Ho il cancro. Il blog di una malata coccolata, viziata, amata, fortunata


7 commenti

A proposito di continuare a lottare… e a sperare…

Lunedì scorso sono stata al concerto di Elisa con la "Babybaby", la "Giuliadottore" e "Leodellagiuliadottore".
Inutile dire che lei è stata strepitosa.
La sua voce è unica, meravigliosa.
…peccato per quel cattivo gusto nel vestirsi e nel (s)pettinarsi… 😉

Avevo già assistitio ad un suo concerto, ma stavolta mi è piaciuta di più. L'ho trovata più sicura, più matura e gli arrangiamenti dei brani mi sono piaciuti un sacco.

Ha fatto un po' di canzoni storiche e un po' di canzoni nuove.
Fra le prime ha cantato "Una poesia anche per te" e mi son venuti i brividi perché quella canzone l'ho cantata al matrimonio della mia amica Martina. "El mejor" suonava e io cantavo. Fu emozionante allora ed è emozionante riascoltarla ogni volta.

E poi c'è quella canzone… quella canzone che sento così mia… perché anch'io "miracolosamente non ho smesso di sognare e miracolosamente non riesco a non sperare"…

E poi… ha cantato questo brano che regalo a Rosie.

E vogliamo parlare di questa? STRE – PI – TO – SAAAAAA!!!


48 commenti

Basta con i premi, grazie!

La tac ai polmoni di ieri ha messo in evidenza che il mio torace non è così bello e pulito come sembrava dalla radiografia di sabato.

Ottimo.

Ci sono delle macchie.

Ottimo.

Gli oncologi pensano ad un'infezione, a un virus (un altro!) o a qualcosa del genere, preso perché sono stata e sono tuttora debilitata. Ma è da appurare.

Ottimo.

Per cui mi merito una broncoscopia per domani mattina: l'unica cosa al mondo (oddio, non esageriamo… diciamo una delle poche…) che non avrei mai voluto ripetere.

Ottimo.

Oggi pomeriggio invece ho vinto una bella bistecca liquida di due ore (=trasfusione di sangue) perché i miei valori sono completamente ko.

Ottimo.

Per domattina all'alba, invece, ho vinto una trasfusione di piastrine.
Ah! E niente colazione, è ovvio.

Ottimo.

Continuo ad aver bisogno dell'ossigeno fisso e sono nervosa come non mai.

Ottimo.

Ma una notizia buona oggi no?
Ah sì, eccola, godetevela con me: è uscito il nuovo cd dei Negramaro, "Casa 69".
Gustatevi il primo singolo "Sing-hiozzo".

http://www.youtube.com/watch?v=fdf6IEFtoqA


7 commenti

Perché Sanremo è Sanremo, no?!?! NO!

Dopo Marco Carta adesso Valerio Scanu che fa l’amore in tutti i laghi.
Credo che non guarderò mai più il Festival.
A parer mio, anche se simpatizzavo per Povia, la canzone che avrebbe dovuto vincere è questa:

"Per tutta la vita" di Noemi

Per tutta la vita
andare avanti
cercare i tuoi occhi
negli occhi degli altri
far finta di niente
far finta che oggi
sia un giorno normale
un anno che passa
un anno in salita
che senso di vuoto
che brutta ferita
delusa da te, da me, da quello che non ti ho dato.

Per tutta la vita
cercare un appiglio
l’autunno che passa
ma forse sto meglio
trovarsi per caso
in un bar del centro e sentirsi speciale
ma l’amore è distratto
l’amore è confuso
tu non arrabbiarti, ma io non ti perdono
delusa da te, da me, da quello che non ti ho
dato… mai…
Esplode
il cuore
distante
anni luce fuori da me
sei colpa mia
la gelosia
infrange tutto e resta niente
le solite scuse
le solite storie
bugie, speranze
a volte l’amore
mi guardo allo specchio
mi trovo diversa
mi trovo migliore
un nuovo anno che passa
un nuovo anno in salita
che senso di vuoto
che brutta ferita
ferita da te, da me, da quello che non c’è stato
mai…
Esplode
il cuore
distante
anni luce fuori da me
sei colpa mia
la gelosia
infrange tutto e resta niente
Per tutta la vita andare avanti
un anno in salita per me, per te, per me, per te,
per me
Esplode
il cuore
distante
anni luce fuori da me
sei colpa mia
la gelosia
infrange tutto e resta niente qui.


Lascia un commento

Un'altra meraviglia! Elisa & Giuliano!!! ;-)

http://www.youtube.com/watch?v=qCC5nFtpXIs

TI VORREI SOLLEVARE

Mi hai lasciato senza parole
come una primavera
e questo è un raggio di luce
un pensiero che si riempe
di te

E l’attimo in cui il sole
diventa dorato
e il cuore si fa leggero
come l’aria prima che il tempo
ci porti via
ci porti via
da qui
Ti vorrei sollevare
Ti vorrei consolare
Mi hai detto ti ho visto cambiare
Tu non stai più a sentire
per un momento avrei voluto
che fosse vero anche soltanto
un po’
Perchè ti ho sentito entrare
ma volevo sparire
e invece ti ho visto mirare
invece ti ho visto sparare
a quell’anima
che hai detto che non ho
Ti vorrei sollevare
Ti vorrei consolare
Ti vorrei sollevare
Ti vorrei ritrovare
vorrei viaggiare su ali di carta con te
vorrei sapere inventare
sentire il vento che soffia
e non nasconderci se ci fa spostare
quando persi sotto tante stelle
ci chiediamo cosa siamo venuti a fare
cos’è l’amore
stringiamoci più forte ancora
teniamoci vicino al cuore

Ti vorrei sollevare
Ti vorrei consolare
e viaggiare su ali di carta con te
sapere inventare
sentire il vento che soffia
e non nasconderci se ci fa spostare
quando persi sotto tante stelle
ci chiediamo cosa siamo venuti a fare
cos’è l’amore
stringiamoci più forte ancora
teniamoci vicino al cuore
vorrei viaggiare su ali di carta con te
vorrei sapere inventare
sentire il vento che soffia
e non nasconderci se ci fa spostare
quando persi sotto tante stelle
ci chiediamo cosa siamo venuti a fare
cos’è l’amore
stringiamoci più forte ancora