disquisire sulle origini, cure, farmaci, dottori del cancro, in quanto Anna Lisa si trova in un Hospice, dove si smette di curare il cancro, ma si cura solamente il dolore, provocato dal cancro. Perdonate la franchezza. Voglio solo mettere un freno a questo circolo d’ idioti che s’ improvvisano oncologi dopo aver letto una pagina al riguardo su internet.

  187. Continua a lottare leonessa un bacio siamo con te

  188. #166 VERISSIMO anche la terra una volta era piatta!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!

  189. Ho trovato la tua rubrica solo stamattina , sei formidabile, ho seguito per un anno mio padre con un  epato-carcinoma , sono cresciuta con il suo dolore mi ha lasciato un vuoto incomabile ma tantissima  forza  . Ti auguro un mondo di  bene  e  tantissima  forza  forza  forza.  TENER-A-MENTE 

  190. Si sta esagerando SEMPRE di più.

    Trovate altri post dove scrivere le vostre ecolubrazioni, qui leggiamo e commentiamo solo ciò che Anna  Lisa scrive.

    E' il suo BLOG. Eccheccazzo
    Patrizia

  191. buona weekend Anna Lisa 🙂
    un bacione
    Clara di Genova

  192. ciao guerriera tieni duro , questo maledetto nemico lo dobbiamo prendere a calci nel culo , non avra' mai la tua felicita' la tua forza il tuo coraggio , la vita è piu' forte di tutto , e dobbiamo combattere tutti insieme !!!!!
    pensa che ci sono tantissime persone che ti incitano e ti vogliono bene , e sono tutti con tè a combattere , non mollare mai !!!
    un bacione grandissimo e anche se non sono lì ti tengo la mana e ti mando un sorriso !!!!!
    a domani fai la brava 

    FORZAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAA!!!
    ROBBY PARMA 

  193. Buongirno Anna Lisa…Anche se non leggi i commenti, non preoccuparti; la cosa che conta e che continui a scriverci quando hai tempo e se te la senti, anche pochissime righe in cuoi possiamo avvicinare i nostri pensieri a quello che stai vivendo..

    NON MOLLARE MAI..

    Patrizia sono sordi.. e la cosa che mi meraviglia e che qui dovrebbere essere persone adulte..e si comportano in questo modo..Povera Italia..

  194. @ 161

    Bravo greg isljednici, ottima autopresentazione.

    stroj

  195. silenzio e  preghiere:  tutto condito da simpatia e affetto per AnnaLisa Qualcuno e per la speciale Mamj .Seguo il blog dall'inzio ma ora mi vergogno di ceri commnti. AnnaLisa non mollare mai mai mai….franca

  196. Gli "assidui commentatori"  a quanto pare, si sono fatti da parte, ma a chi hanno lasciato spazio e commenti?????
    Tornate gente, per riportare umanità in questo blog, in attesa che Anna Lisa dia notizie……………….

  197. Ciao Annalisa,

    Ho letto la tua storia e mi ha commosso.
    Mi chiamo Marco vivo in Brasile, ho 43 anni, una mamma morta di cancro nel
    1995, distrutta da 8 anni di inutile chemioterapia.
    Ti scrivo perchè in questi anni ho studiato e studiato sul cancro e sono
    giunto a conclusioni definitive.
    Scusa se non scrivo bene, sono stanco da una dura giornata di lavoro, ma spero
    che cio' che sto per dirti possa aiutarti.
    Hai seguito con speranza tutto quello che gli oncologi hanno avuto da
    proporti, ti sei affidata alle loro cure, ma non c'è stato niente da fare, il
    cancro e soprattutto le terapie tremende alle quali ti sei sottoposta ti hanno
    distrutto. Sei sul punto di cedere Anna Lisa ma puoi ancora farcela ma devi
    raccogliere le forze per fare quello che ti dico.
    Il cancro non puo' essere sconfitto con la chemioterapia, perchè quando si "
    rompe " qualcosa nel tuo corpo, la chemio puo' solo sopprimere questa " rottura
    " ma poi nel 99% dei casi il cancro si ripresente e il tuo corpo indebolito
    dalle cure non è piu' in grado di resistere.

    Fai quello che ti dico ok??? Cos'hai da perdere?

    1) Vai a casa….fatti portare a casa da tuo marito che è un uomo splendido.
    2) Comprati una centrifuga, quella per fare succhi di frutta e di verdura.
    3) Bevi tantissima acqua e per 2 settimane nutriti solo ed esclusivamente di
    succhi di frutta e verdura.
    ( Per dettagli lsui succhi , e se leggi l'Inglese)  metti su google   "
    juicing and cancer "
    Un link per esempio….

    http://www.healingcancernaturally.com/juicers.html

    Bevi almeno 3, 4 cucchiai al giorno di olio di lino…è importantissimo. (
    flax seed oil and cancer)

    http://www.beckwithfamily.com/Flax1.html

    Per finire prova la ricetta del padre Brasilano Romano Zago con l'aloe.
    Io la do sempre ai miei cani, ed è un vero toccasano.

    http://aloearborescens.tripod.com/intro.htm

    Ti prego passa una giornata del tuo tempo a leggere queste cose….ma fallo…
    vai a casa…..non rimanere li….vai a casa e curati, provaci…….

    Ti auguro tanta fortuna…..a mia madre è andata male,io ero piccolo non ho
    potuto aiutarla…tu ce la puoi fare, ma devi seguire queste 3 cose…..
    Buona fortuna

    Marco Martino ( Fortaleza , Brasile)

  198. Ancora 'sto bicarbonato!

    Anna Lisa, che forza la BBC!!!

    Buon fine settimana, sperando di avere presto tue notizie, anche solo due righe.
    Baci,

    sognatricenata sempre sloggata (e pigra per fare log in)

  199. HO VISTO IL VOSTRO VIDEOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOO!!!!
    RAGAZZI SIETE TROPPO BELLI…………………………….
    BRAVI BRAVI BRAVI…………………………………………………….
    AUGURONIIIIIIIIIIIIIIIIIIIII……………………..
    ADESSO DEVI PENSARE SOLO A RIMETTERTI…. DAI CHE SIETE TROPPO CARINI INSIEME :-)))))

  200. "…Per finire prova la ricetta del padre Brasilano Romano Zago con l'aloe.
    Io la do sempre ai miei cani, ed è un vero toccasano…."

    Non c'è la faccio a ignorare queste cose…non c'è la faccio s stare in silenzio..stiamo scandendo sempre più in basso..Qualcuno vicno ad Anna Lisa si faccia carico di gestire questo blog..La situazione sta fuggendo di mano..Si trasformando questo blog in una festa di paese con i venditori ambulanti e fenomeni da circo di baraccone..

    VI PREGO qualcosa..Anna Lisa non merita che il suo blog si trasformi in qualcosa del genere..Si diano delle regole ben precise..e qualcuno che le faccia rispettare…

    Annna Lisa le persone vere ci sono, ti sono sempre vicine….facciamo il tifo per te..

    NON MOLLARE MAI STELLA..

  201. oddio basta !
    uffi uffi uffi
    forza e coraggio è solo di questo che c'è bisogno e tanto tanto tanto amore. Un abbraccio forte forte senza farti male !
    Lucia Viarggio

  202. Ciao.
    Ti sono vicina in questa lotta cara collega. Anche se non ci conosciamo abbiamo entrambe a che fare con il cancro, ma la forza d'animo e la determinazione ci aiuterà almeno a conviverci.
    Ti mando un grosso abbraccio e tanti complimenti e auguri per il matrimonio. Un abbraccio da Marta

  203. cara 202 non esageriamo adesso .. Anna Lisa è una donna intelligente in grado di gestire autonomamente il suo blog e libera di leggere o meno i commenti che vuole, commentarli o ignorarli. Ci sarà anche qualche commento spiacevole ma così è e così è giusto che sia. Le preoccupazioni di Anna Lisa credo siano altre. Sarà contenta di sapere che c'è gran movimento grazie a lei e se volete scornatevi pure, si farà due risate nei ritagli di tempo!!

  204. Il mondo è pieno di sociopatici. Questa è la triste realtà. E questo, molto anche a seguito della notorietà improvvisa, è diventato un mischione di fesserie, rimbrotti, pseudo-lezioni su come si sta al mondo impartite da gente che non si sa bene che titolo abbia per farlo. E poi si ricomincia, fesserie, rimbrotti, ditine puntate, in loop. Ah, e abbiamo anche i figli di studio aperto che si lanciano in miticaaaaaaa, buona luna di miele e amentià del genere. Per fortuna c'è la Stampa. Dopo due anni, anche per me finisce qui.
    uno stufo.

  205. @199

    Io invece dò Pal ai mie 'ani.
    Scuuuusate non ho resistito!!!

    Fiorella non devi scusarti di nulla, sei sul blog da sempre, vuoi bene ad Anna Lisa, cosa sarebbe questo blog senza il tuo buongiorno a lei ogni mattina?
    Nessuno si permette di chiedere di limitare saluti e affetto per lei, io mi riferivo a chi dimentica che questo è appunto il blog di 'Annastaccatolisa giovane donna ricoverata in hospice' che immaginiamo come debba sentirsi, non un forum sul cancro o il mercato degli elisir di lunga vita.

    Argh, ho spammato io…

  206. x #157….dici a me>? Basta cosa? Vogliamo tutti bene ad Anna Lisa e ognuno esprime il suo affetto per lei nel modo che vuole perchè p quando senti l' affetto di tanta gente ti senti "condividere" un pò della tua sofferenza interiore che una bestia come il cancro ti può dare, non hai diritto a scrivere "basta", questo blog è di Anna Lisa e solo lei ha diritto di come gestirlo.

    Claudia

  207. x #157…non ti permettere veramente più!

    Claudia

  208. ciao Sposi!!

    buona giornata.
    Stefano

  209. Vorrei salutare tutte quelle persone che sinceramente come me tengono a fare una sana compagnia dentro quella stanzetta ad Anna Lisa.
    Vorrei salutarvi perche' da questo momento non entrero' piu' a leggere i commenti , togliero' dai preferiti di splinder i commenti per Anna Lisa e lascero' solo la preferenza ai post cosi' da poter leggere solo quelli.
    Sono davvero amareggiata dalla piega che hanno preso i commenti…
    e preferisco fermarmi qui.

    Un abbraccio a te cara Anna lisa ….sono e saro' sempre presente anche se non mi leggerai…o magari lo faro' in privato.
    Un saluto alla tua Mamy bellissima come te e al tuo Qualcuno .
    Antonella.

  210. Ma quante inutili polemicheeeeeeee e basta! NON AVETE DI MEGLIO DA FARE TUTTO IL GIORNO? anna lisa non ha proprio bisogno di questo

  211. Basta con le pecore che seguono il gregge, basta con gli stupidi che vogliono vedere solo quello che fa comodo (a loro), basta ai perbenisti che si preoccupano di stravolgere quello che la società ci impone. Ok commentare per dire solo: "anna lisa resisti, anna lisa sei una stella, anna lisa ti siamo vicini".

    Ma se qualcun'altro da dei consigli e linka anche la pagina del ministero della salute singifica che non ha letto solo una pagina di google, ma parla direttamente l'istituto superiore della sanità e non quattro dementi che non sanno neanche scrivere in italiano, come molti purtroppo che commentano qui.

    Informatevi: la chemioterapia uccide! E secondo voi perchè ce la propinano? a buon intenditor………..

  212. ciao ho conosciuto  la tua storia qualche giorno fà su studio aperto e,incuriositami (oddio si dice?) ho cercato il tuo blog su internet.Ho letto tutto il tuo archivio(non riuscivo a staccarmi) e ho capito la persona meravigliosa che sei,ma soprattutto ho capito la straodinaria fortuna di parenti e amici(anch'essi meravigliosi) di avere una persona come te al finco.
    Forza siamo tutti con te!!!!!!!!!!!!!!!
    Congraturazioni per il matrimonio.Elena

  213. Ciao  Anna         Lisa,   mangiati un gelato  con me.  Dolcezza & Love…….

  214. Scusate, non volevo scrivere ma….. io credo fermamente che la chemioterapia distrugga soprattutto le capacità del corpo di reagire, che tutte le persone o quasi ( come ormai dimostrato da più parti) sviluppino nella vita una decina di tumori ma che il sistema immunitario riconoscendoli li annienti; ogni tanto le cose vanno male e ci si ammala.Sono persino arrivata ad ipotizzare che forse il dna che muta è un passaggio obbligato nell'evoluzione della specie,se la mutazione è funzionale ok sennò …son cavoli.  Io ho una carissima amica che quando è andata in recidiva ha capito che dall'ospedale in cui era ricoverata non ne sarebbe uscita viva e ha scelto ( vent'anni fa) la cura Di Bella, questa ragazza a tuttoggi sta bene. 
    Quando il cancro è toccato a me non ho avuto cuore di scegliere, ho accettato le terapie pesantissime che conosciamo,  non me la sono sentita di dire scelgo altre strade. Questo è un male oscuro, nessuno sa esattamente come succede, e se te lo becchi credetemi vorresti solo svegliarti dall'incubo e che qualcuno ti dicesse: sei sana stavi solo sognando. Tutti sappiamo che ci sono forse terapie alternative, che sarebbe bene potessero essere sperimentate seriamente, che magari funzionano per qualche verso e che se ci fosse meno resistenza da parte della medicina ufficiale magari saremmo già più avanti. Come in tutte la scoperte da cosa nasce cosa, invece se isoliamo le idee nuove difficilmente andremo avanti. Di certo Anna Lisa ha letto si è informata, per quanto ha potuto ha scelto.
    Molti miei compagni di malattia affiancano alle cure tradizionali, l'aloe il bicarbonato a fine pasto, l'olio di lino.. magari tutto fa.. certo che rinunciare alle cure standard mi sembra un azzardo. 
    Comunque occorre dire che nell'importante centro oncologico presso il quale sono stata "curata" alla fine di chemio radio 3 interventi ecc ecc mi son sentita dire " quello che potevamo fare è stato fatto, se le torna ci auguriamo sia in una zona del suo corpo su cui si possa intervenire e/o si possa cronicizzare, comunque sappia che se non avrà recidive non potremo mai sapere se è merito delle cure o se era destino così". Mi son cascate le palle!!!!!!
    Tuttavia consigliano una dieta particolare che se vai ben a vedere, conoscendo un pò di chimica, non smentisce le teorie su cui si basano le cure alternative. Sono pressochè banditi gli alimenti che acidificano il sangue, gli zuccheri ad alto tasso glicemico, sono presenti omega3 antiossidanti antiinfiammatori naturali flavonoidi oli di semi ecc ecc. quindi mi sembra sciocco creare fazioni pro-contro alcune cure e terapie, ognuno cerca il meglio per sé e soprattutto di salvarsi la pellaccia. Questa malattia è troppo sconosciuta per poter avere certezze, ci sono recessioni inspiegabili per la scienza, noi tutti speriamo che possa accadere!   
    Albachiara

  215. per favore, qualcuno dica che va bene, nessuno farà mai più chemio. almeno forse la piantano

  216. 217 perché non l'hai fatto tu?

  217. Ciao AnnaLisa,
    'ti sto leggendo' da tempo. Sei una ragazza forte, solare, tenace e tutto questo è importante perchè è la forza di volontà che è indispensabile (oltre ai soldi ovvio :P) .
    Ti ho scritto stanotte per la prima volta dicendoti semplicemente che sei unica ma ora vorrei dirti qualcosa in più e lo faccio perchè, leggendo anche i commenti, non posso ignorare; non me la sento.
    Al mio paese si dice "ogni cap è nu tribunal– ogni testa è un tribunale" e in più, di fronte a tanta conoscenza, si aggiunge "uagliò, nun t fa mast! – ragazzino, non credere di sapere".
    Bene, si è capito che sono della provincia di Napoli, il che significa che siamo un po' lontanelle, ma questo non mi impedisce di esserti vicina.
    Studio questo male, una scelta dettata dall'esperienza, non vissuta in prima persona. Ho assistito chi è tutto per me. Ho letto che hai provato a metterti addirittura nei panni di chi ti è vicino e questo è molto nobile da parte tua.
    Fai tutto quello che ti dicono di fare, se te lo consigliano fortemente, credimi, un motivo c'è.
    Non pensare che sia tutto inutile nè che tu sia troppo debole.
    Hai una tale grinta da spiazzarmi anche a Km di distanza.

    Spero che con questo messaggio ti possa trasmettere un po' del mio sorriso, un po' della mia forza, un po' della mia estate.

    Lucia.

  218. Mi associo agli amici che hanno deciso di abbandonare questo Blog e di seguire Anna Lisa in privato o sulla Stampa. Credo che ormai, si sia ampiamente superata la decenza di certi commenti e di chi, ostinatamente, continua a rispondere ai due o tre provocatori/dispensatori di consigli e cure miracolose. Tutto questo non fa bene ad Anna Lisa. Nemmeno a chi segue con sincera apprensione ed affetto, lo svolgersi della sua malattia.
    Sempre nei pensieri e nelle preghiere dolce Anna Lisa
    Sempre!

    Alessandra Carolina

  219. Forse non funzionerà per tutte le varibili del cancro, ma il bicarbonato di sodio nel mio caso funziona ! Al mio cane è stato diagnosticato un cancro al fegato e lo sto curando con 2 iniezioni al giorno di bicarbonato di sodio sotto cute, e a volte il mio veterinario le fa direttamente sul cancro. Dopo una settimana con l’ ecografia il veterinario ha notato che il tumore è diminuito considerevolmente, che prima faceva fatica persino a vederlo pienamente perchè era troppo grande e dopo una settimana è diminuito !Oltre al bicarbonato gli do anche le gocce antitumorali interluchina e una iniezione di glyocal al giorno.
    Ora vediamo com’ è la prossima ecografia, ma si vede a vista d’ occhio che il cane sta mooolto meglio ..
    Ora non dico che funzioni con tutti i tumori ma dobbiamo ammettere che funziona in certi casi! anche perchè è da idioti pensare che questo dottore abbia promosso questa cura per guadagnarci, perchè il bicarbonato non costa nulla e te lo fai benissimo a casa… ~Amanda~

  220. un bel tacer non fu mai detto…

    Anna Lisa è impegnata con ben altro in questo momento
    tanto che non riesce a stare dietro ai blog….
    ma non mi sembra un buon motivo per azzannarsi e scrivere cavolate di ogni genere su questo spazio riservato ai commenti dei suoi post e non ad altro…

  221. Anna Lisa,
    tanti auguri e un abbraccio grande dalla Polonia.

    be happy! may all beings be happy!
    grazyna (g)

  222. Grazie Amanda. Finalmente il commento di qualcuno che può veramente parlare per esperienza.

  223. Ragazzi la volete finire di zittire coloro che non si limitano a dire: anna lisa sei grande, anna lisa TVB, anna lisa hai il mio affetto, anna lisa hai il mio calore… anna lisa prego per te… ecc ecc.. ecc,,,

    Che è una dolcissima ragazza ormai lo sappiamo tutti, cge è una persona con una intelligenza e sensibilità sopra il comune anche…

    questa gente vuole solo aiutarla consigliandole non di certo di andare a buttarsi in un pozzo, ma di provare anche delle cure alternative che di certo male nn fanno.

    Inoltre la semplicità della cura non ne pregiudica l'efficacia e in medicina ci sono tante malattie (anche mortali) che sono state guarite addirittura per caso con rimedi semplici che poi sono divenuti affermati.
     

  224. Non avrei voluto farlo, ma mi inserisco in questa penosa parata di commenti senza decenza per dissociarmi dal commento #180 firmato Rosie che di certo non ho scritto io, ma che è stato costruito ad arte per simulare il consiglio di un'amica.
    Avete davvero superato ogni limite. Non dico altro per rispetto di Anna Lisa.
    Non voglio alimentare nessuna polemica, vorrei tanto che questo blog tornasse pieno soltanto di affetto e di sostegno per lei, com'era fino a qualche tempo fa.
    Rosie (quella vera…)

  225. Mi associo con Rosie, quella vera, abbiate rispetto per la padrona di casa, per il marito e per la famiglia. Sempre presenti Fiorella e Alessio. Con questo, le mie parole saranno rivolte esclusivamente a Anna Lisa.

  226. esiste anche una Rosie D.O.C. e le altre sono imitazioni?

  227. Ciao Anna Lisa. Oggi ti scrivo dalla Germania dove rimarremo un paio di settimane ma non smetterò di cuoriosare come stai. Durante il viaggio ti ho pensato, sia mentre guidavo e cantavo per tenermi sveglia e sia quando fotografavo con gli occhi lo stupendo panorama svizzero come se potessi telepaticamente trasmetterti queste immagini! Mi dispiace leggere che non stai bene e nonostante tu cerchi di sdrammatizzare dicendo che ovunque parlano di te il mio pensiero è rimasto fermo al dolore che provi e mi dispiace tantissimo.
    Forse è bene che tu non riesca a leggere il blog in questi giorni, ne stanno venendo fuori un bel po' e non so quanto ti piacerebbe!
    Al mio bambino (che non ha il cancro) ne abbiamo fatte provare di terapie alternative e siamo stati fortunati non perchè sono state efficaci ma perchè non ci ha lasciato le penne come invece purtroppo è successo ad altri pazienti. Con alcune cose (non invasive) ci è andata bene e continuiamo a farle nonostante i medici ci dicano che non servano (per noi invece è evidente che, NEL NOSTRO CASO, sono efficaci) e per questo penso che ognuno sia libero di scrivere, nel giusto tono, quello che ritiene più opportuno ma non approvo quando si cerca di imporre a tutti i costi questo pensiero. Ritengo che un commento sia sufficiente senza dover continuare ad insistere perchè se Anna Lisa riterrà valido approfondire lo farà e stop.
    Ti mando un bacione grande con la speranza che il dolore diminuisca per farti sentire a tutti gli effetti in luna di miele.
    Emanuela

  228. Mi dispiace tanto per i tuoi dolori, mi dispiace tanto e spero che nei prossimi gioeni potremo leggerti in forma “migliore”. Riprenditi con calma, spero che tu possa presto pensare solo alla tua felicita’. Ti abbraccio forte
    Bi1973

  229. ROSIE quella vera????

    Rosie   ma credi di chiamarti solo tu così???? Quell'utente si è firmato rosie perchè evidentemente così si chiama e non mi sembra che faccia riferimento in alcun modo ad altre Rosie!!!! Oh mamma mia qui c'è qualcuno che va in delirio di egocentrismo!!!!

  230. cara anna lisa,io sono una perfetta sconosciuta che ti ha letto per caso,ma mi hai preso completamente,ti penso tanto e ti dico forza,forza,forza!

  231. Ciao Anna Lisa …mando un abbraccio a te e al tuo maritino ….un caro salutone dal Borgo e credimi qua sono tuttti con te …ciao
    fra77

  232. E' un guaio chiamarsi ROSIE. Si rischia il linciaggio da quella VERA (?)
    Meglio restare anonimi su questo blog.

  233. oddio che pena che siete, voi provocatori di questo blog!
    Ma possibile che non si capisce che questo è il blog di Anna Lisa, creato da lei MOLTO prima che si ammalasse, scritto con allegria, raccondandoci della sua vita, della sue vicende di tutti i giorni. Ed è  possibile che non si capisca che qui ci sono SUOI amici REALI che scrivono per lei, la sostengono (leggete attentamente, lo capirete chi sono). Io non sono tra  quelli, purtroppo, ma leggo il blog da tanto tempo, mi son fatta tante risate con lei, e ricordo il giorno in cui ci ha detto della sua bestiaccia.
    E' una pena leggervi, voi che non avete, oltre che nulla di meglio da  fare, alcun rispetto
    !Patrizia

  234. Solo l'Amore può vincere il dolore. Forza Anna staccato Lisa. E tanta forza anche a te, Caro "Qualcuno". La vostra storia diventi una storia infinita. A presto. Pace e bene, Andrea.

  235. Basta con questa gazzarra oscena!

    Questo non è un forum sul cancro, è il blog di una ragazza che è anche malata di cancro. Chi ha letto questo blog sa che dall'altra parte del blog c'è una persona con la sua forza, la sua voglia di vivere, le sue debolezze, le sue paure. Questo blog è uno strumento che ci permette di rivolgerci a questa ragazza, di ascoltarla, sostenerla, starle vicino. Non è uno spazio dedicato a polemisti, piazzisti, provocatori e circensi. Di forum per loro è pieno il cyberspazio.

    Piantatela di appestare con le vostre teorie questo forum, teorie di cui non frega un accidente a nessuno di noi. Andate in strada a far pubblicità a medici radiati dall'albo o ad altri cialtroni assortiti e smettetela di ammorbare questo blog. Blog, non forum, se qualcuno non l'avesse ancora capito, per la miseria. E qui mi fermo anch'io.

    Farò avere il mio sostegno ad Anna Lisa in altro modo. Questo non sembra essere più lo strumento adatto.

    Andrea

  236. Ho scoperto il tuo blog leggendo la notizia del tuo matrimonio su ansa.it.
    Poi ho approfondito sul sito della Stampa e ho scoperto il tuo blog,poi ho smesso di leggerlo perchè non mi sentivo troppo bene.
    Voglio solo dirti che mi sono innamorato della tua forza di vivere,e che mi hai dato (ma non solo a me credo) una lezione di vita esemplare;anzi credo LA lezione della mia vita.

    Anche se non mi conosci e non ci conosceremo mai,voglio farti una promessa: D'ora in avanti non mi arrabbierò più e non insulterò più nè Dio nè nessun'altro quando mi accadranno degli "inconvenienti" spiacevoli la cui futilità è evidente,dopo ciò che ho letto.

    Sarai per sempre un esempio per me

    Auguri e felicitazioni sentitissime a te e tuo marito per le nozze.

    Diego (Alessandria)

  237. Dajeeeeee Anna Lisa, daje che sei una grande!!!! 🙂 Sere (E straauguri sposina!)

  238. Cara Rosy, ma anche anonima, ma anche con altri nomi di fantasia….. pensi che il tuo tono arrogante e totalmente privo di interesse reale per Anna Lisa e la sua condizione, nonn siano riconoscibili?
    Devi essere una persona arida e terribilmente sola, per ridurti a vanire ad imbrattare questo blog…….. in fondo fai più compassione che altro!!!

  239. E come sempre, il 70% dei commenti li scrivete non per Anna Lisa ma per imporre il vostro pensiero su quello degli altri. Questo dimostra quanto sia superficiale il vostro interessamento a questa ragazza.

  240. Sicuramente hanno un pensiero molto più grande coloro che le propongono delle alternative (che magari hanno anche efficacemente provato, come leggiamo nei commenti in alto) più di coloro che vengono qui solo per dirle ch ele vogliono bene e che la amano. 

    I cialtroni e quelli che vogliono imporre le proprie idee non sono quelli che propongono cure alternative, ma quelli che non le accettano a causa dell'ignoranza (è un dato di fatto, in Italia purtropo ci sono troppe persone di basso profilo).

    Iniziamo ad accettare, valutare, cercare quantomeno di capire e poi diamo un giudizio!! Senza imporre o limitare le idee altrui!!!

  241. Anna  Lisa   e  consorte  abbiate  una tranquilla serata. Un bacio della buona nanna, a domani.

  242. Tieni duro! Augurissimi!
    Valex

  243. Ciao Anna Lisa… volevo dirti che ho oltre ad aver letto delle tue nozze (qui sul blog e su varie testate on line) ho anche visto un piccolo video su youtube. Siete bellissimi tu e Qualcuno e bellissima è stata la vostra cerimonia. Il tuo entusiasmo e l'amore e l'affetto di tutti i tuoi (vostri) amici l'hanno resa una cerimonia perfetta, molto più vera e spettacolare di molte altre cerimonie dove si rispetta a menadito il "protpcollo", ma proprio per questo svuotate di gran parte del loro significato. La cerimonia nuziale non dovrebbe essere altro di diverso da quel che avete celebrato tu e Andrea: una promessa d'amore che si regge sull'amore più che dimostrato di parenti e amici. Congratulazioni!!!!

    Mel.

  244. Non e colpa mia se mi chiamo Rosie. Non sapevo neanche che ci fosse un altra commentatrice che si chiama Rosie! Io non voglio imporre la mia visione a nessuno, ma avendo avuto gia tre esperienze di persone con il cancro che mi erano care so per certo che la chemio distrugge, soprattutto quando il fisico e gia cosi provato come quello di Anna Lisa. 

    Rosie

    PS Niente accenti o apostrofi perche scrivo da un portatile con tastiera americana. Scusate!

  245. O fammi un pò una risatina , dai Annina …………..che bella risata che hai . Un bacio Annina . Rossella Boni

  246. Forza Anna Lisa,
    vedrai che l'affetto di tutti noi ti restituirà le forze che ogni tanto vanno e vengono. Goditi il tuo "viaggio di nozze"…non conta il posto dove sei, conta solo l'amore che ti unisce a tuo marito!
    Un abbraccio forte!
    Claudia – Fornacette (PI)

  247. Ti lascio un saluto cara Anna Lisa.. perchè tra le polemiche e tutto il resto credo che ce ne sia bisogno..!
    Tornerò più tardi a darti la buonanotte..
    Arriverò sui gomiti dalla serata ma giuro che il computer lo accendo per scriverti, dovessi addormentarmi sulla tastiera!
    Un bacio e un cuore..
    Camilla 

  248. Veramente amareggiata ed anche un pò in…..ata; a chi giova questa continua polemica, non certo ad Annalisa; chi vuole fare l'allegro chirurgo, oncologo o quant'altro vada su appositi forum di discussione.
    Operata esattamente 2 anni fa domani, fatta chemio ,tanta e cure complementari tuttora in corso; non è acqua e zucchero è pesante ma almeno prova a curare.
    Non è la chemio che uccide ma è il cancro…io conosco tanta gente guarita è stata la chemio, è stata fortuna non so; so invece che queste sentenze, queste polemiche non giovano ad Annalisa; purtroppo anche i messaggi di solidarietà e vicinanza non sono risolutivi ma trasmettono affetto e calore.
    Avete mai pensato davvero se foste voi nella suite da un mese, se foste voi ad aver fatto chemio con tutto ciò che comporta per poi sentirvi dire che non fa nulla, che uccide etc.etc.
    E' facile parlare, è facile avere le soluzioni "giuste" sulla pelle degli altri, semplice dire ad un malato di cancro che deve lottare nessuno ha mai pensato che questo significa responsabilizzare ingiustamente il malato come dire se lotterai bene vincerai altrimenti no come se si potesse decidere.
    Perchè rispetto ad altre malattie non esiste questa idea di lotta, mai sentito lotta allla sclerosi multipla, al diabete od altro. 
    Se qualcuno ha dei consigli da dare può inviare una mail forse è meglio che creare  discussioni…credo che davanti a certe situazioni occorrerebbe estrema sensibilità, la capacità di capire che davanti al mistero ed al dolore insito nella vita a volte il silenzio è meglio di fiumi di parole. 

    Purtroppo anche io non sono riuscita a stare zitta ma mi sembrava un atto dovuto scrivere ancora ed infine invito tutti i detrattori della chemio a pensare se fossero loro ad avere una diagnosi di cancro davvero tutti  non si sottoporrebberoe alla chemio?!!
    Conosco persone che hanno deciso in tal senso e che hanno  tutto il mio rispetto soprattutto se non hanno fatto passare la loro scelta come l'unica universalmente valida.
    Scusa Annalisa sono stata invadente spero solo che tu condivida almeno in parte il mio pensiero ti abbraccio forte forte.
    Marinasilvia  

  249. Non riesco a prendere sonno così eccomi di nuovo qui… chissà se tu stai dormendo… Buona notte Anna Lisa bella!
    Emanuela

  250. Cara Anna Lisa, come mi piacerebbe prendermi un po' di tutto quel dolore che porti con grandissima dignità.. tu sei veramente una grande donna e se è vero che non è importante quanto si vive ma come si vive, beh tu qui hai tante, ma tante cose da insegnare a tutti noi… grazie per tutto

  251. Voglio solo dire che di fronte al dolore non si può coprirsi con le mani il viso e fare finta di non vedere la realtà, anche se fa male. Al giorno d’ oggi la chemioterapia è un cura barbara ed autodistruttiva che viene considerata come la cura tradizonale base solo ed esclusivamente perchè fa soldi. La ricerca contro il cancro è ferma. Il mondo medico è uno dei più inquinati ormai.
    Da uno studio fatto personalmente: in una popolazione di 10000 abitanti, 100 casi di tumori curati col metodo tradizionale, 1 solo “superstite”. Sarebbe questa la cura migliore ?
    Gli studenti di medicina vengono fin da subito lobotomizzati dal sistema a credere a ciò che voglligono far credere. Chi c’ è passato come me capirà.
    Finisco riportandovi ciò che è emerso da una recente statisca stilata da una delle maggiori e conosciute riviste mediche: oltre il 70% degli oncologi ha affermato che, in caso di cancro, non si curerebbe con la chemioterapia.

  252. Mi associo a Camden…e come ho scritto oggi a Fiorella vorrei tanto poter tornare indietro…a quando non eravamo una marea di persone a commentare…a quando c'erano pochi ma fedeli lettori, reali sostenitori di Anna Lisa, perchè consapevoli della sua voglia di condividere la malattia, la sofferenza, il dolore, ma anche la gioia, l'allegria e la forza che la caratterizzano…

    Vorrei solo dire una cosa ai "vecchi" lettori (ed amici) come me di Annina…non andatevene…Siamo qui per lei e non dimentichiamo che questo blog è "casa sua"…siamo "ospiti"…lei ci ha accolti, ma non possiamo prenderne possesso, imponendo la nostra "presenza"…leggasi…VERITA' UNIVERSALE che qualcuno (bontà sua) è convinto di…detenere…

    La mia splendida Araba Fenice…la mia Annina…ti abbraccio forte…e quando mi viene nostalgia, riguardo il video e le foto…ed il tuo sorriso e quello di Qualcuno…beh, spazza via ogni voglia di rispondere a "tono" a chi NON rispetta non solo la TUA vita e di chi ti è accanto, ma soprattutto CHI sei…Perchè, qualora lo aveste dimenticato, questo NON è un film, questo NON è un romanzo, QUESTA E' VITA…VITA VERA…e dietro il monitor c'è una PERSONA VERA…

    Chiedo scusa Annina, ma…in tutta sincerità…pensarti a leggere queste assurdità, considerando che il blog era nato "per raccontare la malattia, per condividere", mi fa rabbia…Ti prometto che questo è l'unico mio off topic che leggerai…Continuerò a commentare SOLO le tue parole…perchè a me interessi TU!

    Un bacione
    La Prof

  253. Carissimi, Anna Lisa, Qualcuno, Mamy e a tutte le persone che vogliono bene veramente a quest blog, che ci ha fatto partecipe con tutto il cuore la nostra padrona di casa. Sono veramente stufa e disgustata da tutte le cose che sono state dette, insinuate, commentate e litigate. Non so se riuscirò ancora a scrivere qui, forse tornero’ a far sentire la mia amicizia come ho fatto la prima volta che ho conosciuto questa grande donna. Pero’ cara Anna Lisa in Qualcuno, il mio motto sara’ sempre presenti, e tu lo sai. La tua mail e il tuo pvt che hai mandato a me sono chiusi in uno scrigno come preziosi gioielli. Ti auguro una serena notte ai due sposini e alla tua Mamy. Fiorella e Alessio.

  254. Ciao Anna Lisa,io sono una ragazzina di 13 anni e sto leggendo il tuo blog da non poco tempo. Devo dire che,anche se non ti conosco assolutamente,so gia che sei una persona speciale,per la voglia di vivere che hai e per la tua grinta! Ho visto il video e le foto del tuo matrimonio ed ho notato che dal tuo viso fuoriusciva una felicità pazzesca! E' stato bello ed emozionante vedere in faccia la donna il cui aspetto  fino ad ora l'avevo solo immaginato! Spero che uscirai vincente da questa lunga e dolorosa battaglia!     Ti abbraccio virtualmente     🙂          

    Con tanta tantissima ammirazione:Saretta

  255. Buonanotte ragazzi. Vediamo, cara Anna come va la giornata di domani …

  256. Dolcissima notte Anna Lisa..spero che presto ci scriverai due righe che stai meglio…c'è un pensiero vero e costante su di te che non ti lascia mai sola..Sogni d'oro..

    Giuseppe..

  257. 254, grazie per le tue preziose citazioni dal sito del cialtrone radiato di Simoncini. Quello che sostiene che il cancro è un fungo, per intenderci.

    Se non l'hai ancora capito nessuno se ne frega un cazzo delle tue minchiate. Vai a fare i tuoi comizi insieme a wanna marchi. Questo è il blog di una persona che soffre e che ha fatto le sue scelte in autonomia e consapevolezza. Adesso torna dalla fogna da cui sei uscito, grazie.

  258. Buonanotte dolce AnnastaccatoLisa..
    Ti voglio bene..
    Un bacio dei sogni d'oro, una carezza e un cuore..
    Camilla

  259. Ho visto il video del matrimonio!

    Ma sei dolcissima e bellissima, fortunato Qualcuno!

    Luca

  260. ti auguro di tutto cuore buona giornata , non riesco a dirti solo  coraggio  sei nei nostri pensieri un abbraccio 

  261. Serena domenica, Fiorella e Alessio

  262. Cara annastaccatolisa, ho letto la parte della tua intervista, quando dici che hai sogni per il futuro, come tutte le giovani spose, e poi ti svegli… Non posso neanche vagamente immaginare quanto duro sia stato il risveglio, dopo i giorni frenetici dell'organizzazione e la gioia infinita del giorno del matrimonio. Spero che i dolori fisici ti stano dando un po' di tregua, che il pianto ti abbia permesso di sfogare un po' del dolore interiore, e, perché no, che le interviste e la improvvisa "notorietà" ti servano da distrazione e ti diano una nuova carica. Un caloroso abbraccio.

  263. @Fiorella: per favore resta qui a sostenere Anna Lisa. Il tuo saluto quotidiano e' un gran sostegno.

    N. 254: visto che lei si dichiara come un gran dottore o studente di medicina, potrebbe riportare in che gran giornale (volume, pagine e titolo dell'articolo), e' stato riportato che il 70% dei dottori non si curerebbero con la chemioterapia? Se ha aspirazioni da ricercatore, come prima cosa dovrebbe almeno imparare che le fonti si citano propriamente. Sono sicura che andando a leggere la fonte le conclusioni sono diverse da quelle da lei 
    riportate.
     
    Alle varie persone che insultano la "Rosie originale" e la criticano di manie di protagonismo, vorrei solo dire che leggendo con piu' attenzione il blog di Anna Lisa capireste chi e' Rosie e perche' ha il diritto di certe chiarificazioni.

    E un gran bacio a Anna Lisa. Ti voglio bene.
    Stefania

  264. Buongiorno, ad  Anna  Lisa  e  a  tutti  quelli che sono nella stanza con lei,tipo le oss .  BACI da una OSS

  265. @ 254: sono completamente d’ accordo con te e non dare importanza a chi prende le tue idee per aberrazioni, è gente ignorante che non sa cos’ è la medicina e si permettono di sparar sentenze senza alcuna base. Ascolta solo le consoderazione di che è degbo di parlare in materia.Mike

  266. Buona domenica, cara… ti abbraccio fote.
    Laura

  267. Ciao, ho trovato il tuo blog per caso, leggendo il blog di un’altra cancer blogger.
    Era il 15 agosto quando l’ho scoperto e avevi appena scritto che ti stavi per sposare.
    Cosi ho cominciato a leggere dal primo all’ultimo post. Mi ci sono voluti quattro giorni solo, perche’ leggevo in continuazione e ieri l’ho finito.
    Poi sono andata a vedere il video del matrimonio, le interviste.. Insomma ormai sono una tua fan.
    Mia nonna quando era piu giovane ha avuto il cancro al seno che poi e’ andato in metastasi. I dottori le avevano detto che non avrebbe vissuto piu di cinque anni. Invece grazie alle operazioni e alle chemio e’ ancora viva ed e’ guarita.
    Quindi spero con te che i dottori riescano nel loro intento e che possano cronicizzare la malattia (mi sembra di aver capito che e’ quello che sperate)
    Auguri per il tuo matrimonio e congratulazioni.
    Il tuo vestito era davvero stupendo e la torta sembrava divina!

  268. Mi sono dimenticata…
    Visto che vivo in Inghilterra mi piacerebbe tantissimo vedere o leggere l’intervista che hai fatto con la bbc!
    Visto che i servizi ai tg italiani non li ho potuti vedere!
    Sai mica quando qndra’ in onda o verra’ pubblicata su un giornale? Be so che sei impegnata e non puoi rispondere quindi faccio attenzione tutti i giorni e se la becco te lo dico!

  269. Ho appena finito di leggere l'intenso libro che Gad Lerner ha dedicato alla sua storia familiare, sospesa fra Libano, Siria, Galizia, Israele. Uno dei capitoli del racconto-reportage inizia con queste parole "e invece si deve viaggare in avanti, facendo un uso parsimonioso della retromarcia". Qualche giorno fa ripensavo alle parole che ci eravamo scambiate all'università io e la mia migliore amica "non possiamo vivere sempre con il freno a mano tirato…", mi sono tornate in mente quando ho conosciuto te, che fra mille ostacoli, dubbi, scelte gigantesche, ti ritrovi giorno per giorno a dire dei sì alla vita che fanno impallidire certe mie e nostre indecisioni, e quest'infinito rimandare. Scegliere di sposarsi in 3 giorni è come averci sussurrato un "si può fare, osate!" (nella vita/negli affetti/nei sogni che teniamo stretti nei cassetti).
    C*

    p.s. spero di rileggere presto betta e il nonno e tante altre belle voci che hanno dato un senso a questo blog

  270. Buongiorno,  dolce Apina! Spero che i dolori vadano meglio e che questa sarà una buona giornata per te!
    Un abbraccio forte forte a te e tutti i tuoi.
    Linda (dicielo) slogg.

  271. Ancora con questa storia ch simoncini é un cialtrone solo perchè è stato radiato!!!!! Ma lo sapete che i migliori nobel prima hanno subìto le peggiori critiche e dispute??? Poveri voi!!!!!!!!!! Se non volete leggere i giornali, informarvi, ALMENO LEGGETE UN PO' DI STORIA!!! E' chiedere troppo??? Mi sa di si… Purtroppo in Italia l'ignoranza regna sovrana. e nn si tratta di imporre le proprie idee, si tratta che qui, qualsiasi scoperta, anche la più semplice, viene vista come un'apostasia e nn ha possibilità (soprattutto se va contro gli itneressi economici).

    Io dico una cosa: Simoncini qui nn viene ostacolato dalle multinazionali, ma dall'ignoranza dell agente!!!!

    In america le multinazionali sono molto più forti ch ein italia eppure simoncini continua a ricevere il plauso, onoreficenze e la sua cura va avanti.

  272. volevo dire: ignoranza DELLA GENTE

  273. Qui l'unico ignorante, in tutti sensi, sei tu……………

  274. In America i medici sono più ignoranti dei nostri che gli danno retta???? Non penso proprio!!!!!  Prima di insultare la gente che da consigli (anche con parolacce molto scurrili), informatevi.

    QUesta discussione non ha nulla di cattivo o imabarazzante come qualcuno sostiene, anzi potrebbe aiutare molti. Imbarazzanti sono coloro che cercano di imporre le proprie idee con insulti, parolacce, offese, con un linguaggio scurrile e sporco e quando non lo è offendono.

    E solitamente questa gente é proprio quella che aborrisce le cure alternative. 

  275. Sai cosa devi fare? Aprire un forum su questo argomento, visrto che sei tento forbito, invitare studiosi internazionali, e scambiarvi tutte le vostre impressioni e conoscenze, MA LONTANO DA QUI. NON SEI NELLA SEDE GIUSTA E NESSUNO TI VUOLE PIU' LEGGERE.
    QUESTO E' BLOG DI ANNALISA, E' TANTO COMPLICATO DA CAPIRE!!!!!

  276. A chi dice che questo è il blog di anna lisa e parlare del cancro non è la sede giusta. Di cosa dovremme metterci a discutere: di frittelle e pan bagnato?? Sicuramente questa discussione potrà aiutare molti e non credo che proporre cure alternative vada a ledere Anna lisa, è troppo intelligente e di certo saprebbe cogliere gli aspetti positivi e negativi della discussione. FIniamola di proibire agli altri di esprimere la propria opinione!!! Chi non vuole accettare eviti proprio di commentare, ma chi ne sa di più di noi (e mi sembra che abbiano ommentato anche medici e addirittura persone che hanno sperimentato efficacemente cure alternative), deve essere libero di parlare!!!

  277. sono d'accordo col commento 279, è chi non accetta le cure alternative che sta alimentando polemiche (sarebbe meglio non rispondesse proprio, soprattutto se nn ha esperienza o basi per parlare). Ognuno è libero di fare ciò che vuole e soprattutto di portare la propria esperienza agli altri.

  278. Anna Lisa te lo devo proprio dire: CHE BONAZZO che è Andrea! Ecco l'ho detto! :D:D
    Ciaoooo 🙂

  279. Buongiorno Anna Lisa bella! In Germania per il momento non fa caldissimo come in Italia e si sta bene. E tu come stai? Ti mando il mio solito bacione gigantesco. Buona giornata
    Emanuela

  280. Vorrei ricordarvi il post 168 con il link al termine troll (in internet)
    http://it.wikipedia.org/wiki/Troll_(Internet)

    Vi prego smettiamola se no l'avranno vinta loro. Volete che il blog venga chiuso?

  281. LEGGETE QUA E APRITE GLI OCCHI: andate sulla pagina principale di google e digitate ” i medici sono i primi a non credere alla chemioterapia ! ” e aprite la terza pagina che appare fuori. Ve la linkerei, ma sto scrivendo dal cellulare e ci metto troppo .. Chissà perchè i medici però non si curano con la chemio tanto pubblicizzata ….. deborah

  282. #279
    Il problema non sono gli argomenti dei commenti che vengono postati qui, il problema è che questo è un BLOG e non un FORUM, e quindi qui si postano commenti rivolti ad Anna Lisa e relativi al contenuto del post al quale i commenti si riferiscono. Trovo giusto che qualcuno, se crede, le indichi percorsi alternativi al suo (magari prendendosi prima il tempo di leggere tutto il blog…), ma chi vuole aprire una discussione apra un forum o un proprio blog, magari posti qui il link, per invitare gli interessati a spostarsi altrove per continuare a parlarne, e punto.

  283. Grazie debora, ma qui è inutile linkare pagine internet, anche se sono del ministero della salute. Purtroppo arriva sempre qualcuno a dire: "per due pagine di internet che leggete, la verità non si trova su google, la chemioterpia fa bene, striscia la notizia è bella, gli oncologi sono cialtroni perhcè vengono radiati" e tutta una serie di inutilità senza capo nè coda. L'importante è che almeno qualcuno abbia recepito il messaggio..

  284. Buon giorno Anna Lisa e signor Qualcuno.
    Spero i dolori Ti diano tregua, in questa caldissima domenica di agosto.
    Domani torno al lavoro, dopo tre settimane di ferie e stavo già "attapirata" e di cattivo umore, quando mi è giunto il pensiero per Te che mi fa ricordare che son bel altri motivi per cui attapirarsi ed essere di cattivo umore.
    Buona domenica e un abbraccio.
    Rita

  285. Dice un proverbio arabo che ogni parola, prima di essere pronunciata, dovrebbe passare da tre porte. Sull'arco della prima porta dovrebbe esserci scritto: " È vera?" Sulla seconda campeggiare la domanda: " È necessaria?" Sulla terza essere scolpita l'ultima richiesta: "È gentile?" Una parola giusta può superare le tre barriere e raggiungere il destinatario con il suo significato piccolo o grande. Nel mondo di oggi, dove le parole inutili si sprecano, occorrerebbero cento porte, molte delle quali rimarrebbero sicuramente chiuse. (Romano Battaglia)

    greg

  286. @ 284 (ma mettere almeno un nickname vi fa troppa fatica? E' brutto, per me, chiamare le persone "per numero"). Se uno cerca su google quelle parole finisce nel meandro dei vari siti "anti-medicina ufficiale" (tipo "mednat") ed è ovvio che quei siti citino (copincollando tutti lo stesso articolo… quindi non c'è un gran dibattito dietro, cioè su diversi siti, tutti accomunati dalla stessa ideologia, si trova lo stesso articolo) tutti le parole di un singolo oncologo che non crede nella chemio. Quindi invece che dire che "i medici non credono nella chemio" sarebbe più corretto dire "il dott. Sidney Winawer non crede nella chemio"… e vabbe', lasciamo che non ci creda! 😉
    Ilaria

  287. @ Ilaria : infatti SE AVESSI letto TUTTO e BENE avresti letto che non è l’ unico a pensarla così …

  288. Ho letto!!! Ma perché non apri un blog in cui esprimi le tue opinioni? Questo non è il posto adatto per intavolare dibattiti, è un blog, non un forum. Aprite un vostro blog e se ne riparlerà là!

  289. Ho dimenticato di firmare: sono Ilaria (Flalia sloggata)

  290. @ Ilaria: io un blog su questo argomento lo aprirei pure, ma dovrei fare nomi, fra cui il mio e la cosa mi nuocerebbe in quanto a dicembre mi laureo in medicina e poi specializzazione in oncologia e se già a adesso mi metto a contrastare i miei superiori mi troverò le porte chiuse .. Così mi ha detto un mio docente che fra l’ altro mi ha sconsigliato la tesi su i contro della chemio proprio per questo.

  291.  

    « Fama di loro il mondo esser non lassa;
    misericordia e giustizia li sdegna:
    non ragioniam di lor, ma guarda e passa. »

               Dante,canto III, Inferno

    Così si comporta Annalisa per  le motivazioni che tutti conosciamo,così dovremmo fare noi.
    Un abbraccio grande a te…piccola

  292. Capisco il problema. Però, ti si ripresenterà in futuro. Se come medico vorrai portare avanti ricerche alternative alla chemio o opinioni come quelle che hai, dovrai in qualche modo esporti. Se non vorrai esporti (e sarebbe del tutto legittimo!), ti ritroverai ad "abiurare" le tue idee… O forse specializzandoti in oncologia modificherai le tue opinioni attuali (cosa che mi auguro, perché un medico che non crede nella medicina e vede dei complotti… non mi sembra proprio molto affidabile, a mio umile parere). Comunque non intasiamo il blog, però mi fa piacere che mi hai risposto "civilmente".
    Ilaria

  293. 293 stai per laurearti in medicina specializzazione oncologia e tuttavia non sei in grado di capire quello che leggi, se leggi. Le tue dissertazioni su questo blog avrebbero avuto forse un senso 2-3 anni fa. Anna Lisa ha scritto solo pochi giorni fa "Ho fatto una chiacchierata importante e chiarificatrice col primario…. Devo cominciare a pensare con lucidità alla possibilità di morire e di farlo qui", quindi lei adesso ha solo bisogno di affetto e vicinanza. Non mi sembra molto difficile da capire. Speriamo insieme a lei e ai suoi familiari che qualcosa di buono succeda, evitando magari le frasi fatte (non mollare, ecc.).
    Marilena

  294. Dolce risveglio e buona domenica Anna Lisa..sia prima di andare a letto che al mattino e poi durante la giornata non manca mai dal giorno del  matrimonio, (e non non mancherà mai).. che ti scriva….Si si e veramente spettacolare tutti parlano di te, e del tuo matrimonio altro che Kate e William…ahahahah..la tua e una vera favola..e voi siete molto ma molto più belli veri e unici di quelli..
    Ahh..ma il signor qualcuno non sarà geloso di tutta questa notorietà interviste?..ormai sei di tutti noi ci appartieni…Buon giornata..

    Beppe09

  295. Ragazzi, ormai è chiaro che c'è una persona che spacciandosi sotto nomi diversi e attribuendosi facoltà o conoscenze che non ha, sta infestando il blog. Chiamiamolo troll, chiamiamolo guastatore, polemista o jena. La sostanza non cambia. Ho una certa esperienza in fatto di forum e blog, e posso assicurarvi che questo capita regolarmente quando il flusso di utenti aumenta.

    Visto che questa persona è una sola (e si capisce dal modo in cui scrive, sempre uguale, sebbene sotto pseudonimi o coprendosi con l'anonimato), basta ignorarla e isolarla, e il blog tornerà ad essere quello che era prima.
     

    Non cadiamo in provocazioni, seppure sempre armati da buona fede (260…). Lasciamo che le sue inutili parole si disperdano, come una scorreggia nel vuoto cosmico.

    Sosteniamo Annina come abbiamo sempre fatto, e questo spazio tornerà ad essere quello che era prima. Questo vale anche, e soprattutto, per la 'vecchia guardia'. Non fatevi scoraggiare da un singolo poveraccio, torniamo tutti a sostenere Anna Lisa. Il resto non importa.

  296. La "vecchia guardia", secondo me non è andata via, è qui come c'è sempre stata, ma in silenzio…….
    Al prossimo post di Anna Lisa tornerà a scrivere, ma a lei e soltanto a lei, per sostenerla e farle sentire tutto l'affetto che proviamo.
    Un bacio Anna Lisa e a tutte le persone, tantissime, che sono veramente vicine in questo momento ad Anna Lisa.
    Sonia di Bologna

  297. 296 hai purtroppo ragione ma e' una scelta di Anna Lisa (mi sembra condivisa anche dai suoi cari) e va rispettata, al di la' di quello che sceglieremmo per noi stessi, al di la' di quello che altri in condizioni analoghe possono desiderare. Leggi il post dell'infermiera che forse con poco tatto ha accennato al prevedibile decorso, oppure l'osservazione che il suo ricovero in quel reparto sara' piu' lungo del previsto – glielo auguro di cuore – o il silenzio assoluto su cosa stia rendendo il dolore intrattabile costringendo i sanitari anche a ricorrere alla sedazione. Anna Lisa e i suoi familiari stanno scegliendo di trascorrere questi giorni nella maniera da loro desiderata, hanno organizzato un matrimonio, sono finiti su tutti i giornali e in tv, anche all'estero. Noi possiamo solamente fare un passo indietro, possibilmente come hai scritto evitando le frasi fatte, gli urletti sguaiati, e le polemiche sterili, nell'ipotesi che Anna Lisa ci legga. 

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...