Ho il cancro. Il blog di una malata coccolata, viziata, amata, fortunata


305 commenti

Buon Ferragosto a tutti!!!

Oggi pomeriggio, alle ore 17, nella Chiesa all'interno dell'Ospedale di Livorno, "Qualcuno" e "AnnastaccatoLisa" si uniranno in matrimonio.

Sìììììììììììììì!!! Gente mia, mi sposooooooooo!!!!
Non è uno scherzo, mi sposo veramente!!!!

Giovedì 10 agosto, per San Lorenzo, "Qualcuno" mi ha detto: "Anna, ma perché non ci sposiamo per Ferragosto?"
E io: "come?!?!??!"
"Qualcuno": "sì: è la festa della Madonna, è il compleanno di tuo fratello Alessandro (compierebbe 30 anni) ed è festa rossa come volevi te e quindi sarà festa ogni anno, per sempre! Mi sembrano tre buoni motivi, no? Che ne dici?"

E io ho riflettuto, ho pianto, ho avuto l'ennesima riconferma di essere una persona fortunata perché "Qualcuno" mi ama, mi ama fortemente, sinceramente e totalmente.
E piangendo l'ho stretto a me e gli ho detto SI'.

In tre giorni – e dico TRE – ho organizzato il mio matrimonio!!!
E pensare che tante persone impiegano sei mesi, un anno, un anno e mezzo per organizzare il loro!!! Pazzesco!!! Io in un giorno e mezzo ho fatto TUTTO e nell'altro giorno e mezzo ho pensato alle rifiniture.
Il tutto da una camera d'ospedale.
Niente male, no?
Stavolta sono proprio fiera di me stessa!

E' ovvio che da sola non avrei potuto far niente, ma "Qualcuno" ed io abbiamo l'immensa fortuna di avere un'infinità di amici e quindi io ho preso decisioni, diretto i lavori e organizzato tutto, mentre "Qualcuno" e i nostri amici hanno lavorato per noi!!!

Per spedire le partecipazioni non c'era abbastanza tempo, quindi abbiamo inviato un sms a tutti.

I miei testimoni saranno "el mejor-Zubi-mio marito" e la dottoressa "ElleElle", mentre all'altare mi accompagnerà la Mamy.

Saremo circa 170-180 persone e la cerimonia si svolgerà nella Chiesa dell'ospedale che, secondo me, è molto bella e accogliente, oltre ad essere sufficientemente grande per ospitare tutte queste persone!

Ai fiori per la chiesa e al bouquet ci ha pensato la mia amica "Ape regina". Io le ho detto il tipo di fiori che mi piacciono e lei ha fatto venire un aereo dall'Olanda per me visto che in Italia, adesso, non è periodo di quei fiori.

Il mio amico "el mejor-Zubi-mio marito" suonerà in Chiesa. Durante la Comunione ci sarà un pezzo cantato (se ci riesco canto anch'io!): questo è il mio regalo ad Ale per il suo compleanno.

Celebrerà la Messa il parroco di "Montagnabellacheuncen'è" e il mio amico "Blue" farà da chierichetto.

Il libretto della Messa l'hanno realizzato "el mejor-Zubi-mio marito" e "Robe" ed è meraviglioso.

Ho scelto le letture (parlano sia dell'amore fra due persone che dell'affidarsi a Dio in caso di necessità, supplicando, chiedendo e pregando) che verranno lette dalla Sandra, dall' "Ape regina, dall' "IrenA" e dalla "Martha".

Le fedi sono bellissime. Ce le hanno regalate i miei testimoni e all'interno hanno fatto incidere i nostri nomi e la data di oggi. All'altare le porterà la piccola Petra!

Dopo la cerimonia seguirà un piccolo rinfresco nel giardino davanti la chiesa. A questo hanno pensato le mie amiche storiche: "D.", "Babybaby", "CdM" e "Giuliadottore".
Dopodiché ci sarà il brindisi e il taglio della torta nuziale (sette – e dico SETTE – piani di torta regalata da "mio fratello" e da "lui").

Le bomboniere le hanno preparate un po' tutti (in base ai miei ordini di schiavista!), ma ancora non posso descrivervele, così come non dico niente di me e del mio vestito!!!

Sulla carrozzina a rotelle che mi porterà fino all'ingresso della Chiesa è stato messo un fiocco bianco e la bombola dell'ossigeno è stata agghindata da Claudia e Cinzia (personale delle Cure Palliative) con carta, fiocchi e fiori bianchi: è bellissima e irriconoscibile.

Ho festeggiato l'addio al nubilato con pizza, torta e spumante conla mamy e  le mie amiche qui, nella mia camera d'ospedale. Mi hanno riempito di regali, di coccole e di amore: sono meravigliose

Altro da dire?
No, per iol momento no.
Non sono agitata, sono felice, orgogliosa, divertita, fiera, entusiasta, innamorata.

E adesso vado a nanna, a breve un post con tutto il resoconto, ok?
Pensatemi.
Baci baci.


15 commenti

Benvenuta Sara!

Oggi tua madre Alessandra e tuo padre Nicola ti hanno fatto il regalo più prezioso: ti hanno donato la vita. E per quante difficoltà troverai nel corso di essa, per quanti ostacoli dovrai superare, non rinnegare mai questo immenso dono.
Abbi cura di te stessa e sii felice.
Sono sicura che tutto l'amore che ti circonda ti farà crescere serena e gioiosa e ti farà godere appieno di ogni istante della tua vita.
E ti chiedo di amarla questa vita, di gustartela, di affrontarla, di assaporarla attimo per attimo, ti chiedo anche di lottare per essa qualora necessario. Ti chiedo di viverla e di cogliere tutte le opportunità che saprà darti. E di averne cura.

E io ci sarò a prendermi cura di te.
Non importa se ci dividono oltre 700km: l'amore che lega me a tua mamma va oltre ogni distanza e questo filo invisibile, ma così forte, saprà avvolgere anche te e portarti fra le mie braccia, ne sono sicura.

Ho visto le tue foto quando eri poco più che un fagiolino, ho sentito il battito del tuo cuore, ho toccato e baciato la pancia della tua mamma più volte, adesso devo accarezzarti, perché adesso ci sei, Sara e presto ci conosceremo, ne sono sicura.

Aspettami.


27 commenti

Faccio chemio, rilascio interviste… :-)

Stamattina ho giocato il terzo gettone di questa nuova chemio sulla ruota di Livorno.
Ed è andata bene.
Gli esami del sangue non erano malaccio, a parte il fegato spappolato e quindi ho potuto fare la terapia "in tutta tranquillità".
Ho fatto un bel po' di chiacchiere con la dottoressa ElleElle, mi son mangiata un bel panino con la mortadella accompagnato da un succo alla pera, ho lavoricchiato un po' col cellulare e così il tempo è passato velocemente e piacevolmente (il tutto davanti agli sguardi allibiti dei miei compagni di chemio!).
Credo che questo sia il primo giro di chemio (e ne ho fatti tanti!) in cui mi sono sentita serena e carica. Il fine settimana a Roma ha lasciato il segno, un ottimo segno.

E anche il pomeriggio è stato molto, molto piacevole.

Ho ricevuto una sorpresa da Mamigà: un regalo FANTASTICISSIMO accompagnato da un biglietto commovente. Mamigà, grazie! Il tuo regalo sarà sempre con me perché non è solo bellissimo, ma anche utilissimo…  Non vedo l'ora di sfoggiarlo!!! Grazie, grazie e ancora grazie!

Poi ho ascoltato l'intervista di Wide su radio 3  e… che dire? E' stata strepitosa! Così chiara e sicura di sé. Una bellissima intervista. Sono così orgogliosa di averla come Amica!!!

E poi, poi… che emozione!!!
Andate su www.alfemminile.com e… in home page c'è il mio bel faccione e un'intervista alla sottoscritta!!!
E, a parer mio, è proprio una bella intervista perché la giornalista non ha cambiato una virgola di quello che le ho detto e questo denota una grande sensibilità verso l'argomento trattato. Bello!

Insomma, una bella giornata. E dire che è una bella giornata il giorno della chemio, credetemi, solo una malata fortunata può dirlo!

Ma in tutto questo non posso dimenticarmi di fare gli auguri al mio amico Alessandro che oggi compie gli anni! Joyeux anniversaire mon ami!


9 commenti

Buon compleanno Rosie!!!

Quando son stata ricoverata per due mesi al Centro Oncologico Modenese, l'autunno scorso, ho ricevuto una marea di sorprese: regali, lettere, visite, "pacchi bomba"…
Fra tutte queste sorprese ce ne fu una decisamente inaspettata.
La mia amica Rosie riuscì a farmi contattare dal mio adorato Luca Argentero (di cui avevo attaccato un poster anche nella camera dell'ospedale!!!).
Da allora io e il mio amico Luca (ihihih!!!) ci scriviamo delle mail ogni tanto. Lui è stato ed è tuttora molto carino con me: si informa sulle mie condizioni di salute e non appena gli mando una mail lui prontamente mi risponde.

Ecco, ho aspettato questo momento, il giorno del compleanno di Rosie, per dirle che… che… io Luca l’ho conosciuto!!!
Ebbene sì: sono andata a vedere il suo spettacolo teatrale “Shakespeare in love” a Cascina (PI) e poi a Montecatini Terme (PT) e… a Montecatini l’ho conosciuto!!!
E’ stato meraviglioso! Mi ha abbracciato, baciato (e io mi sono letteralmente sciolta), ha voluto conoscere la mamy e mi ha fatto un sacco di auguri per il futuro.
Ecco, cara Amica Rosie, nel giorno del tuo compleanno ti comunico che il regalo l’hai fatto tu a me e che te ne sarò grata per sempre.
Ti auguro tutto ciò che desideri e… preparati per i festeggiamenti che faremo insieme questo week-end!!!


57 commenti

Happy B-Day to me!

Quest'anno mi limito a fare copia e incolla del post dell'anno scorso.
Sì, perché mi piace, si respira "aria di tranquillità".
In effetti l'anno scorso di questi tempi non stavo malaccio: avevo praticamente finito la mia avventura col tumore al seno, stavo iniziando a riprendere in mano la mia vita, avevo ricominciato a fare teatro, ad andare in piscina, mandavo curriculum e facevo colloqui di lavoro, mi avevano tolto dalla menopausa, avevo appena conosciuto la famiglia di "Qualcuno"… insomma, tutto lasciava sperare in una rinascita.
Di lì a un mese, poi, la brutta notizia e il resto lo sapete già.
Ed è per questo motivo che quest'anno ho ben poco da aggiungere al post dell'anno scorso, se non che sono un anno più vecchia, un anno più incazzata, un anno più stanca.

33 anni fa, in una sala parto dell'ospedale di Pistoia, una donna venne lasciata sola in preda a dolori bestiali perché su tutte le reti televisive venne data la notizia del rapimento di Aldo Moro.

A quella donna poco importava del rapimento del leader poitico.
A quella donna importava che qualche medico, anche per sbaglio, le togliesse il più velocemente possibile quella frugolina che cercava in ogni modo di uscire di faccia! Sì, l'unica parte del corpo che usciva era il mento! Era curiosa la frugolina!!! Curiosa allora, curiosa adesso!

E la frugolina nacque. Nacque di otto mesi e mezzo, la frettolosa.
Erano le tre e dieci di pomeriggio e la frugolina fece il suo primo acuto in questo mondo.
Pesava 2kg e 800gr. Era piccola la frugolina. Leggera la frugolina. Sì, solo 33 anni fa. Poi crebbe, crebbe… e si fece sempre più cicciotta. E a 33 anni continua a crescere…

Era la prima figlia e i genitori si resero conto che era davvero un capolavoro.

Il padre andò all'anagrafe del Comune e l'impiegata gli chiese: "come la volete chiamare?" "Annalisa" e l'impiegata scrisse Anna Lisa.

33 anni fa, nel giorno del rapimento di Aldo Moro, nacque Anna staccato Lisa.


17 commenti

34 ANNI

Sono passati tre anni e mezzo da quando ci siamo lasciati.
E' tanto tempo, è vero, ognuno di noi ha preso la propria strada e anche se, ringraziando Dio, riusciamo a vederci e sentirci spessissimo, non possiamo certo dire di condividere le stesse cose, le stesse esperienze, le stesse emozioni di prima.
E' normale: io sto con un'altra persona e lui idem.
Ma nonostante tutto faccio fatica ad accantonare tali sensazioni, tali emozioni.
11 anni insieme non si accantonano, non c'è verso.
Siamo cresciuti insieme. Io ho fatto tutto con lui e lui ha fatto tutto con me.
Questo non ce lo restituirà nessuno, certo, ma è anche vero che non ce lo ruberà nessuno.
Solo noi sappiamo quanto ci siamo amati. Solo noi sappiamo quante cose abbiamo condiviso e questo non me lo leva dalla testa nessuno: lui farà sempre parte di me e io di lui.
E anche se adesso non siamo insieme a festeggiare il suo compleanno, non importa: il mio augurio non cambia.
Gli auguro di essere felice (anche se senza di me sarà difficile! Io ero perfetta per lui! Ahahahahah!!!), di continuare ad avere soddisfazioni lavorative e sentimentali e gli auguro di non dimenticare niente di quegli 11 anni vissuti insieme.
Se siamo la donna e l'uomo di oggi è perché abbiamo passato un terzo della nostra vita insieme.
Buon compleanno.


9 commenti

6 anni

Oggi è il compleanno di una mia cara amica.
Sì, avete capito bene: Azzurra è una mia amica, nonostante la differenza di età.
Azzurra è una bambina sensibile, intelligente, affettuosa, pronta, perspicace, attenta e sembra molto più grande dell'età che ha. E molte volte mi sono ritrovata a parlare con lei facendo discorsi "da grandi".
Azzurra è una "donnina" e io le sono molto affezionata, le voglio un mondo di bene.

Buon compleanno amica mia!